Video Art is Dead? e L’ARTE DELLO SCHERMO

0

Video Art is Dead? Il 20-21 novembre ilGattaRossa apre le porte del suo laboratorio per eventi e proiezioni e per discutere della creazione di un festival di video arte a Firenze.

video-art_2

Ieri sera andavo a Palazzo Strozzi per la mostra VISIO Next Generation Moving Images, prodotta e organizzata da Lo schermo dell’arte Film Festival.
All’ingresso della mostra ho trovato un ragazzo che agitava una bomboletta. È salito sullo zoccolo dell’edificio. Ha allungato il braccio e ha composto, una lettera dopo l’altra, la scritta

VIDEO ART IS DEAD

Ma l’atto non era vandalico. Neppure di protesta. Piuttosto, un altro modo di significare.
Le lettere si imprimevano, dietro il lento scorrere ad arte del braccio che dipingeva, soffiando ogni tanto sulla scritta che, brillante, veniva proiettata dall’attrezzatura alle sue spalle.

video_art_1

// L’ARTE DELLO SCHERMO //
// FIRENZE // 20-21 // NOVEMBRE 2015 //
// VIA DEI SERRAGLI 75C //

L’ARTE DELLO SCHERMO è una rassegna di approfondimento sul linguaggio della video arte che intende stimolare l’incontro e lo scambio tra artisti e pubblico in un contesto non ufficiale. IlGattaRossa apre le porte del suo laboratorio per una due giorni di proiezioni e video installazioni, un evento per discutere della creazione di un prossimo festival di video arte pensato per la città di Firenze. I video proiettati durante la rassegna sono il risultato di una selezione effettuata da curatori italiani e internazionali, dagli artisti e dal collettivo IlGattaRossa. La scaletta in programma (oltre 50 video) proporrà opere di artisti riconosciuti a livello internazionale e artisti emergenti; è prevista inoltre una piccola sezione dedicata alla storia della video arte.

L’arte dello schermo è un evento realizzato da IlGattaRossa in collaborazione con MediaMashStudio.
WWW.MEDIAMASHSTUDIO.COM
WWW.ILGATTAROSSA.ORG
INFO@ILGATTAROSSA.ORG
055 0122381

Martina Scapigliati

Share.

About Author

Avatar

Sostieni FUL – Magazine

FUL Magazine nasce nel 2011 con l’intento di far conoscere un’altra Firenze, quella #oltrelacupola. Da allora raccontiamo la cultura urbana, l’arte, la fotografia, la street art, la musica, il design e le innovazioni della nostra città. Le grandi mostre e le piccole gallerie, gli eventi internazionali e quelli più underground, il cibo di strada e i ristoranti, i cocktail bar e i bar storici o i vinaini e ancora, i teatri, i cinema e le persone. Insomma, una città unica al mondo che potete trovare sul nostro sito, sui nostri social e sulla nostra rivista cartacea.

Siamo orgogliosi della nostra indipendenza, crediamo profondamente nella nostra offerta informativa e culturale e pensiamo che possa contribuire a far vivere la nostra città in modo intenso, ma sempre critico. Ci sforziamo e ci sforzeremo sempre per mantenere FUL gratuito ma, come potete immaginarvi, non è facile. Se quindi apprezzate quello che facciamo, avete la possibilità di sostenerci con un contributo. Grande o piccolo che sia, sarà comunque per noi importantissimo per migliorare il nostro modo di fare giornalismo e la vostra informazione. Grazie!

Informazioni Personali

Totale Donazione: €2,00