In arrivo il Congresso Mondiale di Storia dell’Arte

0

Bentornato in Italia Congresso Mondiale di Storia dell’Arte! Firenze ti sta aspettando.

Dopo quaranta, lunghissimi, anni di assenza il Congresso Mondiale di Storia dell’Arte del CIHA (Comité International d’Histoire de l’Art) torna in Italia. A casa nostra, a Firenze. Dal 1 al 6 settembre 2019 gli appuntamenti avranno luogo tra Palazzo Vecchio, Villa Vittoria e altre sedi storiche della città. Perchè si sa, Firenze città d’arte. Ma oggi ancor di più. A testimoniarlo, l’impegno delle realtà fiorentine – e non – dietro il congresso. Dalla Fondazione CR Firenze, alla Getty Foundation di Los Angeles, ma anche il MiBAC Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Comune di Firenze, la Città Metropolitana di Firenze, l’Università di Firenze, la Camera di Commercio di Firenze e la Regione Toscana.

In questa edizione, per la prima volta nella sua storia, l’evento sarà diviso in due momenti. Il primoMotion: Transformation nel 2019 a Firenze e il secondo Motion: Migrations nel 2020a San Paolo, Brasile. Ad accomunarli la parola Motion, che sta ovviamente per movimento. Tema-fulcro con l’obiettivo di creare un dibattito sul tema della migrazione. La trasformazione e lo spostamento sono infatti due parole chiave oggi, anche all’interno del settore creativo.

Congresso Mondiale di Storia dell'Arte

L’argomento, declinato tra Firenze e San Paolo, vedrà salire in cattedra studiosi provenienti dalle maggiori istituzioni planetarie, tra cui l’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi, il Courtauld Institute di Londra, la Humboldt-Universität zu Berlin, la Columbia University di New York, la Jawaharlal Nehru University di New Delhi, l’Universidade Federal de São Paulo, la Scuola Normale Superiore di Pisa e l’University of Hong Kong. È nel programma anche la lectio magistrales della storica dell’arte indiana Kavita Singh.

Saranno nove le sezioni che racconteranno la storia dell’arte oggi: L’arte come visioneL’arte e la materia nel corso del tempoL’arte e la natura, L’arte e le religioni, L’arte tra disegno e scrittura: Iconicità e processo di produzione in architettura, Arte potere e pubblico, L’arte i critici e gli spettatori, e immancabile viste le tematiche Voyage.

Per tutte le informazioni, il programma e le prenotazioni basta accedere a CIHA Italia.

Share.

About Author

Avatar

Fabrianese di nascita ma fiorentina di adozione, con la passione per i viaggi, la fotografia e l’architettura. Classe 1991, Pesci, collezionatrice seriale. Laureata in Architettura, indosso mocassini e ascolto indie rock. Leggo libri e vedo film. Dal 2017 ho il mio Blog di viaggio Tornopercena.com e oltre a collaborare con FUL – Firenze Urban Lifestyle, scrivo anche per National Geographic Traveler, Artribune e Viaggio nel Mondo.