I silenziosi inquilini della movida di Santo Spirito

0

CarpeSanto5In piazza Santo Spirito, nel cuore della movida c’erano anche loro, ma nessuno li aveva notati, nonostante fossero sempre lì, fermi, al centro della piazza. Forse sono passati inosservati perché non parlavano: d’altronde, si sa, i pesci sono sempre stati di poche parole.

Eppure, erano lì: belle carpe, grandi, e CarpeSanto4guizzanti pesciolini rossi, che nuotavano nella fontana al centro della piazza, tra mozziconi, bottiglie di vetro e pezzi di plastica galleggianti.

A scoprirli – e a salvarli- due angeli: Alessandro e il suo amico Pablo, che, stanchi di vedere così sporca la bella fontana di piazza Santo Spirito, dopo aver segnalato la cosa all’amministrazione comunale, e saputo che i tempi d’intervento sarebbero stati lunghi (davvero? Non l’avremmo mai detto…), hanno pensato di fare a modo loro.

CarpeSanto3

Si sono così attrezzati con una pompa e hanno completamente pulito la fontana, facendo un bel regalo ai tanti bambini che giocano lì attorno tutti i giorni, ai residenti, e a chi semplicemente ama una delle piazze più belle di Firenze.

Contenti anche i pesci, che probabilmente sono stati rilasciati nel vicino Arno e si sono riuniti ai loro silenziosi amici; loro sì che sono sfuggiti al rumore della movida!

DANIEL C. MEYER

Share.

About Author

firenzeurbanlifestyle.com

⚡ Free magazine e sito web sulla vita a Firenze ⚡instagram: @ful_magazine

Sostieni FUL – Magazine

FUL Magazine nasce nel 2011 con l’intento di far conoscere un’altra Firenze, quella #oltrelacupola. Da allora raccontiamo la cultura urbana, l’arte, la fotografia, la street art, la musica, il design e le innovazioni della nostra città. Le grandi mostre e le piccole gallerie, gli eventi internazionali e quelli più underground, il cibo di strada e i ristoranti, i cocktail bar e i bar storici o i vinaini e ancora, i teatri, i cinema e le persone. Insomma, una città unica al mondo che potete trovare sul nostro sito, sui nostri social e sulla nostra rivista cartacea.

Siamo orgogliosi della nostra indipendenza, crediamo profondamente nella nostra offerta informativa e culturale e pensiamo che possa contribuire a far vivere la nostra città in modo intenso, ma sempre critico. Ci sforziamo e ci sforzeremo sempre per mantenere FUL gratuito ma, come potete immaginarvi, non è facile. Se quindi apprezzate quello che facciamo, avete la possibilità di sostenerci con un contributo. Grande o piccolo che sia, sarà comunque per noi importantissimo per migliorare il nostro modo di fare giornalismo e la vostra informazione. Grazie!

Informazioni Personali

Totale Donazione: €2,00