Pranzo in via Ghibellina: FUL consiglia una tappa da Bottega Conviviale.

0

Abbiamo incontrato lo chef Matteo di Monte ed assaggiato diverse prelibatezze che consigliamo ai nostri lettori per la pausa pranzo in zona Santa Croce.

Se siete tra quelli che per la pausa pranzo non disdegnano regalare piacevoli gioie al palato, mettete in agenda un pranzo presso Bottega Conviviale perché lo chef Matteo di Monte (ex Fuoco Matto) saprà sicuramente soddisfare il vostro appetito.
Matteo di Monte é uno chef che ama, con passione, la cucina della tradizione, quella italiana tutta. Di origini piemontesi/abruzzesi ma da molti anni residente in Toscana i suoi piatti spaziano alla ricerca di quei sapori puri e genuini che le terre incise nel suo DNA gli hanno trasmesso.
Bottega Conviviale é un bistrot contemporaneo con pizzeria ed enoteca, un concept di ristorazione che punta decisamente alla qualità dei prodotti serviti: nel menù si trovano  anche ottime pizze gourmet e una accurata selezione di vini che strizza l’occhio ai bio-dinamici, per intendersi quelli senza solfiti aggiunti.

Che cosa vi consigliamo di provare? 

L’orto della bottega:
un gioco intorno alla cucina vegetariana con crema di zucca mantovana, sedano rapa marinato con cavolo cappuccio crudo, senape in grani e sedano semi cotto.

Il risotto conviviale:  
crema di peperoni rossi, gialli e verdi, polvere di olive taggiasche e curry. Una piacevole sorpresa.

Stracotto di cinghiale dell’appennino Tosco-Romagnolo con polentina e crema di cime di rapa. 
Un piatto che rimanda a ricette antiche ai tempi della cucina agrodolce. Un piatto incredibilmente equilibrato che vi svelerà un sapore gustosissimo al palato.

Dolce al cioccolato e arancia.

Share.