Godersi l’estate al Giardino dell’ArteCultura

0

Il giardino dell’ArteCultura continua con il suo vasto programma, offrendo a chi resta a Firenze nei caldi giorni estivi tutta una serie di eventi da godersi al fresco.

 Giardino_ArteCultura-Chiosco
Prosegue il vasto programma del Giardino dell’ArteCultura, cartellone estivo dell’Estate Fiorentina nella splendida cornice del Giardino dell’Orticoltura di Firenze. Di seguito il dettaglio degli eventi dei prossimi giorni, accompagnati come sempre dal chiosco caffetteria aperto al pubblico tutti i giorni dalle 10 alle 24 con ingresso gratuito.

Sabato 30, alle 19.30, tornano sul palco dell’ArteCultura gli Alchemy Daze. Il suono sporco di una Gibson, i passaggi infuocati di un Hammond, la dinamicità penetrante di una batteria, il suono profondo e caldo di un basso, il calore e la vitalità di un sax e di un flauto traverso accompagnano una voce tanto grintosa quanto melodica. A caratterizzare l’identità della band sono le varie influenze musicali dovute alle diverse provenienze dei suoi componenti: Nadia Koski (voce, fiati) americana, Sasha Aboutarabian (chitarra elettrica) iraniano e Francesco Raveggi (batteria), Federica Vasetti (basso) e Gianluca Brigidi (tastiere) i tre italiani della band.

Domenica 31 dalle 19 alle 22 si fa largo il Sunday Sunset by Dj Perfe, sonorità chill per una cena al Giardino dell’Orticoltura!

Lunedì 1 agosto si cena al Chiosco con pizza, insalatone, piadine romagnole tirate a mano, birre alla spina, artigianali, senza glutine, bevande bio e bicchieroni di frutta fresca in un’atmosfera di relax (per prenotazioni 055.4627276).

Martedì 2, dalle 19, spazio all’Ukulele Revolver Tour di Danilo Vignola & Giò Didonna, Danilo Vignola è uno dei più grandi sperimentatori di tecniche ukulelistiche, Giò  Didonna è famoso per le sue innovazioni percussive: insieme hanno dato vita all’album “Ukulele Revoler” e a un progetto musicale che vanta oltre 200 concerti in location prestigiose di tutta Italia. Il loro spettacolo è un viaggio coinvolgente nei ritmi e nelle sonorità mediterranee in cui si dà libero sfogo all’arte dell’improvvisazione rivisitando in chiave moderna melodie tradizionali (rumba, flamenco, taranta, sonorità arabeggianti) intrecciandole con ricercatezze sperimentali, armonie psichedeliche, ritmiche heavy.

Mercoledì 3, dalle 18 alle 20 tornano i laboratori creativi gratuiti per bambini a cura di Arti e discarti. Alle 19.30 salgono sul palco i Maravè con il loro cantautorato eclettico, romantico, poliedrico, trasparente, che varia dal neo folk alla bossa nova passando dalla musica leggera e strizzando l’occhio al jazz e ai ritmi tipici della canzone popolare.

Giovedì 4, alle 19, è la volta degli Smoking Notes, combo fiorentino che suona i motivi più classici dell’era swing con un tributo ai capolavori anni ’40 e ’50. Sulla scena: Pietro Randazzo (voce), Francesco Meozzi (chitarra), Simone Fallaci (sax), Marco Cencetti (tromba), Gigi Ragucci (piano), Riccardo Roversi (basso), Riccardo Simoncini (batteria).

Venerdì 5 il Giardino apre come di consueto alle ore 10 proponendo fino alle 24 tante prelibatezze al chiosco caffetteria, da gustare in una delle cornici più belle della città!

Sabato 6, ancora musica dalle 19 con la performance dei Tumbason che propongono al pubblico dell’ArteCuGiardino-ArteCulturaltura il loro repertorio di musica “tradicional cubana” grazie al talento di Daniele Bracaloni (tres e voce), Andrea Marianelli (contrabbasso), Filippo Sgrani (percussioni e coro), Jordi Roldan (percussioni e coro), Rachele Sforzi (coro).

 Domenica 7 ancora relax e buon cibo col chiosco caffetteria e apertura con ingresso libero dalle 10 alle 24.
Lunedì 8 si cena al Chiosco con pizza, insalatone, piadine romagnole tirate a mano, birre alla spina, artigianali, senza glutine, bevande bio e bicchieroni di frutta fresca in un’atmosfera di relax (per prenotazioni 055.4627276).
Martedì 9, dalle 19, sale in scena il Trio Mancino con Federico Gaspari alla chitarra, Mikael Ravera al contrabbasso ed Elia Ciuffini alla batteria. Il trio esplora, con brani originali e non, sonorità jazz e soul miscelate al funk e pop.
Dal 10 agosto torna Tuttapposto a Ferragosto: rassegna di musica dal vivo giunta alla terza dizione, che tutte le sere, per una settimana vede protagonista una band del territorio pronta a tenere compagnia a chi passa l’estate in città. A breve il programma completo dell’iniziativa.

Il Giardino dell’ArteCultura è anche social: i programmi delle serate saranno costantemente aggiornati sulla fanpage ufficiale di Facebook all’indirizzo facebook.com/giardinoartecultura2 oltre che sul sito www.giardinoartecultura.it.

 

Informazioni: 055.4627276 – situation@hotmail.it

Share.