Fiesole longobarda, scoprila con FUL

0

Giugno termina con una nuovissima proposta nella collaborazione tra la piattaforma di Beemyguide e FUL: un tour tra archeologia e storia che vi porterà a scoprire i tesori della Fiesole longobarda.

Sorta su un colle che guarda l’Arno e il Mugnone, la città di Fiesole offre una storia fatta di secoli movimentati e interessanti dal punto di vista culturale, tanto da meritare un posto nel canto XV dell’Inferno di Dante Alighieri, in cui il sommo poeta ricorda le origini fiesolane dei suoi concittadini.

Di origine etrusca, successivamente entra a far parte dell’Impero Romano dotandosi di campidoglio, un foro, dei templi e il bellissimo anfiteatro che ancora oggi vediamo.


Ma sono i secoli successivi, quelli dell’Altomedioevo, a essere protagonisti di questo tour che vi condurrà nei cosiddetti “secoli bui”, mostrandovi però come l’arrivo delle popolazioni barbariche a Fiesole, prima i Goti e poi i Longobardi, abbiano dato alla città un nuovo volto di cambiamento e novità.
Grazie agli oggetti esposti nella collezione del museo come bicchieri, brocche, ceramica da mensa, oggetti di ornamento personale e ricostruzione di singoli contesti funerari, questo tour vi condurrà all’inizio del Medioevo con l’arrivo dei Longobardi a Fiesole, un popolo che ha cambiato la storia non solo di questa città ma di tutta la penisola italiana, portando una cultura ricca di simboli in piena trasformazione.

Vi abbiamo incuriosito abbastanza?

L’occasione giusta per approfondire quanto accennatovi in questo breve articolo è quella di partecipare al tour che abbiano organizzato con la piattaforma di tour sharing Beemyguide.

Come fare per partecipare?

Semplicissimo, basterà non prendere impegni per sabato 30 giugno, seguire questo link e compilare il form per la partecipazione. Trattandosi di una piattaforma di tour sharing, la visita partirà se verrà raggiunto il numero minimo di partecipanti richiesti.
Quindi non vi rimane che coinvolgere i vostri amici e prenotare.

Vi aspettiamo a Fiesole sabato 30 giugno alle ore 16 per fare un viaggio del tempo e scoprire come era davvero il Medioevo. 

Valeria Cobianchi di Beemyguide. 

Share.