Buon compleanno Nobody’s Perfect!

0

Oggi una delle serate più longeve e conosciute al mondo spegne 20 candeline e lo fa con tre super ospiti: i Planet Funk, Francesco Farfa e Philipp!

La storia inizia nel lontano 1999 quando, alla vigilia del nuovo millennio, nasce il Nobody’s Perfect. Tra le serate più conosciute al mondo. Fin dai suoi albori è un punto di riferimento per il clubbing. Tutti – in tutta Europa – conoscono il sabato sera del Tenax. Qui hanno suonato Bob Sinclair, Carl Cox, Sven Vath, The Chemical Brothers, Ricardo Villalobos, Nina Kravitz, Chris Liebing – solo per citarne alcuni. 

E oggi, 28 settembre 2019, siamo tutti pronti a soffiare su queste 20 pazzesche candeline. Il Nobody’s Perfect festeggia in grande stile e ci regala lo spettacolare live audio visual dei Planet Funk capitanati da Alex Neri, il dj set del leggendario Francesco Farfa, a cui si aggiunge l’immancabile resident Philipp. Apertura porte ore 22:30 – ingresso 18/20/22 €. 

Da oltre quindici anni, nominare i Planet Funk ci fa venire la pelle d’oca. Oggi ancora di più, nella loro nuova evoluzione. La band presenta una inedita versione, ancora più elettronica, del nuovo album. Ci traghetteranno in un viaggio tra i più grandi successi degli ultimi 15 anni in chiave dancefloor. Sul palco saranno protagonisti lo storico fondatore Alex Neri nel ruolo di DVO (director virtual orchestra), Marco Baroni ai synth & tastiere e la voce originale dei grandi successi della band Dan Black. Il tutto condito con un futuristico show di luci e mapping. 

Tra le colonne portanti del clubbing italiano spicca il nome di Francesco Farfa, che non poteva mancare a questa serata. Made in Tuscany, inizia la sua carriera negli anni ’80. Viene ribattezzato “Farfa” da “farfalla” per il modo leggero in cui le sue mani lavorano al mixer e come metafora della sensazione che si prova ai suoi djset. Dal 2005, con l’uscita del suo primo album “Human Bridge”, arriva nei più grandi club internazionali, tra cui il Pacha e lo Space di Ibiza. Un viaggio che si muove tra house e techno, con un tocco di suoni trance, per un’atmosfera magica che ancora oggi colpisce e che difficilmente è inquadrabile sotto un unico genere. 


A fare gli onori di casa Philipp. La carriera del dj fiorentino, storico resident del Tenax, inizia nel 2002 e passa attraverso Cocoricò, Red Zone, Link e Dok Show. La sua visione è però molto più ampia e lo porta a sviluppare assieme all’amico e collega Cole il progetto Fragola. Uno tra gli appuntamenti di culto per i clubbers. 

Gli ingredienti sono tutti nel mixer e sono pronti ad essere versati in questo cocktail del weekend targato Tenax.

Tutte le info: Nobody’s perfect // 28 Settembre 2019

Share.