I feel so… la street art arriva a Fiesole

0

In programma sabato 4 maggio in piazza Mino da Fiesole (ore 16-22), FIESOLE I FEEL SO. Un invito a SENTIRE Fiesole attraverso l’arte, la musica e la creatività, lasciando spazio alla libera interpretazione.

Nato dall’idea dei giovani partecipanti al progetto “Museo? I don’t like” e da un gruppo di ex studenti di IED Firenze, FIESOLE I FEEL SO è un evento di Street Art promosso dal Comune di Fiesole e dalla Fondazione Primo Conti, in collaborazione con l’Istituto Europeo di Design di Firenze.

E il viaggio di FIESOLE I FEEL SO all’insegna della creatività prende il via in Piazza Mino alle 16, con una sessione di live painting che avrà come protagonisti tre giovani street artist, Bue2503, Fone e Ninjaz; si prosegue poi con una serie di incontri tematici dedicati alla street art con, tra gli ospiti, Omar Rashid e Matteo Bidini; per arrivare all’attesa inaugurazione del murale realizzato dai Zed1 ne giardino dell’Archivio Comunale, in programma alle ore 18. Ideatore della tecnica “Second Skin”, Zed1 ha realizzato per Fiesole un’opera che saranno proprio i cittadini a svelare, rimuovendo manualmente lo strato superiore del murale e facendo emergere il secondo strato, quello definitivo.

fiesole i feel so

La street art per i più piccoli

Spazio alla creatività per i più piccoli con il laboratorio di stampa artigianale proposto da Street Levels Gallery e condotto dall’artista Nian.
I bambini saranno introdotti alle tecniche di stampa artigianale attraverso il riutilizzo del tetrapack dei succhi di frutta e del latte (ore 16). Sempre dalle 16 si terrà Saluti da Fiesole, laboratorio sperimentale di serigrafia organizzato da IED Firenze a cura della designer e docente Laura Moretti in cui i partecipanti produrranno delle cartoline dedicate a Fiesole sperimentando le tecniche di composizione e stampa serigrafica.

Sempre in piazza Mino sarà inaugurata la mostra fotografica “Fiesole Perspectives” ideata dagli Alumni del corso di Progettazione eventi di IED Firenze con il supporto della classe di Interior Design. 

fiesole i feel so

Integrazione e museo

Da segnalare poi delle originali visite guidate ai musei di Fiesole. A condurre il pubblico saranno infatti cinque guide d’eccezione: due ragazzi provenienti dal Gambia, uno dall’Angola, uno dalla Guinea, e una ragazza dal Camerun, tutti mediatori culturali del progetto AMIR – Incontriamoci al Museo. L’iniziativa, che ha coinvolto oltre ad alcuni musei fiorentini i Musei della Città di Fiesole e la Fondazione Primo Conti, si propone di costruire un rapporto di partecipazione al patrimonio da parte di persone straniere (orario delle visite: ore 16 e 17 Area e Museo Archeologico; ore 16.30 e 17.30 Museo Bandini; appuntamento alla Biglietteria dei Musei di Fiesole, dieci minuti prima dell’inizio delle visite).

FIESOLE I FEEL SO avrà anche una colonna sonora ad hoc, curata dall’etichetta discografica fiesolana Bosconi Records, con il supporto tecnico di Pequod Acoustics, protagonisti alcuni tra i dj e produttori più rappresentativi del panorama nazionale: Herva, Nas1, Dj Rou, Ennio Colaci, Rufus e Fabio Della Torre.

Per maggiori info di seguito i link social 
Facebook 
Instagram 

Share.