Alla Drogheria una mostra fotografica per celebrare le notti del Circo Nero

0

Fino al 15 ottobre alla Drogheria di Largo Annigoni, il Circo Nero Italia si racconta attraverso la fotografia di Gianluca Vitelli

mostra fotografica circo nero

“Un viaggio che dura da più di 10 anni che ha fatto esultare, viaggiare, piangere, ridere, divertire, crescere, amare, cercare, cambiare, rinascere, esaltare…” i protagonisti della nota compagnia circense.
Un excursus di esperienze raccontato con una piccola esposizione dedicata al team di artisti.
Il Circo Nero nasce nel 2007, con l’idea di riunire in un concept diversi personaggi – performers come offre proprio il classico tendone da circo per spaziare a livello artistico, estetico ed emozionale.
Nel 2018 il Circo Nero si trasforma in Circo Nero Italia diventando un vero e proprio contenitore dove trovare Circo Nero Classic, Circo Revolution, Los Hermanos, il più recente Matador.

Circo Nero Italia attraverso la ricerca continua, quasi spasmodica, l’innovazione, l’esercizio, la bellezza , il grottesco vuole emozionare, far sognare e viaggiare con la mente e con il cuore.
Le foto in esposizione sono di Gianluca Vitelli.

mostra fotografica circo nero


Gianluca Vitelli nasce a Firenze nel 1995.
La sua passione per la fotografia inizia a 16 anni nel momento in cui gli viene regalata una piccola compatta.
Motivato dal volersi permettere un’attrezzatura più adeguata, da allora inizierà a lavorare in molte discoteche fiorentine fino al 2018.
Attualmente specializzato in fotografia di concerti, negli ultimi due anni ha collaborato in Italia e in Europa con artisti del calibro di Ludovico Einaudi, Ellen Allien, Fisher, Vini Vici, Flux Pavilion, Tigerlily, Brohug, D.O.D, Raffaele Attanasio.

Circo Nero Italia aspetta tutti gli amici e i curiosi per vivere assieme un momento/aperitivo e scambio di idee, all’insegna dell’originalità e della scoperta di ciò che è stato e di quello che sarà! 

Share.

About Author

firenzeurbanlifestyle.com

⚡ Free magazine e sito web sulla vita a Firenze ⚡instagram: @ful_magazine

Sostieni FUL – Magazine

FUL Magazine nasce nel 2011 con l’intento di far conoscere un’altra Firenze, quella #oltrelacupola. Da allora raccontiamo la cultura urbana, l’arte, la fotografia, la street art, la musica, il design e le innovazioni della nostra città. Le grandi mostre e le piccole gallerie, gli eventi internazionali e quelli più underground, il cibo di strada e i ristoranti, i cocktail bar e i bar storici o i vinaini e ancora, i teatri, i cinema e le persone. Insomma, una città unica al mondo che potete trovare sul nostro sito, sui nostri social e sulla nostra rivista cartacea.

Siamo orgogliosi della nostra indipendenza, crediamo profondamente nella nostra offerta informativa e culturale e pensiamo che possa contribuire a far vivere la nostra città in modo intenso, ma sempre critico. Ci sforziamo e ci sforzeremo sempre per mantenere FUL gratuito ma, come potete immaginarvi, non è facile. Se quindi apprezzate quello che facciamo, avete la possibilità di sostenerci con un contributo. Grande o piccolo che sia, sarà comunque per noi importantissimo per migliorare il nostro modo di fare giornalismo e la vostra informazione. Grazie!

Informazioni Personali

Totale Donazione: €2,00