Un’ora sola vi vorrei: Enrico Brignano in scena a Firenze

0

In tour nei più prestigiosi teatri italiani con “Un’ora sola vi vorrei”, Enrico Brignano sarà al Teatro Verdi di Firenze dal 16 al 19 aprile.

Enrico Brignano, comico e showman, formato all’Accademia per giovani comici di Roma istituita da Gigi Proietti, deve il suo successo al ruolo di Giacinto in Un medico in famiglia, serie tv che gli offre un grande riconoscimento da parte del pubblico in quanto lo segue anche a teatro.
Dopo un decennio in veste di attore, dal 1999 Brignano mette alla prova le sue qualità di regista con “Io per voi un libro aperto” che lo porta a proseguire per questa strada fino ad oggi.

Un’ora sola vi vorrei, prodotto e distribuito da Vivo Concerti, è il nuovo e imperdibile one-man show di Enrico Brignano, che dopo il sold out di Innamorato perso, torna in scena per intrattenere gli spettatori con argomenti legati al passare del tempo.
Il tempo fugge dicevano i latini. Ma che avrà mai da fare questo tempo? E perché l’attesa al piacere sembra quasi non passare mai?
Una riflessione ironica sulla relatività di un’ora, sulla scansione degli impegni, sugli orari nella storia. Un’ora sola vi vorrei è uno spettacolo in cui, in un’ora e poco più, l’attore e regista romano affronta anche concetti più complessi come quello di immortalità.

Ognuno di noi vive un periodo di tempo determinato, ma c’è qualcosa che va oltre il termine dell’esistenza fisica: solo la nostra anima non deve fare i conti con la temporalità in quanto vivrà per sempre

Date e orari

  • Giovedì 16 aprile 2020 ore 21:00 – NUOVA DATA
  • Venerdì 17 aprile 2020 ore 21:00
  • Sabato 18 aprile 2020 ore 21:00
  • Domenica 19 aprile 2020 ore 16:45

Prezzi

  • I Settore – € 80,50
  • II Settore – € 70,00
  • III Settore – € 60,00
  • IV Settore – € 46,00
  • V Settore – € 40,00
  • VI Settore – € 29,00

Share.

Sostieni FUL – Magazine

FUL Magazine nasce nel 2011 con l’intento di far conoscere un’altra Firenze, quella #oltrelacupola. Da allora raccontiamo la cultura urbana, l’arte, la fotografia, la street art, la musica, il design e le innovazioni della nostra città. Le grandi mostre e le piccole gallerie, gli eventi internazionali e quelli più underground, il cibo di strada e i ristoranti, i cocktail bar e i bar storici o i vinaini e ancora, i teatri, i cinema e le persone. Insomma, una città unica al mondo che potete trovare sul nostro sito, sui nostri social e sulla nostra rivista cartacea.

Siamo orgogliosi della nostra indipendenza, crediamo profondamente nella nostra offerta informativa e culturale e pensiamo che possa contribuire a far vivere la nostra città in modo intenso, ma sempre critico. Ci sforziamo e ci sforzeremo sempre per mantenere FUL gratuito ma, come potete immaginarvi, non è facile. Se quindi apprezzate quello che facciamo, avete la possibilità di sostenerci con un contributo. Grande o piccolo che sia, sarà comunque per noi importantissimo per migliorare il nostro modo di fare giornalismo e la vostra informazione. Grazie!

Informazioni Personali

Totale Donazione: €2,00