Manifatture Fiorentine Aperte: un weekend alla riscoperta dell’artigianato artistico

0

Manifatture Fiorentine Aperte è il primo appuntamento della community artistica Firenze Creativa, con una serie di eventi dislocati durante il weekend dell’ 11 e 12 maggio.

Chi è a Firenze questo weekend non può certo perdersi l’occasione. Sarà infatti una due giorni dedicata allo spirito della città più puro, alla vera fiorentinità, legata da sempre al mondo dell’arte artigianale. Le botteghe apriranno le porte a cittadini e turisti per mostrare i loro retroscena, regalandoci l’occasione di riavvicinarci al mondo creativo dell’artigianalità: dalla scelta dei prodotti a un vero e proprio passaggio di conoscenze e tradizioni, rinnovate grazie alla digitalizzazione.
Il digitale si rivela infatti un collante essenziale per fare rete oggi, anche nel mondo della più alta tradizione. Chi ha detto infatti che tradizione e futuro non possano andare d’accordo? Il progetto, promosso dal Comune di Firenze in collaborazione con Artex Artigianato Artistico si basa sul portale online Firenze Creativa con l’obiettivo di creare una vera e propria community di realtà creative sul territorio metropolitano fiorentino. 

manifatture fiorentine

La valorizzazione delle realtà artigiane

Promozione e valorizzazione delle attività artigiane tramite il rafforzamento del legame tra istituzioni, associazioni e privati: questi gli obiettivi principali, anche in vista della candidatura di Firenze a Città Creativa UNESCO. Il sito ospita quindi una community interattiva a cui possono aderire tutte le attività creative dell’area metropolitana: artigiani, manifatture, laboratori e spazi di co-working. Basta registrarsi sul sito, che resterà una piattaforma permanente in vista dei prossimi eventi.

Nel pieno della Primavera dell’Artigianato, Manifatture Fiorentine Aperte  sarà l’evento di lancio, che vedrà al suo interno una serie di iniziative dislocate sparse per la città, dalle visite alle botteghe a veri e propri talk sull’argomento. 

manifatture fiorentine

Dove trovarle? Sul sito è presente una mappa interattiva dove compaiono tutte le attività che partecipano all’evento, oltre a tutte quelle che fanno parte della community. Oltre alla due giorni, sarà infatti possibile consultarla per andare a visitare la realtà che più ci ispira, sapendo esattamente dove si trova e cosa propone. Ecco come la piattaforma digitale risulta fondamentale per fare rete, tra cittadini e realtà artigiane ma anche tra botteghe e botteghe.
Firenze è infatti un concentrato di attività creative, ma spesso ne manca la connessione e la conoscenza. In questo modo si vuole provare a dare una nuova occasione al design e al talento artigiano fiorentino di farsi conoscere, superando la paura del mondo digitale e iniziando a muovere i primi passi verso un’idea di innovazione artistica e sociale, senza voltare le spalle alla tradizione. Un modo per riscoprire ciò che già esiste ma in modo connesso.

Articolo a cura di Roberta Poggi

Share.