“Murano”: la nuova collezione di Angela Caputi

Lo storico marchio fiorentino ha lanciato una nuova linea per l’anno internazionale del vetro e in onore dell’artigianalità

Un pò della bellezza dell’isola veneziana arriva a Firenze grazie ad Angela Caputi Giuggiù. Il brand – famoso per bijoux unici nel loro genere ha deciso di sostenere il made in Italy in un momento molto difficile per gli artigiani italiani. Proprio le vetrerie di Murano sono state costrette a chiudere perché i costi per mantenere i forni accessi erano troppo alti. Così con la volontà in primis di sostenere l’artigianalità – denunciando la situazione di crisi alle istituzioni – e quella di omaggiare la creatività e abilità dei vetrai di Murano Angela Caputi ha dato vita ad una nuova collezione che prende il nome proprio di “Murano”.

La nuova linea di gioielli

I pezzi della linea “Murano” – come tutte le creazioni del brand – sono realizzati in resine sintetiche. Per richiamare i colori e le forme del vetro i gioielli presentano trasparenze e linee Decò. I colori prevalenti sono cedro, nero, verde bottiglia e color Rum con dettagli dorati. La collezione è stata creata anche in occasione dell’anno internazionale del vetro, materiale che è alla base di molte delle nostre attività e che facilita la sostenibilità. Infatti, come sottolineano le Nazioni Unite “il 2022 sottolineerà il ruolo tecnologico, scientifico, economico, ambientale, storico e artistico del vetro nella nostra società , mettendo in luce le ricche possibilità di sviluppo delle tecnologie e il loro potenziale contributo per affrontare le sfide dello sviluppo sostenibile e delle società inclusive, raggiungere la ripresa economica mondiale e ricostruire meglio dall’epidemia di coronavirus”. Quale miglior modo per celebrarne la bellezza di questo materiale se non con delle opere d’arte che si possono indossare.

Il brand Angela Caputi Giuggiù

Per chi non conoscesse le creazioni del brand fiorentino, queste si caratterizzano per il design particolare e raffinato, per le forme moderne e attuali che si uniscono ad uno stile senza tempo. La designer è riuscita a connettere il mondo del cinema – in particolare modo quello americano della prima metà del ‘900 – della moda e dell’arte. Infatti, le sue creazioni hanno arricchito abiti e costumi di scena e sono esposte in alcuni musei italiani ed esteri: dal Metropolitan Museum of Art di New York, il Museo degli Argenti e la Galleria del Costume di Firenze. Numerosi anche i riconoscimenti ricevuti nel corso degli anni tra cui il premio “Simonetta Vespucci” nel 2006 da parte del Comitato di Firenze del Museo Nazionale delle Donne nell’Arteper contributi straordinari nel mondo dell’Arte e il Premio “Pinocchio Carlo Lorenzini – Fata Turchina” per la categoria Moda, Arte e Collezionismo. La cura per i dettagli, le mille sfumature di colore, la particolarità dello stile, la femminilità e l’armonia delle forme rendono i gioielli di Angela Caputi Giuggiù un perfetto regalo di Natale. La bella figura e la soddisfazione di chi lo riceverà sono assicurate.

Il negozio di Angela Caputi Giuggiù si trova:

a Firenze in Via Santo Spirito 58r o in Borgo SS. Apostoli 44/46r (foto in copertina);

a Forte dei Marmi – Via S. Stagi, 50 A/B;

a Milano – Via Madonnina, 11;

a Roma – Via delle Carrozze, 67.

Foto in copertina dal profilo Instagram di Angela Caputi: @angelacaputi_giuggiu

www.angelacaputi.com

ARTICOLI CORRELATI