Hard Rock Firenze presenta l’anteprima mondiale dei Kalidia

0

L’appuntamento è per venerdì 16 novembre alle ore 22 con le note del nuovo album dei Kalidia, The Frozen Throne.

 

Dopo quattro anni dall’uscita dell’apprezzato debut album ‘Lies’ Device’ e molti concerti tra Italia, Regno Unito e Germania, il quartetto toscano ritorna sulle scene con il nuovo disco, in uscita il 23 novembre con l’etichetta svedese Inner Wound Recordings.

Guidati dalla carismatica voce di Nicoletta Rosellini, i Kalidia torneranno a conquistare il loro posto nella scena del metal melodic internazionale.

Il nuovo album vanta una produzione cristallina, un sound fresco e moderno, arrangiamenti curati e una trama melodica ben studiata, mix perfetto che conquisterà gli amanti del genere.

Le liriche delle undici tracce che compongono il nuovo lavoro spaziano dalla mitologia greca ed egizia (‘Orpheus’, ‘Amethyst’, ‘Lotus’) a storie di vita quotidiana (‘To The Darkness I Belong’, ‘Go Beyond’), passando per canzoni ispirate al videogame culto Warcraft III (‘Frozen Throne’, ‘Queen of the Forsaken’).

“Dopo due anni di duro lavoro per la produzione del nuovo album – spiega Nicoletta Rosellini, voce della band – siamo veramente entusiasti di poter presentare la nostra creazione, che segna un importante passo in avanti nella nostra carriera musicale.

È un onore poter presentare il disco in anteprima mondiale il 16 novembre presso il prestigioso Hard Rock Cafe Firenze, posto speciale e suggestivo, perfetto per un’occasione del genere. Per noi è inoltre un piacere immenso poter tenere questo evento nel cuore della nostra Toscana, regione d’origine di tutti i componenti. Presenteremo per la prima volta molti nuovi brani dal vivo, ripescando anche qualche chicca dalla nostra precedente uscita, per regalare uno show unico e imperdibile!”.

Nicoletta Rosellini alla voce, Federico Paolini alla chitarra, Roberto Donati al basso e Dario Gozzi alla batteria: il primo videoclip estratto dal nuovo lavoro (‘Frozen Throne’) ha passato il mezzo milione di visualizzazioni su YouTube in poco più di un mese dalla sua pubblicazione, confermando l’interesse per la band da parte del pubblico.

Dopo questa importante data, la band proseguirà con una serie di concerti in Italia per il 2018 e sarà impegnata con un tour europeo nel 2019.Undici tracce per un album prodotto da Lars Rettkowitz, chitarrista dei Freedom Call, per un lavoro che affonda le sue radici nel power metal di stampo melodico, impreziosito da un sound moderno e fresco e da arrangiamenti curati e ricercati.

 

Share.