Tenax: Sabato 14 aprile SVEN VÄTH E MAURIZIO SCHMITZ

0

Torna in consolle al Tenax il “padre” della techno mondiale: sabato 14 aprile un nuovo, imperdibile appuntamento targato Nobody’s Perfect con sua maestà Sven Väth. Ad aprire il suo set il dj italo-tedesco Maurizio Schmitz.

Da oltre 30 anni è in vetta alle classifiche di musica elettronica di tutto il mondo; da diciannove la sua creatura Cocoon – il leggendario party diventato in seguito anche un’etichetta e un vero e proprio locale – detta le regole del clubbing internazionale; è stato e continua ad essere la figura di riferimento per intere generazioni di dj e producer, tra cui il pluripremiato Tiësto che lo ha indicato come “il primo ad averlo ispirato”: è Sven Väth, rivoluzionario innovatore e “padre” della techno mondiale in consolle al Tenax sabato 14 aprile per il nuovo evento di Nobody’s Perfect.

La carriera di Sven Väth è costellata di successi ed eventi entrati nella leggenda e la sua figura è legata indissolubilmente all’evoluzione della dance music. Tutto inizia nel 1981, a Francoforte. Dalla consolle dell’Omen Club il dj diventa in breve tempo l’esponente numero uno della rivoluzione techno tedesca e uno tra gli artisti più richiesti prima in Europa e poi nel mondo. Nel 1999 Väth dà vita al progetto Cocoon, il party del lunedì sera all’Amnesia di Ibiza capace di registrare 80000 presenze a stagione. Visionario e carismatico pioniere, “Papa Sven” non fa semplicemente parte di una scena musicale ma ne ha di fatto delineato i confini, imposto le regole e alzato – stagione dopo stagione, vinile dopo vinile – lo standard.

Dopo quasi quarant’anni nelle consolle dei club e dei festival più prestigiosi del mondo, tour con più di 120 date all’anno in 80 nazioni nei cinque continenti, Sven Väth continua ad essere un monumento: una memorabile festa per il suo cinquantesimo compleanno al Time Warp nel 2014 che ha riunito più di 12000 persone; l’assegnazione l’anno successivo della “Goethplakette” premio istituito dalla città di Francoforte per le personalità che contribuiscono alla cultura del paese. Ma non è tutto. Quella di Sven Väth è una personalità in costante evoluzione: è di qualche settimana fa, infatti, l’annuncio che il party Cocoon ha cambiato casa e inaugurerà la stagione 2018 il 30 maggio al Pacha di Ibiza.

Ad aprire le danze, Maurizio Schmitz, dj italo-tedesco della scuderia Cocoon Recordings. Producer versatile e appassionato di vinili, Maurizio nasce a Bonn e scopre la su passione per la musica elettronica nei primi anni ’90. Nel giro di pochi anni si guadagna la residenza agli afterhour del Labor Club di Monaco e, dopo essersi trasferito ad Amburgo nel 1999, diventa resident dj per FrequenzBerater, una serie di eventi molto famosi nel nord della Germania. In seguito darà vita alla “Mauromusica”, la sua serata nei club di Bonn dove inviterà a suonare artisti da tutto il mondo. L’attività con Cocoon Recordings lo ha proiettato nella scena internazionale e i suoi set, spesso in consolle con Sven Väth, sono dei veri e propri viaggi in musica, dall’ambient alla house profonda, dalla progressive alla minimal.

Via Pratese, 46 – apertura porte ore 22.30
Ingresso (vietato ai minori di 18 anni): 25/28/30 €

Share.