Posti (strani) dove fare yoga a Firenze

0

Sotto ad antichi affreschi, in un palazzo storico del centro, dentro un tempio o in una villa rinascimentale ma dallo “strano” nome orientale. Vi portiamo alla scoperta di luoghi diversi dalla solita palestra per fare yoga a Firenze.

 

In principio erano stanzette buie e anguste, popolate da maestri considerati quasi degli “stregoni”. A varcare la soglia erano sparuti gruppetti di allievi, spesso osservati con un filo di sospetto. Poi c’è stato il boom. Oggi a Firenze, i centri yoga sono ovunque e parole come meditazione, matra e om non creano più così tanto timore (qualcuno ci ha imbastito sopra un tormentone sanremesco): non esiste palestra che accanto all’aerobica e al corpo libero non proponga sedute “a gambe incrociate”.
Tra la sterminata offerta di corsi, lezioni, laboratori, con relative combinazioni moderne (yoga-dance, piloga, ci manca solo lo zumb-oga), vi portiamo alla scoperta di 5 posti fuori dal normale dove fare yoga a Firenze e dintorni. Sempre che non ne abbiate da consigliare altri.

Dentro un’antica biblioteca
Yoga Garage: non fatevi ingannare dal nome, qui le autorimesse non c’entrano, anzi. Dal 2016 due insegnanti hanno trovato “casa” tra vecchi libri e affreschi, in un’antica biblioteca, che prima ancora era una chiesa. Siamo di fronte a San Lorenzo, nel cuore del centro storico. Il complesso è quello di San Giovannino dei Padri Scolopi che nei secoli si è modificato più volte: ospita una chiesa (disegnata dall’Ammannati) che si affaccia su via Martelli, l’osservatorio Ximeniano, il liceo classico Galileo e ora… uno studio di yoga con corsi, seminari e pure uno yoga-apertivo una volta al mese per far conoscere le attività di questa associazione.

Dove: Piazza San Lorenzo, 6. Firenze  
www.yogagarage.it/
www.facebook.com/yogagaragefirenze/

In un palazzo storico del centro
In Via San Zanobi, in pieno centro a Firenze, tra Piazza San Marco e Piazza Indipendenza, c’è un palazzo storico che ormai da quasi venti anni ospita discipline per il corpo e attività culturali. Nel Dojo Yanagi, infatti, si possono trovare corsi di Judo per tutte le età, Karate, Flamenco, Ginnastica, Workout, Teatro e chiaramente anche Yoga! Superando la bella facciata, vi troverete in un percorso sinuoso che porta all’ampia sala di pratica dotata di tatami dove si tengono anche le sessioni di Yoga della giovane e preparatissima insegnante Margherita. Tutta la struttura è tutelata dalle belle arti!
Dove: Via San Zanobi, 57. Firenze  
http://www.yanagi.it/
www.facebook.com/YanagiJudoFirenze

In una palestra dal soffitto affrescato
Non ci spostiamo di molto e restiamo sempre in stanze che uniscono atmosfere del passato fiorentino e antiche discipline orientali. In piazza Santa Maria Novella, nella “pancia” del Convento di Santa Maria Novella e più precisamente nell’ex refettorio, si trova la Palestra Ginnastica Fiorentina Libertas, fondata nel 1877. Cinque anni fa, durante i lavori di restauro, sono venuti alla luce affreschi ottocenteschi sulle volte che sovrastano il tatami. Di norma qui si tengono corsi di judo, ma ultimamente anche tre insegnanti propongono sedute di yoga, in giorni e orari diversi.

Dove: Piazza Santa Maria Novella, 18. Firenze
www.pgflibertas.it/
www.facebook.com/Palestra-Ginnastica-Fiorentina-Libertas-1877-129766527086660/  

Yoga nella “casa” del Buddha
Non dovrebbe essere un posto insolito per fare yoga a Firenze, ma viste le evoluzioni moderne è sempre più difficile trovare un luogo vicino alle tradizioni. Il centro Ewam è la “succursale” fiorentina della rete internazionale legata al buddhismo tibetano che riconosce il Dalai Lama come massima autorità spirituale. Di recente il centro ha trasferito la sua sede da Castello, dove era arrivato quasi vent’anni fa, ai piedi del viadotto dell’Indiano, in via Pistoiese.
Nel gompa (sala meditazione) si tengono incontri sul Buddhismo, corsi di meditazione e lezioni di yoga due volte a settimana. Le sedute sono tenute da un insegnate dello Sri Lanka: ha imparato l’antica disciplina dai “guaritori” che un tempo giravano per i villaggi del paese asiatico.

Centro, Ewam, Firenze, Lama, Monlan, 2016

Dove: Via Pistoiese, 149/C. Firenze
http://www.ewam.it/ 
https://www.facebook.com/centro.ewam/



In una villa rinascimentale, ma dal nome indiano
Tutto intorno un parco da 90 ettari sulle colline del Chianti. Dentro un tempio, sale (storiche) per attività e incontri, una mensa-ristorante vegetariana e una dozzina di stanze come foresteria per chi viene da fuori città. Per arrivarci basta una gita in macchina, via dalla trafficata Firenze fino alle campagne di San Casciano.
Villa Vrindavana, nata nel rinascimento ma dal 1979 ribattezzata con il termine che indica l’eterna dimora di Krishna, è un centro spirituale legato all’associazione internazionale degli Hare Krishna. La grande sala yoga ospita un calendario di corsi, lezioni e seminari che durante la bella stagione si spostano nel giardino.


Dove: Via Scopeti, 106/108. San Casciano in Val di Pesa
http://www.villavrindavana.org/
https://www.facebook.com/villavrindavanaiskcon/

Gianni Carpini

Share.