Salone del Mobile 2019: cosa vedere a Milano!

0

Dal 9 al 14 Aprile a Milano va in scena il Salone del Mobile. Avete già comprato un biglietto Firenze-Milano? Tutto quello che dovete sapere.

SALONE DEL MOBILE | RHO FIERA

2350 espositori e un’area espositiva di 205.000 metri quadri. In questa occasione vengono presentate tutte le innovazioni dalle maggiori aziende del design nella vetrina di Rho.

TICKET PER IL SALONE DEL MOBILE – RHO FIERA

Dal lunedì al venerdì la fiera è riservata a designer e addetti del settore, mentre il sabato e la domenica sarà aperta anche al pubblico. I biglietti, se acquistati in fiera hanno un importo maggiore – il consiglio è quello di comprarli online.

COME ARRIVARE A RHO FIERA

In metro: M1- linea rossa alla fermata di Rho Fiera con tariffa extraurbana.

Soltanto al costo di 7 euro è possibile acquistare un biglietto giornaliero senza limiti al numero di viaggi da Milano a Rho Fiera o viceversa.

Maggiori info: Salone del Mobile Milano 2019

FUORISALONE

Tutti gli addetti ai lavori sanno che la parte divertente del Salone in realtà è il Fuorisalone. Feste, mostre ed eventi. Una Milano scoppiettante e modaiola. Ma quali sono gli indirizzi più scenografici della Milano Design Week 2019?

  • MAESTÀ SOFFRENTE by GAETANO PESCE / B&B ITALIA

Una poltrona alta 8 metri e trafitta come San Sebastiano. Per la serie: “Che tutti mi guardino”. L’opera celebra i cinquanta anni della poltrona Up 5, che insieme al poggiapiedi Up 6 è stata disegnata da Gaetano Pesce per B&B Italia nel 1969.

Piazza Duomo

  • INTERSTELLAR by DIMORE STUDIO

Chi non può mancare? Dimore Studio, ovviamente. Questa volta, nei locali dell’ex Cinema Arti, presenteranno la nuova collezione: Interstellar.

Via Pietro Mascagni 8

  • AQUA, LA VISIONE DI LEONARDO by MARCO BALICH

2019 – anno di Leonardo non solo a Firenze. Anche il Salone del Mobile lo celebra. Presso la Conca dell’Incoronata, l’opera site specific AQUA di Marco Balich è dedicata agli studi idraulici di Leonardo. La Conca sarà coperta da un innesto architettonico a forma di specchio d’acqua.

Via S. Marco

  • LA MITOLOGIA DI PALAZZO REALE IN ALCANTARA

Più femminile che mai l’alcantara, materiale iconico, racconta Palazzo Reale. Lo fa insieme alle installazioni di Constance Guisset, Qu Lei Lei, Sabine Marcelis Space Popular.

Palazzo Reale, Piazza del Duomo 12

  • Il mondo straodinario di Mark Ange

Mark Ange, sempre tra i più fotografati. Come dimenticare il suo enorme teddy bear blu dello scorso anno? Per il 2019 presenta la mostra An Extraordinary World che si concentrerà sul viaggio nell’utopia dell’artista.

Palazzo Cusani, Via Brera 13

  • Mendini Tribute Cinema by Marcel Wanders 

Dopo la scomparsa del grande grandissimo Alessandro Mendini una rassegna di cortometraggi, documentari e interviste dal 9 al 14 aprile presso la Mediateca Santa Teresa.

Via della Moscova 28

  • CAFFÈ CONCERTO CUCCHI by CRISTINA CELESTINO

Cristina Celestino l’abbiamo appena vista da LUISAVIAROMA nella nostra Firenze. Per la Design Week ripensa gli ambienti della storica pasticceria di corso Genova con un allestimento che ci riporta negli anni ’30.

Caffè Concerto Cucchi, Corso Genova 1

  • PLANETARIO by Cristina Celestino

Ancora Cristina Celestino. Questa volta con un concept futuristico dove protagonista è la sua nuova collezione di moquette. Uno scenario domestico onirico, ispirato ai temi dello spazio e del mondo sottomarino.

Via Palermo

MILANO FA RIMA CON MODA: BRAND DA NON PERDERE

  • Armani/Silos

Contenitore incredibile di arte e moda. Uno dei luoghi che quando sei a Milano devi vedere per forza – a prescindere. In occasione del Salone del Mobile, Giorgio Armani inaugura negli spazi di Armani/Silos la sua prima mostra dedicata all’architettura. Ovviamente l’esposizione non può che ripercorre la carriera di Tadao Ando, autore dei silos milanesi di Re Giorgio.

9 aprile – 28 luglio 2019 | Via Bergognone 40

  • Marni Moon Walk

Sempre nell’Universo Moda, un altro appuntamento da segnare in agenda è quello con Marni. Una passeggiata sulla Luna questa volta.

Viale Umbria 42, Porta Romana

  • CONIFERA by ARTHUR MAMOU-MANI / COS

COS presenta Conifera progettata dal francese Arthur Mamou-Mani. Un reticolo luminoso attraversato dai visitatori. Soltanto una stampante 3D e 700 mattoncini in legno e bio-plastica. Soltanto tra virgolette.

Palazzo Isimbardi, Corso Monforte 35

  • UNFLUENCER – DE-SINNING THE DESIGNER by GEORG LENDORFF / FREITAG

Ultimo ma non meno interessante. Confessare le proprie colpe e affrontare il tema del design – quello fatto male. Nei tunnel degli ex Magazzini Raccordati della Stazione Centrale. Un “confessionale” dove l’artista Georg Lendorff ha realizzato per Freitag una cascata di luci.

Via Ferrante Aporti 23

LA TRIENNALE ASSOLUTAMENTE

Uno degli spazi principe di Milano e del Salone del Mobile. Per sapere cosa succede dove il design è di casa da sempre: Triennale di Milano

Viale Emilio Alemagna 6

Scarpe comode e i nostri consigli per un Salone 2019 perfetto.

Maggiori info: Fuori Salone 2019

Share.

About Author

Avatar

Fabrianese di nascita ma fiorentina di adozione, con la passione per i viaggi, la fotografia e l’architettura. Classe 1991, Pesci, collezionatrice seriale. Laureata in Architettura, indosso mocassini e ascolto indie rock. Leggo libri e vedo film. Dal 2017 ho il mio Blog di viaggio Tornopercena.com e oltre a collaborare con FUL – Firenze Urban Lifestyle, scrivo anche per National Geographic Traveler, Artribune e Viaggio nel Mondo.