#streetartistperfirenze a sostegno dell’Ospedale di Careggi

0

Tanti street artist fiorentini mettono in asta le loro opere per sostenere l’Ospedale di careggi nell’affrontare l’emergenza sanitaria generata dal coronavirus.

Qualche giorno fa abbiamo proposto la vendita di un’opera di Rmogrl8120 a favore dell’Ospedale di Careggi e adesso non potevamo che sostenere anche questa bella iniziativa proposta dallo street artist, tatuatore e illustratore fiorentino Bue2530.

L’asta partirà venerdì 3 Aprile alle ore 10:00 e terminerà sabato 4 Aprile alle ore 12:00.

Gli street artist pubblicheranno sui loro profili social (principalmente su Instagram) le opere in asta usando l’hashtag #streetartistperfirenze. Cercando questo hashtag sar possibile trovare tute le aste e parteciparvi. L’asta, infatti, avrà luogo sotto il post di ognuno, il prezzo di partenza sarà di € 50 e sarà possibile rilanciare di un minimo di 20€ fino allo scadere del tempo.

Seguendo l’hashtag #streetartistperfirenze dalle 10 di venerdì 3 aprile sarà possibile vedere tutte le opere messe in asta

Tra i partecipanti tanti i nomi che sono comparsi anche sulle nostre pagine: Guerrilla Spam, Urto, Exit Enter, Miles, Ache77, Rame13, Rmogrl8120, Frenopersciacalli, C O L L A, lo stesso Bue2530 e tanti altri!

street artist per firenze

Una volta scaduta l’asta, il pagamento dovrà essere eseguito da parte del vincitore direttamente all’Ospedale di Careggi:‪

Iban IT06V0306902887100000046016
Causale: emergenza corona virus asta street artist, nome, cognome e codice fiscale del benefattore (per l’eventuale detrazione).

Le opere saranno spedite a fine quarantena per non sovraccaricare i corrieri in questo difficile periodo.

Insomma, un’ottima occasione per portarsi a casa un pezzo unico del vostro street artist preferito e fare allo stesso tempo un importante gesto di solidarietà!

Share.

About Author

Jacopo Visani

"Non studio, non lavoro, non guardo la tv, non vado al cinema, non faccio sport" | instagram: @jacopovisani

Sostieni FUL – Magazine

FUL Magazine nasce nel 2011 con l’intento di far conoscere un’altra Firenze, quella #oltrelacupola. Da allora raccontiamo la cultura urbana, l’arte, la fotografia, la street art, la musica, il design e le innovazioni della nostra città. Le grandi mostre e le piccole gallerie, gli eventi internazionali e quelli più underground, il cibo di strada e i ristoranti, i cocktail bar e i bar storici o i vinaini e ancora, i teatri, i cinema e le persone. Insomma, una città unica al mondo che potete trovare sul nostro sito, sui nostri social e sulla nostra rivista cartacea.

Siamo orgogliosi della nostra indipendenza, crediamo profondamente nella nostra offerta informativa e culturale e pensiamo che possa contribuire a far vivere la nostra città in modo intenso, ma sempre critico. Ci sforziamo e ci sforzeremo sempre per mantenere FUL gratuito ma, come potete immaginarvi, non è facile. Se quindi apprezzate quello che facciamo, avete la possibilità di sostenerci con un contributo. Grande o piccolo che sia, sarà comunque per noi importantissimo per migliorare il nostro modo di fare giornalismo e la vostra informazione. Grazie!

Informazioni Personali

Totale Donazione: €2,00