FUL°36 è online e nei posti più belli di Firenze!

0

Il nuovo numero cartaceo di FUL | Firenze Urban Lifestyle è online pronto per essere sfogliato.

«April is the cruellest month» scriveva T.S. Eliot nella Terra desolata, capolavoro della poesia modernista inglese. Perché l’inverno, per quanto buio e freddo offre riparo e protezione, una sorta di ibernazione emotiva, mentre con l’arrivo della primavera la vita torna ad accendersi di desiderio e attività. L’alternanza delle stagioni, i ritmi della natura, sono fondamentali anche per noi essere umani. Invece di perdere tempo, fermiamoci. Prendiamoci tempo, troviamo il tempo per fare ciò che ci piace. A volte il mio tempo, non è il tuo tempo, ma basta volersi incontrare.

In questo numero:

Piccola farmacia letteraria//libri 
Sgargabonzi//personaggi
Le Crete senesi//natura 
MuDeTo//design
China Gambacciani//gusto   
Pizzaland//gusto   
Ache77//arte   
Guetto ebraico//cultura
Richard Gold World//moda
Lorenzo Polidori//musica
Spazi Sospesi//architettura
Sonja de Graaf//Pagina dell’artista

Buona lettura
Annalisa Lottini

Share.

About Author

firenzeurbanlifestyle.com

⚡ Free magazine e sito web sulla vita a Firenze ⚡instagram: @ful_magazine

Sostieni FUL – Magazine

FUL Magazine nasce nel 2011 con l’intento di far conoscere un’altra Firenze, quella #oltrelacupola. Da allora raccontiamo la cultura urbana, l’arte, la fotografia, la street art, la musica, il design e le innovazioni della nostra città. Le grandi mostre e le piccole gallerie, gli eventi internazionali e quelli più underground, il cibo di strada e i ristoranti, i cocktail bar e i bar storici o i vinaini e ancora, i teatri, i cinema e le persone. Insomma, una città unica al mondo che potete trovare sul nostro sito, sui nostri social e sulla nostra rivista cartacea.

Siamo orgogliosi della nostra indipendenza, crediamo profondamente nella nostra offerta informativa e culturale e pensiamo che possa contribuire a far vivere la nostra città in modo intenso, ma sempre critico. Ci sforziamo e ci sforzeremo sempre per mantenere FUL gratuito ma, come potete immaginarvi, non è facile. Se quindi apprezzate quello che facciamo, avete la possibilità di sostenerci con un contributo. Grande o piccolo che sia, sarà comunque per noi importantissimo per migliorare il nostro modo di fare giornalismo e la vostra informazione. Grazie!

Informazioni Personali

Totale Donazione: €2,00