Fochi di San Giovanni 2019: dove vederli

0

Fiorentini doc o d’adozione il 24 giugno si sa che è San Giovanni, il patrono di Firenze, non si lavora (quest’anno cade bene e si fa pure il ponte), si va a vedere la finale del Calcio Storico e poi si va tutti sui lungarni a cercare un angolino da cui vedere i fuochi d’artificio.

Quest’anno c’è da stare attenti: lungarni chiusi al traffico dal pomeriggio, ingressi controllati e tetto massimo 18.000 persone. Se volete andare, andate presto per non rimanere fregati.

I quattro varchi – aperti dalle ore 20.00 – sono lungarno della Zecca, lungarno alle Grazie, lungarno Cellini (in prossimità della pescaia) e lungarno Serristori (in prossimità del Ponte alle Grazie).

Il programma della serata prevede la cerimonia di apertura in ricordo di Franco Zeffirelli alle 21.00 e alle 22.00 lo spettacolo pirotecnico.

Ecco, allora, qualche idea sui posti migliori per vedere i fuochi:

Lungarno Serristori

Alla spiaggetta sotto San Niccolò è stato da poco inaugurato il RiveR Urban Beach. Il programma prevede la visione su megaschermo della finale tra Bianchi e Rossi, grigliata e fuochi. Se vi interessa, prenotatevi per tempo.

lungarno firenze

Lungarno Pecori Giraldi, del Tempio e Colombo

Non c’è che la scelta tra i mille locali che hanno aperto: La Toraia, il Molo 5, le Vele sull’Arno, Kabana Caffè, Fiorino sull’Arno. E tra un locale e l’altro magari trovate un posticino a sedere sul pratino vista Arno.

Dall’alto di una bella terrazza

Per la teoria dei sei gradi di separazione conoscete sicuramente qualche fortunato amico che vive in centro e ha una bella terrazza: bussate alla sua porta senza dimenticare di portare qualche birra ghiacciata o una bottiglia di vino.

Ma se dovete fare colpo sulla vostra lei/lui, la situazione giusta potrebbe essere cena o aperitivo romantico in una delle meravigliose terrazze degli hotel che si affacciano sul lungarno: The Westin Excelsior, Grand Hotel Baglioni, Grand Hotel Minerva, o anche dalla piscina (not at all boring) dello Student Hotel.

fuochi d'artificio

Orti del Parnaso

Per chi non lo sapesse è la parte alta del Giardino dell’Orticoltura, con ingresso da via Trento. Durante il giorno si gode una vista eccezionale sulla città, la sera dei fochi potrebbe essere una scelta meno ovvia: dalla parte opposta della città rispetto al piazzale Michelangelo, e proprio una grande visibilità sia sullo spettacolo pirotecnico che sulla città.

Se avete altri suggerimenti, scriveteci!

Share.

About Author

firenzeurbanlifestyle.com

⚡ Free magazine e sito web sulla vita a Firenze ⚡instagram: @ful_magazine

Sostieni FUL – Magazine

FUL Magazine nasce nel 2011 con l’intento di far conoscere un’altra Firenze, quella #oltrelacupola. Da allora raccontiamo la cultura urbana, l’arte, la fotografia, la street art, la musica, il design e le innovazioni della nostra città. Le grandi mostre e le piccole gallerie, gli eventi internazionali e quelli più underground, il cibo di strada e i ristoranti, i cocktail bar e i bar storici o i vinaini e ancora, i teatri, i cinema e le persone. Insomma, una città unica al mondo che potete trovare sul nostro sito, sui nostri social e sulla nostra rivista cartacea.

Siamo orgogliosi della nostra indipendenza, crediamo profondamente nella nostra offerta informativa e culturale e pensiamo che possa contribuire a far vivere la nostra città in modo intenso, ma sempre critico. Ci sforziamo e ci sforzeremo sempre per mantenere FUL gratuito ma, come potete immaginarvi, non è facile. Se quindi apprezzate quello che facciamo, avete la possibilità di sostenerci con un contributo. Grande o piccolo che sia, sarà comunque per noi importantissimo per migliorare il nostro modo di fare giornalismo e la vostra informazione. Grazie!

Informazioni Personali

Totale Donazione: €2,00