Bonus Bici 2020: come richiederlo nei negozi di Firenze

0

Bonus Bici 2020: chi può richiederlo e scadenza

Uno dei bonus disposti nel nuovo decreto legge è il Bonus Bici, il sussidio dato dallo Stato per l’acquisto di veicoli elettrici, bici, monopattini e handbike. Un bonus che ha fatto discutere molto per la sua effettiva necessità, ma che si può considerare un buon inizio per ridurre l’inquinamento eccessivo nelle città italiane con un numero di popolazione elevato, come la città di Firenze.

Il Bonus Bici, infatti, non è elargito a tutti i comuni italiani. Possono beneficiare del bonus solo i residenti nei comuni che abbiano più di 50.000 abitanti, i Capoluoghi di Regione e le cosiddette Città Metropolitane, che in Italia sono in tutto quattordici: Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma Capitale, Torino, Venezia e Firenze.

Il bonus bici sarà in vigore fino al 31 dicembre 2020, sempre che le risorse non vengano esaurite prima, e varrà per l’acquisto di biciclette nuove o usate, sia convenzionali che elettriche; handbike nuove o usate; veicoli per la mobilità elettrica nuovi o usati (monopattini, hoverboard, segway); servizi di mobilità condivisa a uso individuale (come il bike sharing) ma non quelli che impiegano auto. Inoltre, il bonus bici non ricoprirà il costo totale: ha un valore pari al 60% della spesa sostenuta fino a un massimo di 500 euro. Il resto della spesa è a carico del cittadino.

bonus bici
Foto by Rajan Ayyappan – unsplash.com

Bonus Bici 2020: come richiederlo

Per richiedere il Bonus Bici ci sono due modalità attraverso l’applicazione web che dovrebbe essere attiva entro fine luglio 2020:
per acquisti fatti dal 4 maggio 2020 fino a quando verrà attivata l’applicazione web, sarà possibile richiedere il rimborso diretto conservando la fattura come documento giustificativo di spesa da caricare poi sull’app entro 60 giorni da quando l’applicazione sarà operativa. Basterà poi indicare l’Iban del conto corrente dove sarà versato il rimborso. In questa fase si potrà acquistare in qualsiasi negozio, anche online, basta sia rilasciata la fattura (italiana se si compra su siti esteri).

– dal giorno in cui sarà pubblicata l’app, si potrà richiedere il bonus bici nei negozi convenzionati grazie a un buono sconto digitale da usare entro 30 giorni. Bisognerà poi indicare cosa si vuole acquistare (bicicletta convenzionale o elettrica, monopattino elettrico, hoverboard, segway o servizi di bike sharing). L’elenco dei negozi convenzionati a Firenze non è stato ancora stilato, come per il resto delle città italiane. L’elenco sarà presto consultabile sul sito del Ministero dell’Ambiente.

Per collegarsi sull’app web bisognerà accedere con le credenziali Spid, il Sistema pubblico di identità digitale.

Foto di copertina James Forbes by unsplash

Share.

About Author

Miriam Belpanno

Carrie Bradshaw è il mio alter ego ma anche Bridget Jones. Composta di carne, ossa e 70% di caffeina. Sono appassionata di libri, arte, cinema, viaggi e sessualità. Intraprendo sempre strade diverse, cercando di occuparmi di qualsiasi cosa che mi è sottomano e che merita di essere raccontata, scritta, letta.

Sostieni FUL – Magazine

FUL Magazine nasce nel 2011 con l’intento di far conoscere un’altra Firenze, quella #oltrelacupola. Da allora raccontiamo la cultura urbana, l’arte, la fotografia, la street art, la musica, il design e le innovazioni della nostra città. Le grandi mostre e le piccole gallerie, gli eventi internazionali e quelli più underground, il cibo di strada e i ristoranti, i cocktail bar e i bar storici o i vinaini e ancora, i teatri, i cinema e le persone. Insomma, una città unica al mondo che potete trovare sul nostro sito, sui nostri social e sulla nostra rivista cartacea.

Siamo orgogliosi della nostra indipendenza, crediamo profondamente nella nostra offerta informativa e culturale e pensiamo che possa contribuire a far vivere la nostra città in modo intenso, ma sempre critico. Ci sforziamo e ci sforzeremo sempre per mantenere FUL gratuito ma, come potete immaginarvi, non è facile. Se quindi apprezzate quello che facciamo, avete la possibilità di sostenerci con un contributo. Grande o piccolo che sia, sarà comunque per noi importantissimo per migliorare il nostro modo di fare giornalismo e la vostra informazione. Grazie!

Informazioni Personali

Totale Donazione: €2,00