Il “muletto” che diventa console e porta la musica nelle strade delle città

0

Il suo nome è  CRICKET PE30 ed è il muletto che abbiamo sempre visto in opera negli aeroporti di tutto il mondo.

Adesso, grazie alla collaborazione tra Simai ( azienda Milanese specializzata nella fabbricazione e vendita di trattori elettrici e trasportatori a pianale) e K-array (azienda fiorentina specializzata nella progettazione, fabbricazione e commercializzazione di sistemi di audio professionale per piccoli, medi e grandi eventi ) il “muletto” diventa il primo mezzo completamente elettrico con a bordo un allestimento professionale per la diffusione audio in occasione di eventi di ogni genere.

Una soluzione innovativa in grado di offrire un mezzo efficace per l’operatività di tante realtà che operano nel mondo degli eventi musicali e che in questo difficile momento sono pure costrette a reinventarsi in termini di servizi e prodotti. Un diffusore di musica mobile che potrà essere acquistato o noleggiato con soluzioni a breve e lungo termine gestite da Toyota Material Handling Italia Srl che dal 2016 ha acquisito SIMAI per sviluppare ulteriori potenzialità ed entrare i nuovi mercati

Un mezzo per diffondere musica con 3 principali focus: Musica Classica, Musica Pop/Rock e Musica Clubbing.

Queste le sue principali caratteristiche

  • 100% elettrico con tecnologia di ultima generazione, che risolve il problema della circolazione in centri storici o ZTL;
  • Dimensioni ridotte (larghezza 1.560mm, lunghezza 3.825mm, altezza 1.900mm) che consentono di entrare anche in vicoli molto stretti;
  • Guida con patente B, pur avendo un P.T.T. di 55qli;
  • Sempre in portata (3.000 kg portata utile e 8.000 kg portata di traino).

Un progetto semplice ma allo stesso tempo super performante che sicuramente potrà essere di grande aiuto per l’organizzazione ed il supporto dei futuri eventi che le amministrazioni pubbliche o i singoli privati vorranno intraprendere nei prossimi mesi.

Un Grillo Parlante, come lo ha definito Andrea Torelli Marketing Director di K-array, in grado di trasportare la musica di tutti i generi in giro per le città, strade, vie e piazze, per dare speranza, conforto, svago, sollievo, per vincere la paura e l’incertezza. Musica ma non solo, anche cultura”.

Un mezzo, come ci racconta Massimiliano Bariola, Managing Director di Simai, in grado di dare il massimo delle sue prestazioni sia di mobilità che di sonorità, una qualità fondamentale per gli eventi dell’imminente estate in arrivo. Cricket Pe30 è una soluzione semplice ma allo stesso tempo dinamica e completa che può essere un valido supporto al mondo dello spettacolo e dell’intrattenimento, tra i più colpiti dall’emergenza sanitaria, e successivamente potrà trovare molteplici applicazioni in altri settori. Inoltre, i mezzi impiegati, prodotti a Milano, sono elettrici, quindi si tratta di una iniziativa che rafforza il nostro impegno in termini di sostenibilità e rispetto per l’ambiente. Toyota Material Handling Italia, che distribuisce il prodotto SIMAI, contribuisce pertanto con impegno al progetto, mettendo a disposizione la propria rete commerciale per il noleggio, l’assistenza dei mezzi e la formazione degli operatori sull’intero territorio nazionale. Ha Affermato Leonardo Salcerini, CEO di Toyota Material Handling Italia Srl

Come ci conferma, Stefano Zaccaria VP Sales & Marketing di K-ARRAY, Cricket Pe30 darà consistenza al progetto Musica in Giro, una produzione di Luigi D’Amico, che porterà in piena sicurezza musica ed eventi artistici per le vie, piazze e quartieri di tutte le città. Un primo evento è previsto a fine luglio proprio a Firenze; quindi con questa soluzione 100% elettrica si andrà incontro a tutti quei progetti rivolti al miglioramento dell’ecosostenibilità con l’adozione di mobilità a basso impatto ambientale.

Pronti a ripartire con la musica?

Share.

About Author

firenzeurbanlifestyle.com

⚡ Free magazine e sito web sulla vita a Firenze ⚡instagram: @ful_magazine

Sostieni FUL – Magazine

FUL Magazine nasce nel 2011 con l’intento di far conoscere un’altra Firenze, quella #oltrelacupola. Da allora raccontiamo la cultura urbana, l’arte, la fotografia, la street art, la musica, il design e le innovazioni della nostra città. Le grandi mostre e le piccole gallerie, gli eventi internazionali e quelli più underground, il cibo di strada e i ristoranti, i cocktail bar e i bar storici o i vinaini e ancora, i teatri, i cinema e le persone. Insomma, una città unica al mondo che potete trovare sul nostro sito, sui nostri social e sulla nostra rivista cartacea.

Siamo orgogliosi della nostra indipendenza, crediamo profondamente nella nostra offerta informativa e culturale e pensiamo che possa contribuire a far vivere la nostra città in modo intenso, ma sempre critico. Ci sforziamo e ci sforzeremo sempre per mantenere FUL gratuito ma, come potete immaginarvi, non è facile. Se quindi apprezzate quello che facciamo, avete la possibilità di sostenerci con un contributo. Grande o piccolo che sia, sarà comunque per noi importantissimo per migliorare il nostro modo di fare giornalismo e la vostra informazione. Grazie!

Informazioni Personali

Totale Donazione: €2,00