Strings City: una città che vibra

0

Strings City: sabato 3 dicembre Firenze vibrerà grazie a centinaia di strumenti a corda. Oltre 30 ore di musica in 40 luoghi della città per un evento davvero unico.

strings-city-posterStrings City è l’ultimo evento dell’Estate Fiorentina e le temperature miti degli ultimi giorni sembrano davvero non voler lasciare andare l’estate. Comune di Firenze, Scuola di Musica di Fiesole con la partecipazione attiva del Conservatorio “Luigi Cherubini”, del Maggio Musicale Fiorentino e dell’Orchestra della Toscana hanno unito le forze per trasformare la città in un enorme palcoscenico dove si esibiranno gratuitamente professionisti degli strumenti a corda: dal violino al pianoforte, dall’arpa alla voce umana.
Per la prima volta queste quattro importanti istituzioni culturali hanno lavorato insieme per un progetto condiviso di altissimo livello, attraverso un lavoro di gruppo in cui l’Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze ha non solo ispirato la manifestazione ma anche coordinato le varie istituzioni.
Per un giorno Firenze diventa città della musica a corde, una
quarantina i luoghi culturali in cui si svolgeranno gli eventi, a partire dalle 9,30 fino alle 23,00. Tra le venue la Cappella Rucellai presso il Museo Marino Marini, la sagrestia del Museo dell’Officina del Profumo di Santa Maria Novella, il Teatro Niccolini, le Murate. Il programma prevede solisti, formazioni cameristiche o organici orchestrali più complessi. Da segnalare un particolare momento che si svolgerà in Sala Bianca di Palazzo Pitti (ore 11.00), che vedrà protagonista un prezioso Stradivari, il Vesuvio (1727) proveniente dal Museo del Violino di Cremona che sarà suonato dal M° Domenico Pierini, spalla marcoborrelli_161116_5610del Maggio Musicale Fiorentino. L’evento, infatti, è organizzato anche in collaborazione con il Comune di Cremona e del suo Museo del Violino.
Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito ma si consiglia la prenotazione per essere sicuri di trovare posto. Sul sito www.stringscity.it il calendario completo degli eventi e l’elenco di tutti i luoghi culturali interessati.
Un’occasione imperdibile per i fiorentini per ascoltare musica in luoghi non sempre conosciuti o frequentati. E che musica!

Share.

About Author