Firenze 2020. Il libro fotografico che racconta il lockdown

0

Firenze 2020: un libro fotografico curato dalla nostra redazione racconta, attraverso gli scatti di grandi fotografi, come Firenze ha vissuto il lockdown che ha stravolto le nostre vite.

PUOI ORDINARLO QUI

Firenze2020 Borzoni
Foto di Michele Borzoni

Nella primavera del 2020 su Firenze si è abbattuta una tempesta silenziosa. La vita si è chiusa nelle case, colori e suoni hanno lasciato le strade nelle quali è scesa un’atmosfera irreale, quasi apocalittica. La frattura generata dalle misure di contenimento del lockdown è stata percepita in modo ancora più estremo nel suo centro storico, come è noto, principalmente destinato al turismo e ai soggiorni temporanei. La scomparsa dei turisti ha manifestato in tutta la sua evidenza l’esiguo numero degli abitanti stabili, generando un tanto inaspettato quanto beffardo bisogno di un loro “ritorno”.

Il viavai per le poche commissioni consentite che poteva essere percepito fuori dal centro, al suo interno scompariva quasi del tutto, rendendo le persone degli spaesati viandanti in un deserto dominato da imponenti monumenti, solitari testimoni di un tempo che è sembrato eterno e immutabile.

Firenze2020 Donati
Foto di Simone Donati

Il Covid-19 ha generato sofferenze che resteranno per sempre impresse nella nostra memoria. Le restrizioni del lockdown hanno momentaneamente rivoluzionato le nostre vite: nuovi comportamenti, abitudini, modi di relazionarci e comunicare.

Ma, al di fuori delle nostre bolle domestiche, ha offerto anche un orizzonte inedito, le città si sono imposte ai nostri occhi nella loro essenziale bellezza. Uno scenario a tratti desolante che ci auguriamo di non dover rivedere mai più, ma indubbiamente dotato di un’intensa carica estetica.

Firenze2020 Nannelli
Foto di Matteo Nannelli

Il libro fotografico Firenze 2020. Il racconto fotografico del lockdown nasce proprio dalla pressante esigenza di raccontare com’è stata Firenze al tempo del Coronavirus. Oltre al vuoto delle sue strade, le fotografie selezionate ci parlano dei suoi meravigliosi luoghi come non li avevamo mai visti prima.

Delle persone che sembrano vagare a tentoni alla ricerca di un diverso modo di muoversi e relazionarsi, delle tante nuove modalità di fare le solite vecchie cose, del quotidiano nei nostri microcosmi di confinamento, della creatività che si esprime nonostante e al di là della mascherina, delle serrande chiuse e delle vetrine spente di locali e negozi, dell’immobilità del tempo e di un esasperato, ma passeggero e limitato, tumulto.

Ma ci dipingono anche una Firenze che si dimostra comunque viva, che manifesta contro il razzismo e che, con i sorrisi che ci immaginiamo sotto alle mascherine, sostiene le persone più in difficoltà.

Firenze2020 Squillantini
Foto di Michele Squillantini

Firenze 2020: ovvero 20 fotografi per un’opera unica.

Nelle 112 pagine del libro compaiono gli scatti di venti diversi fotografi, divisi in altrettante sezioni. Alcuni degli autori sono dei professionisti affermati della fotografia, altri dei talentuosi e appassionati fotografi “amatori”, ma tutti hanno colto in modo vivido e con un timbro tutto personale diversi aspetti di questo tempo.

PUOI ORDINARLO QUI

Firenze2020 Kis
Foto di Kristinn Kis

Tra i fotografi spiccano Michele Borzoni, che collabora con riviste come Time, International Herald Tribune, Newsweek, Internazionale, L’Espresso, e Simone Donati, le cui foto sono state pubblicate su Der Spiegel, Le Monde magazine, Internazionale, L’Espresso e Newsweek. Entrambi fanno parte del prestigioso collettivo TerraProject Photographers.

E poi ancora Kristinn Kis (Vice, i-D Italy), Nora Bast (Vogue Italia, Pump Magazine, Volant), Tomoyuki Aoyama (Bauwelt e Leica Fotografie International), GroomingPhoto (The Economist), Francesco Sani (Féroce Magazine, Sinical) e tanti altri.

Ad arricchire i loro scatti le illustrazioni create da Maso Bardi.

Firenze2020 Castelli
Foto di Marco Castelli

Il volume è in vendita sul nostro sito, in selezionate librerie di Firenze (come la libreria Il Menabò, la libreria L’ora Blu, la libreria Florida di Firenze, la libreria Cuentame e la libreria Rinascente di Empoli) e agli eventi che speriamo di poter organizzare al termine di questa pandemia. Seguiteci sui nostri canali social per scoprire di più su questa iniziativa: una testimonianza storica, artistica e sociale di grande valore per la memoria del territorio e delle persone che lo abitano.

Ma anche, più banalmente, un’ottima idea per i regali di Natale. Con l’acquisto contribuirete a sostenere l’Azienda ospedaliera di Careggi nella cura dei pazienti colpiti da Covid-19. La pubblicazione del volume è stata sostenuta da Fondazione Il Cuore di scioglie, ChiantiBanca e Croce Rossa Italiana – Comitato di Firenze.

Firenze 2020. Il racconto fotografico del lockdown documenta un periodo nel quale molte delle nostre certezze sono vacillate, ma vuole soprattutto rappresentare una via per emanciparci dalle paure che abbiamo avuto e segnare un atteso momento di svolta verso il futuro.

PUOI ORDINARLO QUI

Share.

About Author

Jacopo Visani

"Non studio, non lavoro, non guardo la tv, non vado al cinema, non faccio sport" | instagram: @jacopovisani