Steak Home Firenze, un altro modo di mangiare la bistecca

0

Nel cuore di Firenze, in corso Tintori, a due passi da Santa Croce, Steak Home è il locale per chi sta cercando di vivere una vera e propria “Steak Experience”, un’esperienza gastronomica dedicata alla bistecca, quella  buona e certificata.

mangiare la bistecca Firenze

Firenze è la patria della bistecca e se state cercando di fare un’esperienza culinaria fuori dagli schermi, la bistecca di Steak Home viene incontro alle vostre esigenze. Qui troverete una carne diversa che permette di essere frollata attraverso il metodo del Dry Aging. Un processo artigianale e innovativo che lascia frollare la carne in celle appositamente costruite all’interno del locale, in condizioni ambientali in cui l’aria, l’umidità, la temperatura e soprattutto il tempo compiono il miracolo. Sì, anche la carne, come il vino, i formaggi e molti altri prodotti, più invecchia e più è buona. Il processo di frollatura del Dry Aging ha l’obiettivo di far fondere le parti grasse con quelle magre della carne, in modo da farla diventare molto più saporita e soprattutto digeribile.

Il processo del Dry Aging permette alle parti grasse di fondersi con quelle magre, per un sapore più buono.

mangiare la bistecca Firenze

Una volta entrati nel locale, vi troverete di fronte a una grande cella frigorifera con esposti, come in un museo, vari tagli di carne con frollature diverse ( 2, 4, 8 e 12 settimane) indicate da cartellini numerati. Osserverete che, a seconda del numero riportato sul cartellino, la carne avrà assunto una tonalità più o meno intensa. Tutte le bistecche presentano vari gradi di marezzatura, ovvero striature bianche di grasso che, già naturalmente presenti nella carne, vengono rese ancor più evidenti dalla frollatura. Durante il processo Dry Aging, le parti grasse tendono infatti a fondersi con quelle magre.

mangiare la bistecca Firenze

A Firenze, Steak Home, aperto sia a pranzo che a cena, vi accoglierà in un ambiente elegante ma informale, dove potrete gustare la bistecca servita con alcuni contorni. Vi aspetta inoltre una ricca carta dei vini ( ma non mancano nemmeno le birre) per poter accompagnare la vostra bistecca spaziando tra vere eccellenze e vini dal costo più contenuto, oltre a qualche pregiata bollicina.

mangiare la bistecca Firenze

Le settimane in arrivo sono quelle delle cene e del buon mangiare,  se cercate quindi un buon ristorante in cui poter mangiare un’ottima bistecca, non vi rimane che segnare sull’agenda una “steak experience” e prenotare con la vostra miglior compagnia qui.

Foto di Luca Managlia

Share.