Genuino.Zero, il nuovo mercato contadino della domenica mattina.

0

Genuino. Zero vi da appuntamento tutte le domeniche presso il grande giardino della Buonerìa, alle porte del Parco delle Cascine, un luogo comodo da raggiungere sia in Tramvia che in bicicletta, con la possibilità di unire l’esperienza della spesa ad una passeggiata nel parco o al pranzo domenicale.

 

Genuino.Zero sarà un vero e proprio mercato dei contadini e di filiera, un’occasione per scoprire il cibo locale, prodotti genuini e di reale Km0 legati a piccole produzioni artigianali di qualità.

Ogni domenica, tanti piccoli produttori locali verranno dalla campagna in città per animare questo speciale mercato contadino: formaggi, salumi, pasta, biscotti, frutta e verdura di alta qualità, miele, vino, olio, birre artigianali…e non mancheranno la frutta e la verdura di stagione prodotta dalle piccole aziende agricole (alcune anche bio) nei dintorni di Firenze.

Ogni domenica, salvo condizioni climatiche avverse, sarà possibile non solo degustare, ma anche acquistare i selezionati prodotti del territorio, e ascoltare direttamente dalla viva voce dei contadini – spesso giovani tornati alla terra – come vengono creati i loro prodotti, nel rispetto della stagionalità, dell’ambiente e del territorio. Non solo food: durante le giornate, ci saranno infatti alcuni selezionati artigiani di design del territorio, giovani emergenti che vogliono farsi conoscere e che hanno riscoperto, così come molti dei nostri contadini, dei mestieri antichi per proporre prodotti unici ed originali nel mercato moderno. genuino.zero

Genuino.Zero è un nuovo progetto che nasce con la finalità primaria di sostenere i prodotti locali del nostro territorio, rendendoli più vicini alla città ed ai consumatori urbani.

E’ un progetto complesso che si articolerà in varie fasi, con l’obiettivo di accorciare realmente la filiera produttiva, sia in termini geografici che economici, rendendo i buoni prodotti locali più facili da conoscere, apprezzare, assaggiare ed acquistare.

Il MERCATO URBANO della domenica mattina è solo il primo passo di questo progetto: ogni domenica sarà una comoda occasione per chi cerca prodotti locali e genuini e per chi vuole fare la spesa in tutta tranquillità, godendo del verde del parco delle Cascine. Un modo per tornare ad un modello di vita slow e sostenibile, tornare a quella dimensione del commercio dove la fiducia e la conoscenza erano importanti, un modo per far socializzare due mondi oggi lontani, facendo due chiacchiere con i nostri contadini ed i giovani artigiani.

“Nella nostra idea – racconta Chiara Brandi, ideatrice e responsabile del progetto – immaginiamo che Genuino.Zero possa diventare un vero e proprio hub del cibo locale: non solo un momento di scambio e vendita, ma il nostro obiettivo è quello di divulgare attraverso tante attività e collaborazioni un concetto di consumo alimentare che torni ad essere locale sostenibile, perché crediamo fermamente che solo questo modello possa salvare il pianeta. E’ una bella sfida, ma nel nostro territorio ci sono tante realtà che già operano e vogliamo creare una unica grande rete perché siamo convinti che oggi solo facendo rete si possa trovare la forza per crescere ed evolversi. Stiamo cercando di ottenere sostegno anche dagli incubatori locali che sostengono la crescita di attività innovative: proponiamo un modello dove il lato tecnologico del web si fonde ad un grande fattore umano e solo attraverso il digitale oggi possiamo creare modelli di distribuzione alternativi.
Dopo aver portato per prima in Toscana ed a Firenze la rete di Alveare che dice SI, di cui ho gestito per quasi due anni due punti di distribuzione, ho deciso di puntare su un modello molto più complesso ed articolato, forte della grande esperienza maturata nel campo della selezione dei produttori e nella gestione di un e-commerce di prodotti locali, con tutte le problematiche ad esso connesse.”

A cura della redazione di FUL

Share.