Follonica Summer Festival, ecco il cartellone completo!

0

Scelti i protagonisti degli ultimi tre spettacoli che completano il cartellone della prima edizione del Follonica Summer Festival, la rassegna che si svolge dal 13 al 23 agosto al Parco Centrale della cittadina turistica maremmana.

 

 La sera di domenica 20 agosto (ore 21,30) spazio alla grande musica lirica con la Traviata, il capolavoro di Giuseppe Verdi. L’opera più rappresentata al mondo andrà in scena in una nuova produzione Community News – Modigliani Produzioni, in collaborazione con il Teatro del Giglio di Lucca. Sul palco prestigiosi interpreti tra i quali Giorgio Casciarri (nel ruolo di Alfredo), Sara Cervasio (Violetta) e Carlo Morini (Giorgio). A dirigere l’Orchestra e il coro Amedeo Modigliani di Livorno sarà Mario Menicagli. La regìa è firmata da Cataldo – Russo. In questa produzione, realizzata attraverso un connubio di immagini digitali e scenografie tridimensionali, particolare attenzione meritano gli oggetti di scena, provenienti da riciclo e realizzati da Be Different srl, un’azienda giovane specializzata nella realizzazione di progetti dal design esclusivo e con materiali innovativi.

Il giorno dopo, lunedì 21 agosto, spazio alle musiche e alle sonorità rock di quattro gruppi provenienti dalla provincia di Grosseto. L’appuntamento, a ingresso gratuito, ha per titolo “Follonica Big Night” e inizierà alle 19. Una vera e propria maratona all’insegna della musica giovane proposta dalle band Spazio Arte Kidz (gruppo che fa parte dell’omonima scuola di musica), Luoghi Comuni, Quartiere Coffee e I Matti delle Giuncaie. Un caleidoscopio di successi rivisitati e di pezzi inediti che piaceranno ai gio- vani e non solo. La sera di mercoledì 23 agosto alle 21,30 la grande chiusura del Follonica Summer Festival. Anche in questo caso l’ingresso sarà gratuito e vista la qualità dei personaggi in scena si tratta di un bel regalo per residenti e turisti. A chiudere la kermesse agostana saranno Morgan e Gile Bae, pianista olandese di origine coreana astro nascente della scena pianistica internazionale, i quali si confronteranno sul repertorio bachiano, spaziando anche sulla musica di David Bowie per arrivare ai cavalli di battaglia dello stesso Morgan e del mondo cantautorale italiano.

Marco Castoldi, in arte Morgan, non ha bisogno di presentazioni dopo la lunga attività iniziata alla testa dei Bluvertigo. Gile Bae ha cominciato a suonare all’età di 5 anni, ha ottenuto molti premi internazionali e ha suonato anche per la famiglia reale olandese.
Questi ultimi tre appuntamenti completano il cartellone prestigioso della prima edizione del Follonica Summer Festival che vale la pena riepilogare: 13 agosto “Mammia Mia! Il Musical”, 14 agosto spazio al tradizionale spettacolo pirotecnico ferragostano sul litorale, 15 agosto Max Gazzè, 16 agosto Ermal Meta, 17 agosto “Un Grande Abbraccio” con Paolo Ruffini e i ragazzi della Compagnia livornese Mayor Von Frinzius, 18 agosto Elio e le storie tese, 19 agosto Pucci in recital, 20 agosto La Traviata di Giuseppe Verdi, 21 agosto “Follsonica Big Night”, 22 ago- sto lo show “Made in internet” con Favij e i Mates, 23 agosto Morgan e Gile Bae.
 Il cartellone tiene fede alla filosofia del progetto del Festival realizzato dal direttore artistico Paolo Ruffini: “Il nostro slogan #unPO- Pertutti si declina in un’occasione culturale e in un programma vario capace di accontentare ogni palato. Ospiti internazionali, grande attenzione per i vari tipi di spettacolo e per la realtà locali. Un’occasione – conclude Ruffini – per far diventare Follonica un polo di intrattenimento importante per la Toscana e non solo” .
Concetti che sono ribaditi e sottolineati anche dal sindaco di Follonica Andrea Benini davvero entusiasta per la qualità dell’offerta proposta. “Si tratta di un programma straordinario e la pluralità della proposta rappresenta un valore aggiunto in grado di interessare tutti i tipi di pubblico. Le proposte in cartellone si completano e si spazierà dalla lirica alla musica pop, alla comicità, alle contaminazioni tra classico e moderno. Abbiamo voluto dare l’occasione di una ribalta meritata anche per le rock band locali che saran- no comunque di qualità, sempre nell’ottica di una proposta qualificata. Per il Follonica Summer Festival – conclude il sindaco Benini – sarà un battesimo di grande profilo che piacerà alla gente e vogliamo tracciare il solco di una tradizione in grado di consolidarsi e affermarsi sempre di più nel tempo”.

Share.