Mostra fotografica “Children in my Eyes” di Patrizia Minelli

0

1239425_10201097303586047_194230954_n

Il Caffè Storico Letterario Le Giubbe Rosse di Firenze ospita da domenica 12 al 31 gennaio la personale fotografica di Patrizia Minelli, “Children in my Eyes” – sguardi in emozione; la presentazione al pubblico è in calendario sabato 18 dalle 17,30, presenti Giorgio Tani, presidente onorario FIAF, Matteo Zannoni, Consigliere Nazionale ANAF e Jacopo Chiostri, giornalista e scrittore.

Il progetto “Children in my Eyes” nasce al ritorno da un viaggio etico in Kenya compiuto dalla fotografa nell’aprile 2013.

L’incontro con i bambini durante le attività ludiche, svolte prima in orfanotrofio nella città di Nyahururu, e poi presso il North Kinangop Chatolic Hospital, hanno fatto nascere il desiderio di testimoniare quei momenti catturandoli nei loro sguardi.

Non è l’Africa del Terzo Mondo che Patrizia Minelli ha inteso raccontare con le sue fotografie, ma sono gli occhi, i sorrisi, le perplessità davanti ad un obbiettivo come succede ai bambini in tutte le parti del mondo.

Questa mostra, nel percorso delle 12 immagini, suggerisce una riflessione: quanto pensiamo essere diversi da questi sguardi e quanto invece siamo simili?”

 

Share.

About Author

firenzeurbanlifestyle.com

⚡ Free magazine e sito web sulla vita a Firenze ⚡instagram: @ful_magazine

Sostieni FUL – Magazine

FUL Magazine nasce nel 2011 con l’intento di far conoscere un’altra Firenze, quella #oltrelacupola. Da allora raccontiamo la cultura urbana, l’arte, la fotografia, la street art, la musica, il design e le innovazioni della nostra città. Le grandi mostre e le piccole gallerie, gli eventi internazionali e quelli più underground, il cibo di strada e i ristoranti, i cocktail bar e i bar storici o i vinaini e ancora, i teatri, i cinema e le persone. Insomma, una città unica al mondo che potete trovare sul nostro sito, sui nostri social e sulla nostra rivista cartacea.

Siamo orgogliosi della nostra indipendenza, crediamo profondamente nella nostra offerta informativa e culturale e pensiamo che possa contribuire a far vivere la nostra città in modo intenso, ma sempre critico. Ci sforziamo e ci sforzeremo sempre per mantenere FUL gratuito ma, come potete immaginarvi, non è facile. Se quindi apprezzate quello che facciamo, avete la possibilità di sostenerci con un contributo. Grande o piccolo che sia, sarà comunque per noi importantissimo per migliorare il nostro modo di fare giornalismo e la vostra informazione. Grazie!

Informazioni Personali

Totale Donazione: €2,00