Tempo di olio nuovo, da Olivia una settimana di assaggi!

0

Segnate in verde questa settimana. Da Olivia è arrivato l’olio nuovo. Assaggi chi può!

Fino al 27 ottobre da Olivia – il concept restaurant a base di Olio evo in Piazza Pitti – sarà possibile assaggiare e degustare l’olio nuovo. Appena franto, con un profumo un po’ pizzichino e il sapore della natura più buona. Buono da impazzire! 

Principe della tavola e unico protagonista sarà l’olio del Frantoio di Santa Téa, azienda che con passione dal 1585 si occupa di portare nelle nostre case l’oro verde. Il frantoio crea diversi tipi di prodotti – tutti straordinari. 16 varietà differenti per gusto e profumo. Tra queste primeggiano la linea di Monocultivar, il Biologico, Raccolta Olive Verdi, Profumo d’Oliva, l’Igp Toscano e la Dop Chianti Classico. Ognuna con caratteristiche organolettiche ben definite: più dolce, più intensa, piccante, fiorita, persino leggermente amara.

Ogni anno, in autunno, il frantoio compie una magia. Trasforma i frutti di circa 48.000 piante di diverse cultivar in olio. Li coccola durante tutto l’anno, li ama, li cura, una volta pronti li raccoglie, li lavora e poi li porta sulle nostre tovaglie a quadretti bianche e rosse. 

Olivia, spin off del Frantoio di Santa Téa, non può che festeggiare a sua volta questo momento speciale! Come se non offrendo piccoli stuzzichini stuzzicanti ai suoi ospiti? Si, questo delizioso ristorante dell’Oltrarno fiorentino ci delizierà il palato con anticipazioni e anteprime dell’olio nuovo targato 2019.

Con la sua piccola finestra affacciata su Palazzo Pitti e il suo incantevole terrazzino ci porterà alla scoperta dei sapori e del gusto dell’olio extravergine 2019. E attenzione perché il menù della stagione Autunno/Inverno è pronto e se – come si dice – un assaggio tira l’altro, da Olivia è facile poi ordinare antipasto – primo – secondo e anche il dolce.

Per tutte le info potete visitare il sito Olivia Firenze e i suoi canali social Instagram e Facebook

Share.