Il cocktail dell’estate 2017…Gin Basil Smash!

0

Il nostro barman di fiducia Julian Biondi si sbilancia e, dalle prime massicce richieste dei suoi clienti, azzarda che il cocktail che più allieterà le nostre serate estive sarà il Gin Basil Smash, lo conoscete?
Scopriamolo insieme.

 

Fa caldo? Sì, comincia a fare maledettamente caldo. Alcuni di voi hanno già fatto il primo bagno, guadagnandoselo a seguito della prima coda in autostrada e delle prime bestemmie lanciate verso i parcheggiatori abusivi di Quercianella o San Vincenzo. Altri invece – compreso chi vi scrive – sono ancora in quel tedioso limbo che separa l’asfalto cittadino dallo scoglio di Calafuria, quel limbo che si chiama “lavoro” e che proprio non vuole farsi da parte. C’è una cosa che però ci accomuna tutti, e che ci ricorda che in fondo ci vuole poco per allietare una giornata afosa e per ristabilire il buon umore. Un drink. Anzi, un bel drink rinfrescante. E oggi parliamo di un cocktail che forse non avrete mai sentito, ma che una volta provato (e questo si può veramente fare a casa perché è semplicissimo) non lascerete mai: il Gin Basil Smash.

Non occorre andare – come spesso accade – molto indietro nel tempo per risalire alla storia di questo fenomenale cocktail: ciò che desta più stupore è piuttosto scoprire che è stato inventato da un bartender tedesco di nome Jorg Meyer (che, per un tedesco, è come chiamarsi Mario Rossi) in un bar d’hotel di Amburgo chiamato “Le Lion bar de Paris”. Il fatto è che lui lo ha fatto semplicemente per godersi a fine giornata di lavoro un qualcosa di rinfrescante, un gesto naturale come aprire il frigo ed attaccarsi alla bottiglia di Sampe ghiacciata. Mi immagino la bella pacca sulla spalla che si è dato quando ha capito che stava bevendo la vera essenza dell’estate in forma liquida e dal colore verde fluo. E mi immagino le grasse risate che si è fatto quando ha visto che è piaciuto al suo staff, è piaciuto al suo capo, è piaciuto ai clienti ed ora piace un po’ a tutto il mondo. Detta così sembra una cosa semplicissima, in realtà Jorg ha avuto una gran botta di culo ( qua vi facciamo conoscere il buon Jorg)  a far diventare famoso un drink che ha fatto completamente a caso. Anche voi però potete diventare famosi grazie a lui: infatti non solo potrete improvvisarvi dei geni del bar domestico quando alla prossima grigliata il vostro amico proporrà il solito “cocomero ubriaco”, ma riuscirete anche a far colpo con la vostra “nuova futura ex ragazza estiva” quando al bar ordinerete per lei uno di questi drink, invece del solito mojito (lo so che è da un mesetto che vi state già sfasciando di mojito, quindi datevi una tregua). Ci sta anche che impressionerete il barman, che in molti casi non conosce questo drink, e che vi sarà grato di avergli fornito una alternativa alla miriade di mojiti e di sprizzi che scandiscono il suo ritmo di lavoro. Questo drink nato a caso mi ricorda un po’ il Vesper Martini inventato da Ian Fleming, l’autore di 007, che un giorno magari vi racconto…

Ricetta originale

GIN BASIL SMASH

6cl Gin London Dry, 2cl succo di limone, 2cl zucchero liquido, foglie di basilico
“Mettere tutto in uno shaker, pestando un po’ il basilico con un matterello con cui si stira la pasta, shakerare energicamente e versare in un bicchiere colmo di ghiaccio. Filtrando prima il tutto con un colino (o, per rimanere in tema, uno scolapasta)”.

FRESHIUS (versione di Julian)
4,5cl Gin London Dry, 1,5cl Liquore alla Camomilla, 3cl succo di limone, 1cl zucchero liquido, foglie di basilico. 


By Julian Biondi 

Share.