Colors and food

0

IMG_3009L’appetito è stimolato non solo dai profumi delle pietanze, ma anche dal loro colore.
Il colore dei cibi, infatti, può influenzare i nostri atteggiamenti e i nostri comportamenti alimentari, anticipandone il gusto e stimolando l’appetito.
Il cervello umano associa i colori caldi come il giallo, il rosso e l’arancione al sapore ricco, nutriente della pietanza che stiamo osservando.
Il colore bianco è associato alla purezza dell’alimento, il verdealla freschezza e il nero al sonno ma anche all’erotismo e alla fertilità –basta pensare al colore della maggior parte dei semi. Anche il nostro umore influenza la scelta di ciò che mangiamo: quando siamo stressati tendiamo a preferire cibi dai colori freddi (come verde e nero). La sobria insalata scondita e la peccaminosa cioccolata.
L’industria alimentare, ovviamente, conosce questi meccanismi e cerca di attrarre il consumatore attraverso i colori.
M_logoCosì, la pasta deve essere tutta gialla al punto giusto, i pomodori rosso brillante e i sapori quasi inesistenti.
I colori del cibo rimangono sempre un marchio di garanzia, se visti con l’ottica dell’imperfetto. Jacopo Menzani di M studio, ha selezionato e fotografato 6 aziende che hanno partecipato all’ultima manifestazione Taste presso la Stazione Leopola di Firenze, sei eccellenze nel settore alimentare.

JACOPO AIAZZI

Azienda Agricola Samperi, Leonforte Enna
-Sciroppata di “Pesca di Leonforte IGP”

Azienda Agricola Casa Barone, Parco Nazionale del Vesuvio
– Pomodorini del Piennolo del Vesuvio DOP

Antica Macelleria Falorni, Greve in Chianti
– Pancetta steccata agli aromi
– Finocchiona sbriciolona
– Salame Classico al Chianti Classico

Azienda Agricola Valier, Rovigo
– Noci verdi sott’olio
– Noci verdi Candite

Torta Pistocchi, Firenze
– Torta monoporzione
– Scorzette di limone ricoperte di cioccolato fondente extra

 

 

Venchi, anche a Firenze
– Diablotin Vaniglia
– Cioccolato extra fondente 60% alla lavanda, con fior di sale e arancia
– Blend 90% fondente extra dark
– Gianujotti senza zuccheri aggiunti
– Biologico 70% cacao dark

 

 

 

Share.

About Author

firenzeurbanlifestyle.com

⚡ Free magazine e sito web sulla vita a Firenze ⚡instagram: @ful_magazine

Sostieni FUL – Magazine

FUL Magazine nasce nel 2011 con l’intento di far conoscere un’altra Firenze, quella #oltrelacupola. Da allora raccontiamo la cultura urbana, l’arte, la fotografia, la street art, la musica, il design e le innovazioni della nostra città. Le grandi mostre e le piccole gallerie, gli eventi internazionali e quelli più underground, il cibo di strada e i ristoranti, i cocktail bar e i bar storici o i vinaini e ancora, i teatri, i cinema e le persone. Insomma, una città unica al mondo che potete trovare sul nostro sito, sui nostri social e sulla nostra rivista cartacea.

Siamo orgogliosi della nostra indipendenza, crediamo profondamente nella nostra offerta informativa e culturale e pensiamo che possa contribuire a far vivere la nostra città in modo intenso, ma sempre critico. Ci sforziamo e ci sforzeremo sempre per mantenere FUL gratuito ma, come potete immaginarvi, non è facile. Se quindi apprezzate quello che facciamo, avete la possibilità di sostenerci con un contributo. Grande o piccolo che sia, sarà comunque per noi importantissimo per migliorare il nostro modo di fare giornalismo e la vostra informazione. Grazie!

Informazioni Personali

Totale Donazione: €2,00