Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

“Any Kind of Love” di PoMo

16 febbraio 2017 - 16 marzo 2017

Una personale di Andrea Pomini, in arte PoMo, sull’amore allo spazio Multiverso, dal 16 febbraio al 16 marzo.

Non esiste solo l’amore romantico, ma ci sono molte forme di affetto e di sensazioni che possiamo chiamare “Amore”. C’è l’amore per l’arte, l’amore malsano, quello che ti mangia dentro, l’amicizia, l’amore per il proprio cane, l’amore per i figli, e così via. Pomo Firenze con “Any kind of Love” introduce il sentimento che accomuna una serie di opere per farci riflettere sulla tematica e su quello che a nostra volta proviamo.
La confusione dei sentimenti unita alla libertà di cui godiamo al giorno d’oggi può essere vista come la morte della stabilità emotiva oppure come l’opportunità di vivere i propri sentimenti in modo alternativo come non si è mai potuto fare fino ad oggi. Scheletri che si baciano, pozioni d‘amore che esplodono e mille altri dettagli che PoMo usa per invitare ad una riflessione, anche perchè Andrea racconta: «Ogni persona trae un significato diverso dalle mie opere, mi piace anche sentire ogni volta cosa suscitano e le diverse interpretazioni». Da quest’idea durante la mostra sarà possibile condividere la propria personale interpretazione dell’opera.

Fiorentino doc, PoMo, ha iniziato a condividere i suoi lavori di mashup su Instagram ed il suo profilo @pomo_fi è diventato nel tempo una vera e propria galleria d’arte. Il suo lavoro di mashup è “preso in prestito” dal mondo della musica e in particolare dai deejay in grado di creare un qualcosa di nuovo da due o più brani diversi semplicemente mixandoli e alternandone le parti. Riadattando la tecnica alla sua idea: creare nuove opere da altre già esistenti di artisti diversi. Inizia così a ad associare fotografie a quadri e la naturale evoluzione è stata l’elaborazione delle foto con immagini create ex novo. Tutto nasce dallo smartphone o tablet e dall’incredibile comodità di avere sempre a portata di mano uno studio completo. A questo si aggiunge la bellezza del tocco e la possibilità di interagire fisicamente con quello che si sta creando. Unica caratteristica che deve avere il software che usa è la possibilità di lavorare sull’immagine a mano, un po’ come voler creare un “mashup” tra arte digitale e tradizionale. Andrea Pomini: «Su tutto resterà comunque la volontà di dare un aspetto di unicità ai miei lavori tenendomi alla larga dalle riproduzioni seriali e anche questo è un richiamo all’arte tradizionale di cui sono innamorato perso».

INFORMAZIONI
Inaugurazione: giovedì 16 febbraio, ore 18.00
Location: Multiverso Firenze Centro, Via del Porcellana 57/59r, Firenze
Durata: da giovedì 16 febbraio a giovedì 16 marzo.
Apertura: la mostra resterà aperta dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00

Dettagli

Inizio:
16 febbraio 2017
Fine:
16 marzo 2017
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,
Sito web:
https://www.facebook.com/events/1722825071363366/

Luogo

Multiverso Firenze Centro
Via del Porcellana 57/59r
Firenze,
+ Google Maps