Pizzaland, lo avete provato?

0

Aperto al pubblico dal 18 gennaio nei locali dell’ex Rotonda Barbetti, Pizzaland è il primo All you can pizza a sbarcare a Firenze.

Pizza a volontà in uno spazio di oltre 600 mq completamente ristrutturato da Studio 10 di Firenze che ha cercato di riportare all’origine i locali della Rotonda Barbetti, creando un ambiente urban, giovanile e divertente.
Il piano terra, con un grande tavolo conviviale adornato da piante dal sapore tropical e basilico, è stato pensato per essere un locale metropolitano, dinamico e accogliente dove è possibile accomodarsi senza prenotazione. Al piano superiore invece troviamo un ambiente su due livelli rivolto soprattutto alle famiglie, dove è possibile prenotare un
tavolo tra biliardini e flipper vintage.

pizzaland

Ma la vera novità è il format, non solo a Firenze ma anche in Italia. Ideato da Pietro Mura, imprenditore alla guida di importanti ristoranti, prevede di mangiare non stop pizze di varie gusti, oltre 30 per l’esattezza, servite già in comodi spicchi.

Il prezzo?

10 euro per gli adulti e 6 per i più piccoli. Niente a che vedere con il solito giropizza, quindi. Due semafori, uno verde e uno rosso, posizionati sui tavoli possono essere utilizzati dai clienti per segnalare se si vuole proseguire o se si è sazi.

Ma parliamo della protagonista del locale: la Pizza. Guidata dal mastro pizzaiolo napoletano doc, Francesco Bianco, la brigata dei pizzaioli tutte le sere sforna, dai due Forni Valoriani, pizze preparate con materie prime fresche e di qualità, accuratamente selezionate nel territorio. Come la mozzarella artigianale, la ricotta e la stracciatella, prodotta ogni giorno dal caseificio Amozzaré distante pochi metri da Porta al Prato con latte fresco dal Mugello, l’Olio Franci di Montalcino e le farine di grandi mulini italiani selezionati.

Per accompagnare la pizza niente di meglio che scegliere tra sette varietà del Birrificio Angelo Poretti e per il vino una proposta biologica senza solfiti della Fattoria Lavacchio, oltre all’offerta di altri vini italiani.
Non è finita qui: se siete fan del celebre programma americano Man VS Food con Adam Richman non potrete non apprezzare il Man Versus Pizzaland: una sfida che prevede un vero tête-à-tête tra uomo e pizza.

pizzaland

Man vs Pizzaland: 4 pizze e un litro di birra in 10 minuti, chi se la sente?

È proprio sul Wall of Fame (e si legge fame non feim!) che è stato posizionato un pulsante per lanciare la sfida al locale: mangiare 4 pizze e bere un litro di birra in 10 minuti, tutto sotto l’attenta supervisione di un arbitro dello staff.
Chi riuscirà nell’impresa vedrà appesa la sua foto da vincitore proprio su quella parete. In palio premi in denaro del valore di 250 euro da spendere all’interno del locale. Occhio, però, perché in caso di sconfitta si vedrà appendere il proprio nome e la foto nel Wall of Losers (ovviamente in bagno, dove sennò?).
Pronti per un’overdose di Pizza?

Share.

About Author

Avatar

Toscana nel sangue, nel cuore e nell’anima. Lavoro nella Moda ma mangio Lampredotto e bevo Sangiovese. Non sono solo una mangiona ma una vera esploratrice del gusto. Viaggio, scrivo, fotografo, chiacchiero e pratico Yoga.