Estate Fiorentina 2017 – tutti gli eventi di luglio

0

Scoprite con noi tutti gli eventi in programma per luglio all’interno del calendario dell’Estate Fiorentina 2017.

• Da lunedì 26 giugno a mercoledì 19 luglio (tranne 4 luglio)
Piazzale degli Uffizi ore 22.00
Apriti Cinema
Rassegna cinematografica a cura di Associazione Quelli dell’Alfieri
Apriti Cinema si sposta nel Piazzale degli Uffizi, la manifestazione ha contemporaneamente un aspetto popolare ed una importante valenza culturale, presentando film rari, anteprime e rassegne tematiche. Tutti i film sono presentati in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Ingresso libero.

• Sabato 1 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 18.00
Nuovo Cinema Puccini Garden
TEATRO PER BAMBINI
Cappuccetto Rosso
di Enrico Spinelli
La grandissima notorietà della fiaba, assieme alla chiarissima e semplice morale, fanno di questo spettacolo uno dei titoli più richiesti nel repertorio della Compagnia. I Pupi di Stac interpretano la storia nella maniera più classica, rispettandone ogni suggestione.
Ingresso libero.

• Sabato 1 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.00
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Immagini di musica internazionale
Rolling Stones olè olè olè
di Paul Dugdale (GB 2016, 105′)
Nel 2016 la rock band più famosa e longeva di tutti i tempi è stata impegnata in una tournée in nove città del Sud America. La tappa più clamorosa aggiunta a queste è stata L’Avana, Cuba. Il Paese ribelle per antonomasia, dove gli Stones non hanno mai messo piede prima e dove la loro musica è stata bandita a lungo.
Ingresso libero.

Apriti Cinema

• Sabato 1 luglio
Le Murate PAC ore 10.00 – 19.00 e 2 luglio, Museo Novecento ore 10.30 – 23.00
IV Firenze FilmCorti International Festival
a cura di Rive Gauche – Arte Cinema
Il meglio dei film corti inediti a livello internazionale. Il Festival sarà l’evento di apertura ella stagione organizzata da Rive Gauche, a cui seguirà la rassegna settimanale di ben 12 film inediti che arricchiranno l’Estate Fiorentina fino ad ottobre inoltrato.
Ingresso libero.

• Sabato 1 luglio
Chiostro di Villa Voghel ore 21.15
CONCERTO
A(Pure)Flower – I Solisti Di Contempoartensemble
Maria Elena Romanazzi, voce, Matteo Fossi, pianoforte, Duccio Ceccanti, violino
Edoardo Rosadini, viola, Vittorio Ceccanti, violoncello
Musiche di Cage, Kancheli, Pärt, Feldman
a cura di Contempoartensemble
Concerto prende le mosse dal rapporto di Cage con l’arte figurativa, in particolare l’arte astratta, e la sua evoluzione verso una visione spirituale del fare artistico. I brani presentati spaziano dal lavoro sull’astrazione di Cage all’opera di Arvo Pärt a quella di Morton Feldman nella quale la quasi totale assenza di movimento è capace di far percepire le micro riverberazioni in essa presenti.
Ingresso libero.

• Domenica 2 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Il meglio dei David di Donatello – Viva il cinema italiano
Veloce come il vento
di Matteo Rovere (Ita 2016, 119′)
La passione per i motori scorre da sempre nelle vene di Giulia De Martino. Viene da una famiglia che da generazioni sforna campioni di corse automobilistiche. Anche lei è un pilota, un talento eccezionale che a soli diciassette anni partecipa al Campionato GT, sotto la guida del padre Mario. Ma un giorno tutto cambia e Giulia si trova a dover affrontare da sola la pista e la vita.
Ingresso libero.

• Lunedì 3 luglio
Piazza G. Garibaldi ore 21.30
TEATRO
Il Volo di Michelangelo
a cura di Compagnia Teatri d’imbarco
Un lungo volo nella vita d’un mito. Quasi una fiaba popolare, a volte poetica, a volte ironica. Per ripercorrere tutto d’un fiato il mistero concretissimo del genio indiscusso dell’arte universale.
Ingresso libero.

• Lunedì 3 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Immagini di musica italiana – La musica d’autore al cinema
L’uomo che aveva picchiato la testa
di Paolo Virzì con Bobo Rondelli (Ita 2009, 76′)
La vita e la musica del geniale e “sconsiderato” cantautore livornese Bobo Rondelli: tra ricordi e nuove avventure.
Ingresso libero.

• Martedì 4 luglio
Complesso di Santa Verdiana (Piazza Ghiberti, 27), ore 21.15
Nel chiostro delle geometrie 4.
VIAGGIO NEL TEATRO DI RICERCA ITALIANO.
Con Dario Evola dell’Accademia di Belle Arti/Roma
una lezione scenica
Teatro Studio Krypton
La rassegna mette in relazione le simmetrie rinascimentali – pensate da Filippo Brunelleschi – e le asimmetrie generate dalla complessità del contemporaneo negli ambiti artistici. Il progetto sarà fondato sulle relazioni tra architettura, teatro, arte, musica, cinema e performance.
Ingresso libero.

• Martedì 4 luglio
Via Giardini della Bizzarria ore 21.30
TEATRO
Il Volo di Michelangelo
con Beatrice Visibelli, Marco Natalucci e al violoncello Ginevra Pruneti
testo e regia Nicola Zavagli
a cura di Compagnia Teatri d’imbarco
Un lungo volo nella vita d’un mito. Quasi una fiaba popolare, a volte poetica, a volte ironica. Per ripercorrere tutto d’un fiato il mistero concretissimo del genio indiscusso dell’arte universale.
Ingresso libero.

• Martedì 4 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
LETTURA SCENICA
Pietro Grossi presenta il ciclo dedicato alla Beat Generation
Allen Ginsberg: Howl e Kaddish
Video con immagini Allen Ginsberg che legge Howl.
Ingresso libero.

• Mercoledì 5 luglio
Villa Arrivabene, Sala Consiliare Piazza Leon Battista Alberti, 1/A – ore 21.15
CONCERTO
TRIO VOX Irene Novi (pianoforte), Clarice Curradi (violino), Augusto Gasbarri (violoncello)
Musiche di Schubert, Pärt, Ravel
a cura di Contempoartensemble
Il Trio Vox nasce dall’incontro di tre giovanissimi musicisti le cui strade si sono intrecciate alla Scuola di Musica di Fiesole. I tre componenti vantano un fitto e variegato bagaglio di esperienze e contano al loro attivo numerosi concerti in qualità di solisti e in musica da camera in diversi organici strumentali nell’ambito di festival di rilievo in Italia e all’estero.
Ingresso libero.

• Mercoledì 5 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Documentari – racconti dal mondo
Fuocoammare di Gianfranco Rosi (Ita 2016, 107′)
Seguendo il suo metodo di totale immersione, Rosi si è trasferito per più di un anno sull’isola di Lampedusa facendo esperienza di cosa vuol dire vivere sul confine più simbolico d’Europa raccontando i diversi destini di chi sull’isola ci abita da sempre, i lampedusani, e chi ci arriva per andare altrove, i migranti.
Ingresso libero.

• Giovedì 6 luglio
Complesso di Santa Verdiana (Piazza Ghiberti, 27), ore 21.15
Nel chiostro delle geometrie 4
L’arte Nello Spazio Urbano
ALESSANDRA PIOSELLI
direttrice dell’Accademia di Belle Arti/Bergamo
PAOLO BELARDI
direttore dell’Accademia di Belle Arti/Perugia
lezione scenica
Teatro Studio Krypton
La rassegna mette in relazione le simmetrie rinascimentali – pensate da Filippo Brunelleschi – e le asimmetrie generate dalla complessità del contemporaneo negli ambiti artistici. Il progetto sarà fondato sulle relazioni tra architettura, teatro, arte, musica, cinema e performance.
Ingresso libero.

• Giovedì 6 luglio
Via G. Jervis ore 21.30
TEATRO
Il Volo di Michelangelo
con Beatrice Visibelli, Marco Natalucci e al violoncello Ginevra Pruneti
testo e regia Nicola Zavagli
a cura di Compagnia Teatri d’imbarco
Un lungo volo nella vita d’un mito. Quasi una fiaba popolare, a volte poetica, a volte ironica. Per ripercorrere tutto d’un fiato il mistero concretissimo del genio indiscusso dell’arte universale.
Ingresso libero.

• Giovedì 6 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Racconti periferici con letture di Gaia Nanni
Acciaio
di Stefano Mordini (Ita 2012, 95′)
Dal romanzo omonimo di Silvia Avallone. Di qua l’acciaieria che lavora ventiquattro ore al giorno e non si ferma mai. Di là, l’isola d’Elba, un paradiso a portata di mano eppure irraggiungibile. In mezzo, né di qua né di là, Anna e Francesca, piccole ma già grandi, un’amicizia potente ed esclusiva quanto l’amore.
Ingresso libero.

• Venerdì 7 luglio
Area Ex Gasometro, Via dell’Anconella ore 21.15
Tango Suite – Contempoartensemble in Trio: Arcadio Baracchi flauto, Vittorio Ceccanti violoncello, Ivano Battiston fisarmonica
a cura di Contempoartensemble
La musica di Astor Piazzolla (1921-1992) si lega indissolubilmente ad una delle maggior espressioni artistiche e culturali del mondo argentino: il tango. Piazzolla, infatti, scrisse una quantità sterminata di brani musicali che si ispirano ai ritmi sensuali ed alle melodie struggenti di una danza di grande forza emotiva.
Ingresso libero

• Venerdì 7 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Gli imperdibili del venerdì – quello che vi siete persi
La isla minima
di Alberto Rodriguez (Spa 2014, 105′)
In un piccolo villaggio spagnolo in cui il tempo sembra essersi fermato si è installato un serial killer responsabile della scomparsa di molte adolescenti delle quali nessuno sembra interessarsi. Ma quando due giovani sorelle spariscono durante le festività annuali, la madre spinge per un’indagine e due detective della omicidi arrivano da Madrid per cercare di risolvere il mistero.
ingresso libero

Contemporart Ensemble

• Sabato 8 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 18.00
Nuovo Cinema Puccini Garden
TEATRO PER BAMBINI
L’uovo del gigante
di Enrico Spinelli
Una vecchia contadina si presenta ai bambini e si offre di narrare un’antica storia: è un’avventura dei suoi tre nipotini. Il numero magico, sempre presente nei miti e nelle leggende, anche qui ricorre con tutta la sua forza simbolica: i primi due bambini finiscono nelle grinfie del Gigante e la terza, e più piccola, riesce a salvarli.
Ingresso libero.

• Sabato 8 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Immagini di musica internazionale
Amy
di Asif Kapadia (GB 2015, 90′)
Il documentario narra la storia drammatica di Amy Winehouse dal suo punto di vista e da quello dei suoi migliori amici. Al centro del racconto, la personalità fragile e tenera della cantante, il suo rapporto con la famiglia e con i media, la fama, la dipendenza, ma soprattutto la sua generosità e il suo talento.
Ingresso libero.

• Da domenica 9 a domenica 16 luglio
Palazzo Pitti, Cortile dell’Ammannati, Museo Nazionale del Bargello, Ponte Vecchio Fiume Arno e altri spazi della città
Italian Brass Week
Associazione Culturale Musicale Italian Brass Network
Il Festival Internazionale ITALIAN BRASS WEEK, creato e diretto dal M° Luca Benucci, primo corno dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, giunge alla sua diciottesima edizione. Come per le precedenti edizioni si svolgerà a Firenze, dall’8 al 16 luglio 2017, coinvolgerà docenti ed ospiti internazionali che saranno impegnati in una settimana di masterclasses, conferenze e concerti dedicati al mondo degli Ottoni.

Italian Brass Week

• Domenica 9 luglio
Museo Novecento, ore 20.45
CINEMA
Lunghi o corti purchè inediti d’autore
The Kite (L’aquilone)
a cura di Rive Gauche – Arte Cinema
Film d’autore in lingua originale mai stati proiettati in Italia.
Ingresso libero.

• Domenica 9 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Il meglio dei David di Donatello – Viva il cinema italiano
Song ‘e Napule
dei Manetti Bros (Ita 2013, 114′)
Paco Stillo è un pianista disoccupato che la madre ha raccomandato al Questore Vitali. Inabile ma arruolato, Paco viene assegnato alla scrivania e al deposito giudiziario. Scoperti per caso la sua attitudine alla musica e il suo talento per il pianoforte, Paco passa in prima linea partecipando suo malgrado a una delicata operazione di polizia finalizzata a catturare Ciro Serracane, temibile e temuto killer della camorra.
Ingresso libero.

• Lunedì 10 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Immagini di musica italiana – La musica d’autore al cinema
Pino Daniele – Il tempo resterà
di Giorgio Verdelli (Ita 2017, 108′)
Un viaggio attraverso la musica, i concerti e la vita del grande artista partenopeo con una straordinaria serie di immagini, testimonianze e performance musicali.
Ingresso libero.

• Martedì 11 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
Lettura scenica
Pietro Grossi presenta il ciclo dedicato alla Beat Generation
a seguire proiezione del film Howl

di Rob Epstein & Jeffry Friedman
Il film racconta la vita del celebre poeta beat Allen Ginsberg, interpretato da James Franco. La pellicola è caratterizzata da un taglio sperimentale ed utilizza la tecnica del bianco e nero, del colore e dell’animazione per affrontare i tre diversi temi proposti: la vita di Allen Ginsberg raccontata in prima persona, il processo e l’interpretazione animata dell’opera letteraria.
Ingresso libero.

• Da martedì 11 a giovedì 13 luglio
Piazza Ognissanti, ore 19-24
Festival au Désert
a cura di Fondazione Fabbrica Europa
La magia dell’incontro in musica tra culture lontane, per tre giorni di ritmi, riflessioni e socialità. Il progetto musicale multiculturale di Fabbrica Europa, dal 2010 coinvolge artisti di tutto il mondo, uniti nel segno della ricostruzione di nuovi panorami culturali e creativi. Sono previste azioni e laboratori nei quartieri.
Ingresso libero.

Festival au Désert

• Mercoledì 12 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Documentari – racconti dal mondo
La teoria svedese dell’amore
di Erik Gandini (Sve 2015, 76′)
In Svezia, oggi, vige un welfare inaugurato dalle politiche socialiste dei primi anni ’70, volte a rendere indipendenti i singoli dal vincolo economico dei familiari. Un indirizzo sociale teso alla liberalizzazione dei rapporti sociali ma paradossalmente virato ai limiti dell’autoritarismo, che avrebbe favorito la creazione di famiglie mononucleari e il radicalizzarsi di un individualismo conformista e infelice.
Ingresso libero.

• Giovedì 13 luglio
Complesso di Santa Verdiana (Piazza Ghiberti, 27), ore 21.15
Nel chiostro delle geometrie 4
Fabio Cavallucci
Il mio metodo
Dialogo tra arte e societa’
un incontro con il direttore del Centro Pecci

Teatro Studio Krypton
La rassegna mette in relazione le simmetrie rinascimentali – pensate da Filippo Brunelleschi – e le asimmetrie generate dalla complessità del contemporaneo negli ambiti artistici. Il progetto sarà fondato sulle relazioni tra architettura, teatro, arte, musica, cinema e performance.
Ingresso libero.

• Giovedì 13 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Racconti periferici con letture di Gaia Nanni
Trainspotting
di Danny Boyle (GB 1996, 115′)
Ambientato in una zona suburbana di Edimburgo, è la storia del tossicomane Mark e della sua banda di amici: brutti, sporchi, cattivi e ladri ma nella loro insolenza suscitano pena e simpatia, più che paura, orrore o schifo. È il primo film che in modo esplicito racconta una storia di drogati dal loro punto di vista.
Ingresso libero.

• Venerdì 14 luglio
Complesso di Santa Verdiana (Piazza Ghiberti, 27), ore 21.15
Nel chiostro delle geometrie 4
FULVIO CAUTERUCCIO
POESIA E CITTA’

con il poeta FRANCESCO CAPALDO
Teatro Studio Krypton
La rassegna mette in relazione le simmetrie rinascimentali – pensate da Filippo Brunelleschi – e le asimmetrie generate dalla complessità del contemporaneo negli ambiti artistici. Il progetto sarà fondato sulle relazioni tra architettura, teatro, arte, musica, cinema e performance.
Ingresso libero.

• Venerdì 14 luglio
Casa del Popolo di Settignano, dalle ore 20.30
Jazz Sett – Concerti e Cinema
Nico Gori Sea Side 4tet – concerto (20.30)
Io sono Tony Scotti di Franco Maresco – cinema (22.00)

Casa del Popolo di Settignano & CinemAnemico
Un ciclo di concerti alternati alla proiezione di film che narrano vicende legate al mondo del Jazz.
Concerto: €10/5
Concerto + film + cena: € 12

• Venerdì 14 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Gli imperdibili del venerdì – quello che vi siete persi
La vita è facile a occhi chiusi
di David Trueba (Spa 2014, 104′)
Spagna 1966, in pieno regime franchista, un professore che usa le canzoni dei Beatles per insegnare l’inglese ai suoi alunni viene a sapere che John Lennon è in Andalusia; deciso a conoscerlo, il professore intraprende un viaggio in macchina verso il Sud, e lungo il cammino offre un passaggio a un sedicenne scappato di casa e a una ragazza che pure sembra fuggire da qualcosa. Fra i tre nascerà qualcosa di indimenticabile.
Ingresso libero.

• Sabato 15 luglio
Sagrato della misericordia del Duomo, ore 22.30
I SOLISTI DI TOSCANA CLASSICA – TRIO D’ARCHI
Musiche di: Beethoven – Serenata
Dohnanyn – Serenata
Schubert – Trio in Sib
Toscana Classica
Un percorso di avvicinamento alla musica tramite concerti e “prove aperte” d’orchestra, in luoghi periferici o normalmente non toccati da questo genere di manifestazioni, nella citta’ di Firenze.
Ingresso libero.

• Sabato 15 luglio luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 18.00
Nuovo Cinema Puccini Garden
TEATRO PER BAMBINI
Il gatto con gli stivali
di Enrico Spinelli
In questa allegra versione burattinesca si prendono un po’ le distanze dall’impostazione moralistica e con vena più scanzonata ed ironica si punta l’attenzione sul personaggio del Gatto, nella cui scaltrezza il pubblico dei bambini volentieri s’immedesima, quasi ad esorcizzare le difficoltà e le inadeguatezze dei piccoli di fronte al complesso mondo degli adulti.
Ingresso libero.

• Ssabato 15 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Immagini di musica internazionale
Il futuro non è scritto – Joe Strummer
di Julien Temple (GB 2007, 124′)
Il film celebra il ricordo di uno dei maggiori esponenti del punk attraverso video domestici, materiali d’archivio, fotografie, vignette (realizzate dallo stesso Strummer), spezzoni di film, interviste d’epoca e testimonianze di artisti che lo hanno conosciuto o ne sono stati ispirati – Bono Vox, Martin Scorsese, Johnny Depp, Steve Buscemi, John Cusack, Jim Jarmusch, Flea e Anthony Kiedis dei Red Hot Chili Peppers fra gli altri.
Ingresso libero.

• Sabato 15 luglio
Casa del Popolo di Settignano, dalle 21.30
Jazz Sett – Concerti e Cinema
Stefania Tallini, piano solo – concerto
Casa del Popolo di Settignano & CinemAnemico
Un ciclo di concerti alternati alla proiezione di film che narrano vicende legate al mondo del Jazz.
Concerto: €10/5

• Domenica 16 luglio
Museo Novecento, ore 20.45
CINEMA
Lunghi o corti purchè inediti d’autore
Serata Xavier Dolan: “Elephant song”
a cura di Rive Gauche – Arte Cinema
Film d’autore in lingua originale mai stati proiettati in Italia.
Ingresso libero.

Lunghi o corti purché inediti d’autore

• Domenica 16 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Il meglio dei David di Donatello – Viva il cinema italiano
Anime nere
di Francesco Munzi (Ita 2014, 103′)
È la storia di tre fratelli, figli di pastori, vicini alla ndrangheta, e della loro anima scissa. In una dimensione sospesa tra l’arcaico e il moderno i personaggi si spingono fino agli archetipi della tragedia.
Ingresso libero.

• Lunedì 17 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Immagini di musica italiana – La musica d’autore al cinema
Effedia (Fabrizio De Andrè) – Sulla mia cattiva strada
di Teresa Marchesi (Ita 2008, 87′)
Il primo documentario biografico prodotto da Dori Ghezzi e a cura di Teresa Marchesi è uno sguardo completo sulla carriera di Fabrizio De André. Nelle interviste il cantautore si racconta con grande apertura e sincerità sfatando il mito che lo descrive come persona schiva.
Ingresso libero.

• Martedì 18 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
Lettura scenica
Pietro Grossi presenta il ciclo dedicato alla Beat Generation
Burroughs: Junkie e Pasto nudo

Lettura con musicista/Video con immagini dedicate al Pasto nudo.
Ingresso libero.

• Da mercoledì 19 al lunedì 31 luglio, luoghi vari* ore 21.15
Grillo swing – 10 serate dedicate al “Grillo Canterino” e alle canzoni di Odoardo Spadaro nelle Piazze di Firenze
a cura de La Compagnia delle seggiole
“Il Grillo Canterino” è la trasmissione radiofonica che più di ogni altra, rappresenta lo spirito fiorentino e che suscita ancora oggi, negli ascoltatori, un tuffo nel passato alla riscoperta di una comicità irriverente e diretta, ma elegante e intelligente come solo la nostra tradizione può consentire. Attraverso la lettura radiofonica viene testimoniata una fiorentinità che solo “Il Grillo Canterino” può rappresentare con i suoi personaggi che interpretano tutte le “nostre” peculiarità.
Ingresso libero.

* mercoledì 19 Piazza Morandi – Jervis Via Guglielmo Jervis 9
giovedì 20 Piazza Bartali (COOP Gavinana)
venerdì 21 Villa Arrivabene Piazza Leon Battista Alberti, 1/A
sabato 22 Villa Vogel Via delle Torri, 23
domenica 23 Piazza Luigi Dalla piccola Via Doni- Via Maragliano
mercoledì 26 Piazza Garibaldi – Peretola
giovedì 27 Parco dell’Anconella Via Villamagna
venerdì 28 Giardino del Cenacolo di San Salvi Via di S. Salvi, 22-26
sabato 29 Piazza dell’Isolotto Isolotto
lunedì 31 Cinema Puccini – Arena Estiva Via G. Tartini 1/B

• Mercoledì 19 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Documentari – racconti dal mondo
Yo Yo Ma e i musicisti della via della seta
di Morgan Neville (Usa 2015, 96′)
Il violoncellista Yo-Yo Ma discute insieme ad altri artisti internazionali sul valore e la forza universale della musica. Proponendo come loro filosofia di vita la ricerca degli indissolubili legami che uniscono l’umanità intera, i “Musicisti della Via della Seta” raccontano la propria esperienza all’interno di un progetto coraggioso e rivoluzionario.
Ingresso libero.

• Giovedì 20 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Racconti periferici con letture di Gaia Nanni
La giusta distanza
di Carlo Mazzacurati (Ita 2007, 106′)
Un giovane meccanico tunisino, ben ambientato e stimato per il suo lavoro, vive la sua vita tranquillamente in una cittadina del nord-est. Una giovane insegnante è stata trasferita da poco per una supplenza e un ragazzo sogna di fare il cronista e comincia a lavorare per il quotidiano locale. I destini di queste tre persone si intrecciano sullo sfondo di una cittadina del Nord Est.
Ingresso libero.

• Venerdì 21 luglio
Casa del Popolo di Settignano, ore 21.45
Jazz Sett – Concerti e Cinema
CINEMA
Born to be blue
di Robert Budreau
Casa del Popolo di Settignano & CinemAnemico
Un ciclo di concerti alternati alla proiezione di film che narrano vicende legate al mondo del Jazz.
Ingresso libero.

• Venerdì 21 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Nuovo Cinema Puccini Garden
CINEMA Gli imperdibili del venerdì – quello che vi siete persi
Forza Maggiore
di Ruben Östlund (Fra/Ger/Dk 2014, 118′)
In un villaggio sciistico delle Alpi francesi si consuma un dramma esistenziale e familiare che indaga le debolezze umane e le relazioni tra individui, osservandole nel loro lato più grottesco e inconfessabile ed elargendo gratificanti manciate di caustica ironia.
Ingresso libero.

• Sabato 22 luglio
Casa del Popolo di Settignano, ore 21.30
Jazz Sett – Concerti e Cinema
Betta Blues Society – concerto
Casa del Popolo di Settignano & CinemAnemico
Un ciclo di concerti alternati alla proiezione di film che narrano vicende legate al mondo del Jazz.

Concerto: €10/5

• Sabato 22 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 18.00
Nuovo Cinema Puccini Garden
TEATRO PER BAMBINI
Il giardino del Re
Antologia di storie, fiabe e filastrocche narrate, cantate e burattinate dal vivo.
Ingresso libero.

• Sabato 22 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
CINEMA Immagini di musica internazionale
Roger Waters – The Wall
di Roger Waters e Sean Evans (Usa 2015, 155′)
Film-concerto che supera le barriere del palcoscenico. Prendendo le mosse dal rivoluzionario concept album, “Roger Waters The Wall” può essere considerato un concept film: uno spettacolo all’avanguardia e un personale viaggio on the road alle radici del suo forte e costante impegno antimilitarista.
Ingresso libero.

• Sabato 22 luglio
Sagrato di Santo Spirito, ore 22.30
Flame Parade & Nora
Musica Country-pop
Toscana Classica

Un percorso di avvicinamento alla musica tramite concerti e “prove aperte” d’orchestra, in luoghi periferici o normalmente non toccati da questo genere di manifestazioni, nella citta’ di Firenze.
Ingresso libero.

• Domenica 23 luglio
Museo Novecento ore 20.45
CINEMA
Lunghi o corti purchè inediti d’autore
The limits of control
(Usa 2009) di Jim Jarmush
a cura di Rive Gauche – Arte Cinema
Film d’autore in lingua originale mai stati proiettati in Italia.
Ingresso libero.

• Domenica 23 luglio
Casa del Popolo di Settignano, ore 21.30
Jazz Sett – Concerti e Cinema
Enrico Pieranunzi & Simona Severini, Song book – concerto
Casa del Popolo di Settignano & CinemAnemico
Un ciclo di concerti alternati alla proiezione di film che narrano vicende legate al mondo del Jazz.
Concerto: €10/5

• Domenica 23 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
CINEMA Il meglio dei David di Donatello – Viva il cinema italiano
Lo chiamavano Jeeg Robot
di Gabriele Mainetti (Ita 2015, 112′)
Enzo Ceccotti, un pregiudicato di borgata, entra in contatto con una sostanza radioattiva. A causa di un incidente scopre di avere una forza sovraumana. Ombroso, introverso e chiuso in sé stesso, Enzo accoglie il dono dei nuovi poteri come una benedizione per la sua carriera di delinquente. Tutto cambia quando incontra Alessia, convinta che lui sia l’eroe del famoso cartone animato giapponese Jeeg Robot d’Acciaio.
Ingresso libero.

• Lunedì 24 luglio
Piazza Istria (Q3) ore 21.45
CINEMA
Cinema Tascabile Kansassiti
La bella vita
di Paolo Virzì
12 proiezioni nelle piazze della periferia cittadina, attraverso un “cinema portatile” che si muove su un piccolo furgone.
Ingresso libero.

• Lunedì 24 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
CINEMA Immagini di musica italiana – La musica d’autore al cinema
La voce Stratos
di Luciano D’Onofrio e Monica Affatato (Ita 2009, 110’)
A più di 25 anni dalla morte, la voce di Demetrio Stratos continua a suscitare entusiasmi ed emozioni. Il corpus del suo lavoro mostra un’eterogeneità unica, estendendosi dai territori della musica commerciale a quelli del rock, del jazz, della musica contemporanea e dell’avanguardia più radicale, sempre a livelli insuperati.
Ingresso libero.

Musart Festival

• Martedì 25 luglio
via Giardini della Bizzarria, ore 21.30
TEATRO
Fino all’ultimo sguardo. Ritratto messicano di Tina Modotti
dal romanzo biografico Tina di Pino Cacucci
con Beatrice Visibelli e Chiara Riondino
musiche eseguite dal vivo da Chiara Riondino
Adattamento e regia Nicola Zavagli
a cura di Compagnia Teatri d’imbarco
Un ritratto biografico della mitica Tina Modotti. Fotografa straordinaria, donna inquieta, attivista politica, carica di vita, di amicizie, di misteri.
Ingresso libero.

• Martedì 25 luglio
Piazza interna Coop Le Piagge ore 21.45
CINEMA
Cinema Tascabile Kansassiti
I laureati
di Leonardo Pieraccioni
12 proiezioni nelle piazze della periferia cittadina, attraverso un “cinema portatile” che si muove su un piccolo furgone.
Ingresso libero.

• Martedì 25 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
Lettura scenica
Pietro Grossi presenta il ciclo dedicato alla Beat Generation
a seguire proiezione del film Pasto nudo di David Cronenberg

Uno scrittore tossicomane, Bill Lee, che fa il disinfestatore, uccide la moglie facendo il tiro al bersaglio. In un bar viene contattato da un extraterrestre che lo invia, come agente segreto, nell’Interzona, presso Tangeri. Qui la macchina da scrivere che usa abitualmente si trasforma in uno scarafaggio che gli detta fantomatici rapporti. Bill è ormai preda di una vita parallela allucinata.
Ingresso libero.

• Mercoledì 26 luglio
via G. Jervis (area mercato/giardino) ore 21.30
TEATRO
Fino all’ultimo sguardo. Ritratto messicano di Tina Modotti
dal romanzo biografico Tina di Pino Cacucci
con Beatrice Visibelli e Chiara Riondino
musiche eseguite dal vivo da Chiara Riondino
Adattamento e regia Nicola Zavagli
a cura di Compagnia Teatri d’imbarco
Un ritratto biografico della mitica Tina Modotti. Fotografa straordinaria, donna inquieta, attivista politica, carica di vita, di amicizie, di misteri.
Ingresso libero.

• Mercoledì 26 luglio
Piazza della Crezia ore 21.45
CINEMA
Cinema Tascabile Kansassiti
Benvenuti in casa Gori
di Alessandro Benvenuti
12 proiezioni nelle piazze della periferia cittadina, attraverso un “cinema portatile” che si muove su un piccolo furgone.
Ingresso libero.

• Mercoledì 26 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
CINEMA Documentari – racconti dal mondo
Domani
di Cyril Dion, Mélanie Laurent (Fra 2015, 118′)
Il film documentario è una boccata d’ossigeno, perché ci mostra come sia possibile vivere senza petrolio, in un’economia decarbonizzata; come sia possibile gestire i rifiuti facendo in modo che siano una risorsa e non un problema.
Ingresso libero.

• Da giovedì 27 luglio a domenica 30 luglio
Balera sull’Arno (Firenze), dalle 19
Florence Folks festival
La scena muta
Una festa popolare urbana che parla di come far convivere a Firenze tradizione e contemporaneità, dimensione locale ed internazionale, generazioni diverse per uno scopo comune, attraverso musica, cibo e convivialità. Tre giorni di concerti, dj set, artigianato ed enogastronomia di qualità in una balera estiva sull’Arno nella periferia sud di Firenze.
Ingresso libero.

• Giovedì 27 luglio
Complesso di Santa Verdiana (Piazza Ghiberti, 27), ore 21.15
GRUPPO TEMENOS
S.M.I

CONCERTO – PERFORMANCE
con il polistrumentista Gianfranco De Franco
coreografia Gruppo M.U.D con Francesca Valeri
regia visuale Massimo Bevilacqua
Teatro Studio Krypton
La rassegna mette in relazione le simmetrie rinascimentali – pensate da Filippo Brunelleschi – e le asimmetrie generate dalla complessità del contemporaneo negli ambiti artistici. Il progetto sarà fondato sulle relazioni tra architettura, teatro, arte, musica, cinema e performance.
Ingresso libero.

• Giovedì 27 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
CINEMA Racconti periferici con letture di Gaia Nanni
This is England
di Shane Meadows (GB 2006, 101′)
Inghilterra 1983. Shaun è un dodicenne spesso irriso dai compagni di classe. Al momento delle vacanze estive il ragazzino entra a far parte di un gruppo di skinhead, che lo prendono sotto la loro ala protettiva. In questo paesino della provincia inglese Shaun crescerà con i nuovi amici in un periodo difficile per la nazione coinvolta nella guerra delle Falkland.
Ingresso libero.

• Giovedì 27 luglio
Giardino di Villa Arrivabene ore 21.45
CINEMA
Cinema Tascabile Kansassiti
Io ballo da sola
di Bernardo Bertolucci
12 proiezioni nelle piazze della periferia cittadina, attraverso un “cinema portatile” che si muove su un piccolo furgone.
Ingresso libero.

• Venerdì 28 luglio
Casa del Popolo di Settignano, ore 20.30
Jazz Sett – Concerti e Cinema
Lady Jump Down – concerto (20.30)
What happened, Miss Simone? di Liz Garbus – cinema (22.00)

Casa del Popolo di Settignano & CinemAnemico
Un ciclo di concerti alternati alla proiezione di film che narrano vicende legate al mondo del Jazz.
Concerto: €10/5
Concerto + film + cena: €12

• Venerdì 28 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
CINEMA Gli imperdibili del venerdì – quello che vi siete persi
Dio esiste e vive a Bruxelles
di Jaco Van Dormael (Be/Fra 2015, 113′)
Non è facile essere la figlia di Dio. Ea, unidici anni, lo sa bene: suo padre – Dio – è odioso e antipatico e passa le giornate a rendere miserabile l’esistenza degli uomini. Una situazione che non può andare avanti, ma come risolverla? Dopo l’ennesimo litigio Ea scende tra gli uomini per scrivere un Nuovo Testamento che ci permetta di cercare la nostra felicità.
Ingresso libero.

• Sabato 29 luglio
Sagrato della Misericordia del Duomo, ore 22.30
Una serata all’Opera
Artemy Nagy (tenore) Sarah Chirici (Soprano)
Le più celebri arie d’opera
Un percorso di avvicinamento alla musica tramite concerti e “prove aperte” d’orchestra, in luoghi periferici o normalmente non toccati da questo genere di manifestazioni, nella citta’ di Firenze.
Ingresso libero.

• Sabato 29 luglio
Casa del Popolo di Settignano, ore 21.30
Jazz Sett – Concerti e Cinema
Alessandro Lanzoni, piano solo – concerto
Casa del Popolo di Settignano & CinemAnemico
Un ciclo di concerti alternati alla proiezione di film che narrano vicende legate al mondo del Jazz.
Concerto: €10/5.

• Sabato 29 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 18.00
TEATRO PER BAMBINI
I tre doni del vento tramontano
di Laura Poli
I tre doni magici sono un motivo ricorrente nella fiabistica popolare o d’autore, così come sono tre le prove da superare, le reginotte da marito, le mele d’oro, i fratelli che si contendono il trono e così via. TRE è il numero perfetto che ricorre nella leggenda e nel mito. Questi tre doni sono fatti dal Vento Tramontano, qui a rappresentare le divinità della natura, che donano e tolgono, provvedono e infieriscono su chi in loro confida e di loro vive.
Ingresso libero.

• Sabato 29 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
CINEMA Immagini di musica internazionale
The Beatles – Eight days a week
di Ron Howard (Usa 2016, 99′)
Il documentario segue i Beatles durante la prima parte di carriera, dal 1962 al 1966, quando ancora facevano concerti in giro per il mondo, dalle esibizioni al Cavern Club di Liverpool fino all’ultimo concerto ufficiale di San Francisco nel 1966.
Ingresso libero.

• Domenica 30 luglio
Museo Novecento ore 20.45
CINEMA
Lunghi o corti purché inediti d’autore
Enemy
(Can 2013) di Denis Vileneuve
a cura di Rive Gauche – Arte Cinema
Film d’autore in lingua originale mai stati proiettati in Italia.
Ingresso libero.

• Domenica 30 luglio
Giardino del Teatro Puccini, Via Tartarini n° 1/B, ore 21.30
CINEMA Il meglio dei David di Donatello – Viva il cinema italiano
La mafia uccide solo d’estate
di Pierfrancesco Diliberto (Ita 2013, 90’)
Il film narra l’educazione sentimentale e civile di un bambino, Arturo, che nasce a Palermo lo stesso giorno in cui Vito Ciancimino, mafioso di rango, è stato eletto sindaco. È una storia d’amore che racconta i tentativi di Arturo di conquistare il cuore della sua amata Flora. Attraverso questa tenera ma divertente storia d’amore, il pubblico verrà coinvolto emotivamente negli eventi più tragici della nostra storia recente.
Ingresso libero.

• Lunedì 31 luglio
Piazza Istria ore 21.45
CINEMA
Cinema Tascabile Kansassiti
Cari fottutissimi amici di Mario Monicelli
12 proiezioni nelle piazze della periferia cittadina, attraverso un “cinema portatile” che si muove su un piccolo furgone.
Ingresso gratuito.

Share.