“Il mio mix di suoni”. La nostra intervista al DJ e producer Bonnot

0

Sabato 9 marzo al Combo Social Club il live set di Awa Fall e Bonnot a seguire la crew fiorentina Inner City Jungle. Abbiamo incontrato il DJ per fargli qualche domanda sulla collaborazione con Awa, la serata di sabato e i suoi progetti musicali.

Lui compone, fa il dj, produce e come un alchimista fonde sonorità e stili diversi nelle tante featuring con grandi nomi della musica underground internazionale. Oltre ad aver fatto anche la storia dell’hip-hop italiano con gli Assalti frontali, ha collaborato con General Levy e Dead Prez.

Lei, per Mtv una delle più belle voci della reggae/world music, è una giovanissima italo-senegalese che grazie allo straordinario talento e al carisma si è già presa la scena internazionale.

Sono Bonnot e Awa Fall, insieme sul palco del Combo social Club sabato 9 marzo per una serata Support your Local organizzata da Progeas Family (a seguire la drum&bass di InnerCity Jungle). In comune hanno i natali a Bergamo, gli stessi giri musicali, il centro sociale della città in cui si sono conosciuti e un disco appena uscito: “Words of wisdom”, cantato da Awa, composto, registrato e prodotto da Bonnot e uscito per l’etichetta Bonnot Music. E’ con lui che chiacchieriamo di questa nuova uscita, del live di sabato e dei suoi progetti in cantiere.

Com’è nata la collaborazione con Awa?

La conosco da quando ha 16 anni. Veniamo dagli stessi giri musicali della nostra Bergamo. Ne avevo intravisto il talento già qualche anno fa nei featuring con gli Assalti Frontali e Inoki Ness, poi è arrivata la nostra collaborazione.

Il disco si intitola “Words of Wisdom” ed è uscito a inizio gennaio. Che riscontri ha avuto?

Ha avuto buoni feedback e in parallelo anche il tour è andato bene. Awa si è esibita sia in Italia, con date a Milano, Torino e Bologna molto partecipate, che in città europee come Barcellona e Valencia e proseguirà a Berlino e in altre città della Germania.

Qual è stato il tuo apporto nel disco di Awa?

Il disco è stato composto, registrato e prodotto da me e uscito per la mia etichetta Bonnot Music . Io sono presente solo in alcuni live set, perchè normalmente Awa è accompagnata dalla Smoke Orchestra, una delle più prestigiose formazioni specializzate in black music.

Cosa dovremo aspettarci dalla serata di sabato al Combo Social Club?

Eseguiremo i dieci brani del disco, che vira dal reggae, all’hip hop fino alla dub, poi lei accompagnerà il mio live set che spazia dalla roots music, passando per la dub e la jungle, in una commistione totale.

Com’ è stata la collaborazione con la giovane artista?

Partivamo da punti di riferimento simili: la dub e il reggae. Una collaborazione è come un lungo viaggio con un orizzonte comune, richiede tempo e condivisione, con Awa infatti abbiamo impiegato due anni a fare il disco. Le musiche abbracciano gli stili e le sonorità di tutta la black music: dall’ hip-hop, alla world music fino a echi jazz.

Ammiro molto la tua capacità di entrare in relazione con artisti diversissimi per genere e stile e di ricercare sempre nuove sonorità e nuovi risultati. Come fai? 

I featuring mi sono sempre venuti naturali, appartengono alla mia cultura di provenienza (ho fatto parte di collettivi musicali e formazioni come gli Assalti frontali). La ricerca sul sound è invece un’esigenza sempre più imprescindibile, un lavoro faticoso ma appagante.

Da produttore indipendente pensi che la pratica dell’autoproduzione sia cambiata nel tempo e abbia ancora un valore?

E’ una filosofia ancora attuale ma oggi si esprime in modi diversi. Forse per le nuove generazioni si tratta di scelte meno consapevoli e politiche di un tempo, anche se senz’altro apprezzabili se per l’artista significano più libertà e creatività. Nell’ambiente hip hop di fatto si subisce ancora molto il fascino delle major.

E i tuoi nuovi progetti?

Continuerò a produrre altri dischi. Il prossimo sarà quello del rapper Mauràs, di cui è già pronto il singolo, con la partecipazione di Willie Peyote e Inoki Ness.

Awa e Bonnot saliranno sul palco del Combo social Club sabato 9 Marzo. Qui trovate tutte le info sulla serata. E qui potete partecipare al nostro contest per vincere due ingressi omaggio per la serata! 

Linda Fineschi

Share.