Inaugura “Spring” alla Tobian Art Gallery

Spring

Siamo ormai entrati nella Primavera e la galleria fiorentina celebra la nuova stagione con una mostra collettiva di artisti emergenti del Sud Est Asiatico.

Colori vibranti e motivi floreali caratterizzano il nuovo progetto della Tobian Art Gallery, ormai conosciuta per la sua capacità di dare vita ad eventi multidisciplinari che accolgono artisti provenienti da tutto il mondo. Momenti di incontro ed esposizioni che ci permettono di viaggiare lontano pur trovandoci in pieno centro città; proprio questo ci aspettiamo dalla nuova mostra intitolata “Spring”. Un’occasione per festeggiare insieme l’arrivo della Primavera, la stagione che porta con sé una voglia di rinascita e di cambiamento. Quale miglior modo per accoglierla che disporci a farci meravigliare dalle opere vivaci di artisti provenienti dal Sud Est Asiatico?

“Spring”- POP – AKO 

La mostra “Spring”

“Spring” vuole portare in città un po’ di energia e vibrazioni positive attraverso il lavoro di artisti emergenti le cui opere si trovano in collezioni d’arte private in tutto il mondo. Da sempre la galleria si impegna a supportare i giovani talenti. Inoltre, dal giorno della sua apertura ha familiarità con il Sud Est Asiatico; collaborando con ragazzi provenienti dalla Thailandia, Filippine, Indonesia, Vietnam e Laos. Proprio alcuni di loro esporranno le proprie opere d’arte in “Spring” tra cui Popkapi, Sunchai, Murdika e Diamond. 

“Breakfast” KIHISAK TAWEEKITPINYO

Obiettivo dell’esposizione è quello di farci avvicinare all’arte contemporanea del Sud Est Asiatico ancora poco conosciuta a livello internazionale. Un progetto che si inserisce nella missione più ampia del proprietario della Tobian – Giacomo Pirozzi – che ha dato vita ad un ambiente di incontro in cui giovani, appassionati e in generale i cittadini di Firenze possano uscire dai confini usuali e spingersi verso nuove prospettive generate da relazioni e interdisciplinarità. Quello del Sud Est asiatico è un mondo pieno di ricchezze da scoprire, esistono al suo interno molti paesi che portano avanti culture e tradizioni diverse. Attualmente questo territorio sta vivendo uno sviluppo molto importante a livello economico che ha permesso ai governi di investire sull’arte. Come racconta Pirozzi il fatto che la popolazione stia crescendo e ci sia quindi una maggiore prevalenza giovanile genere una nuova energia che è visibile nel settore artistico-culturale e di cui la Tobian Art Gallery si fa interprete.

“Sakura” – POP – AKO 

Il Vernissage inaugurale della mostra “Spring” si terrà sabato 1 aprile dalle 18.00 alle 21:00. I progetti della Tobian Art Gallery mi hanno sempre sorpresa e appassionata, facendomi tornare a casa arricchita e con una prospettiva in più sul mondo. Non vedo l’ora, quindi, di essere spettatrice anche di “Spring” e invito anche tutti voi caldamente a visitare la mostra.

Tobian Art Gallery – via Maggio 60/r Firenze

www.tobianart.com – tobianart@gmail.com

“Spring” – ingresso gratuito

Immagine in copertina “City Life” – PRAPAINPAN

Seguiteci per rimanere informati sulle mostre a Firenze

ARTICOLI CORRELATI