Black Candy: 10 anni di nuova musica. Da festeggiare

0

Black CandyDieci anni da festeggiare: era infatti la fine del 2003 quando – narra la leggenda – in un’aula universitaria, durante una lezione di economia aziendale, ad un gruppo di ragazzi fiorentini appassionati di musica venne una pazza idea: “E se mettessimo in piedi un’etichetta discografica?”.

Da allora molta birra (stiamo parlando di rock’n roll, dopotutto…) è passata sotto i ponti e oggi la Black Candy Records, etichetta fiorentina indipendente, festeggia il primo decennale: dieci anni in cui si è confermata tra le realtà più interessanti e prolifiche del settore, una fucina di nuovi talenti che in alcuni casi hanno avuto successo anche al di fuori del recinto (ristretto) della musica italiana.


Per celebrare l’evento nella mitologica location dell’Anfiteatro delle Cascine di Firenze, stasera si esibiranno gran parte delle band dell’attuale roster Black Candy: Appaloosa, The Vickers, Platonick Dive, Wemen, Velvet Score e da Londra, il frontman degli Hacienda Alessandro Gianferrara.

Questa è la a Black Candy Night 2014: un evento imperdibile, a ingresso libero, che dà spazio alla buona musica e alle band emergenti: passate di qui per vedere le band all’opera, un giorno potrebbero suonare a Wembley, e potrebbe non essere più gratis…

DANIEL C. MEYER

 

Black Candy2INFO

Luogo: Anfiteatro Le Cascine Firenze
Da Giovedì 31 Luglio ore 21:00 a Venerdì 01 Agosto ore 01:00

 

 

 

Share.

About Author

firenzeurbanlifestyle.com

⚡ Free magazine e sito web sulla vita a Firenze ⚡instagram: @ful_magazine

Sostieni FUL – Magazine

FUL Magazine nasce nel 2011 con l’intento di far conoscere un’altra Firenze, quella #oltrelacupola. Da allora raccontiamo la cultura urbana, l’arte, la fotografia, la street art, la musica, il design e le innovazioni della nostra città. Le grandi mostre e le piccole gallerie, gli eventi internazionali e quelli più underground, il cibo di strada e i ristoranti, i cocktail bar e i bar storici o i vinaini e ancora, i teatri, i cinema e le persone. Insomma, una città unica al mondo che potete trovare sul nostro sito, sui nostri social e sulla nostra rivista cartacea.

Siamo orgogliosi della nostra indipendenza, crediamo profondamente nella nostra offerta informativa e culturale e pensiamo che possa contribuire a far vivere la nostra città in modo intenso, ma sempre critico. Ci sforziamo e ci sforzeremo sempre per mantenere FUL gratuito ma, come potete immaginarvi, non è facile. Se quindi apprezzate quello che facciamo, avete la possibilità di sostenerci con un contributo. Grande o piccolo che sia, sarà comunque per noi importantissimo per migliorare il nostro modo di fare giornalismo e la vostra informazione. Grazie!

Informazioni Personali

Totale Donazione: €2,00