Ful 37 ° è online e nei posti più belli di Firenze

0

Sfoglia in fondo a questo articolo la versione online dell’ultimo numero cartaceo di FUL magazine 

Testimoniare la città, essere presenti e raccontarvela, esserci: questo è il nostro compito. Ma esserci è anche il vostro: che sia guardare uno spettacolo, visitare un museo, passeggiare in centro o mangiare fuori, scegliere consapevolmente è fondamentale.
Non riteniamo sia il nostro compito primario schierarci politicamente, ma non abbiamo mai voluto nascondere le nostre posizioni su temi che ci stanno a cuore e soprattutto in questo periodo sentiamo l’esigenza di manifestare la nostra avversione verso un certo tipo di politica che è coercizione, razzismo, xenofobia. Noi vogliamo una Firenze multiculturale e aperta (non a caso abbiamo avuto per molti anni una rubrica dedicata agli stranieri a Firenze e ai fiorentini all’estero), attenta all’ambiente e a chi è meno fortunato. Una città europea, moderna, dove la storia conviva con l’innovazione. 

Annalisa Lottini, Marco Provinciali, Jacopo Visani

FUL_37
Artwork Rmogrl Ottantunoventi

In questo numero

  • Le opere di Duccio Maria Gambi / Design
  • La nuova vita della Manifattura Tabacchi / Cultura a Firenze
  • Intervista al regista Manfredi Lucibello / Cinema
  • Il Negroni nel 2019 a Firenze / Food and Cocktail
  • Alla scoperta della Cantina La Regola / Architettura e Vino
  • Incontro con l’autore Valerio Aiolli / Libri 
  • Intervista a Luca Barcellona / Lettering 
  • Le fotografie di Amendola / fotografia
  • L’olio evo nella ristorazione / Food & drink 
  • Visitare la Capraia / Trekking

Share.