Fuori di Taste 2018: 5 eventi consigliati da FUL

0

Bene, cari appassionati di cibo, vino e olio e quant’altro è arrivato finalmente il weekend del Fuori di Taste ed è di nuovo Natale. Si mangiano, si assaggiano, si degustano prodotti nuovi e conferme ma soprattutto si vive la città all’insegna del gusto. Ecco i 5 eventi che FUL vi consiglia di non perdere.

Ristorante Olivia Firenze

Sabato 10 per una sera, insieme, il Frantoio di Santa Téa e l’Antica Macelleria Falorni, uniscono sapori autentici e di antica tradizione per una degustazione sensoriale unica.
Sarà possibile assaggiare ed al contempo imparare il corretto abbinamento di tre tartare a tre olii extra vergini diversi, per scoprire quale è quello più giusto e corretto per esaltare il sapore della carne preparata dalle sapienti mani degli artigiani macellai.
Non mancheranno i famosi salumi e altre specialità dell’Antica Macelleria Falorni esaltate dal tipico pizzichino dell’olio del Frantoio di Santa Téa.
Finger food a buffet, tasting e bicchiere di vino o birra € 15,00 a persona.

Procacci

Dalle 19:30 di sabato 10 marzo la storica gastronomia fiorentina nell’antica e prestigiosa via de’ Tornabuoni per un Aperitivo degustazione proposto dallo chef Matteo Gambi che vedrà protagonisti i suoi classici panini al tartufo, rivisitati per questa occasione con gli Aceti Balsamici Giusti, il Salmone Upstream di Claudio Cerati e i Tartufi San Pietro a Pettine, accompagnati da una selezione di Vini Antinori.

Ditta Artigianale Oltrarno

Sabato 10 dalle 20.30 il gin si sposerà con il pesce: il menu della serata “Gin&Fish” prevede che ad ogni portata si abbini un cocktail a base di gin Peter in Florence. Si parte con tagliatelle di pasta fresca al ginger con dadolata di polpo accompagnate dal cocktail “Slow Mule”, realizzato con gin infuso alle scorze di arancia e cannella, succo di lime e ginger beer. Come seconda portata sarà servito un filetto di branzino in carta fata con olive taggiasche, pomodori secchi e cipolle di tropea su letto di patate, abbinato al “Not a Gibson” con gin, vermouth bianco, infuso alle erbe mediterranee. Dolce conclusione con un bonet, budino di tradizione piemontese, aromatizzato al Peter in Florence con salsa di caffè, da gustare insieme al Bitter Sweet: gin, amaro sfumato con mandorle, noci e uvetta e scorze di limone.

Simbiosi

La pizzeria bio di via de’ Ginori propone per domenica 11 una interessante serata a base di Tartufo e Brunello firmato “Gemignani” proposti in menù di tre portate, accompagnati da una speciale carta dei vini dedicata al Brunello di Montalcino.

Pure Stagioni Jam Session

L’azienda fiorentina produttrice di confetture 100 % naturali e L’Alante cocktail bar propongono domenica 11 dalle ore 19.00 la Pure Stagioni Jam session dove potrete gustare deliziosi cocktail preparati con le eccellenti marmellate di Pure Stagioni e allietare l’udito con il jazz impeccabile di Simone Basile e il suo trio.

Share.