Kandinsky Color Experience

0

FUL ha partecipato all’anteprima per la stampa della mostra immersiva su Vassily Kandinsky, allestita nelle affascinanti strutture liberty delle terme Tamerici a Montecatini.

 

Questa esposizione virtuale è la prima del genere in Italia dedicata al celebre pittore russo fondatore dell’astrattismo, nonché la prima di questo tipo ad ottenere il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Alla presenza del curatore, il professor Alessio Bortot e dell’assessore alla cultura del Comune di Montecatini Terme, prof. Bruno Ialuna, abbiamo fatto una passeggiata nel mondo immaginifico di Kandinsky, attraverso un percorso di tre sale che con la tecnologia del Project Mapping svela le trasformazioni dei soggetti tradizionali nell’evoluzione dell’opera dell’artista, dal paesaggio figurativo all’astrazione geometrica.

Il punto forte della mostra è la tecnologia della realtà virtuale nell’ultima sala, dove un visore crea un ambiente a 360 gradi, e gli elementi pittorici sono animati con una videoproiezione che consente al pubblico di interagire con l’opera di Kandinsky.  

Da notare la presenza di una saletta dedicata ai bambini dove una moderna versione della lanterna magica proietta sulle pareti le forme geometriche, che con virtuosismi policromatici ed effetti sonori, contribuisce a creare un’esperienza sensoriale legata alla “percezione del colore”.

La mostra, prodotta dal Nuovo Teatro Verdi, nasce dal tentativo di rivitalizzare uno degli stabilimenti termali più belli d’Italia e la sfida è stata quella di trasformare questo tipo di allestimento, solitamente proposto in grandi spazi, in un’esibizione per piccoli ambienti. Questa fruizione della pittura, che da materica diventa virtuale, sta suscitando un dibattito tra gli appassionati d’arte sull’opportunità che il digitale fornisca un’esperienza sensoriale così diversa, entrando nelle opere e ammirando le forme in modo nuovo.

Non entriamo nel merito, quello che registriamo è la soddisfazione dell’Assessorato alla cultura del comune termale, che ha iniziato l’esperimento di apertura delle terme all’arte contemporanea dieci anni fa rompendo le convenzioni del luogo, e il grande favore di pubblico riscontrato conferma che la scommessa è stata vincente.

Dove: Terme Tamerici, viale Tamerici 69, Montecatini Terme.

Quando: 15 settembre 2018 – 13 gennaio 2019

Orari: Lun. – Gio. 9.00 – 13.00 e 15.00 – 18.00 / Ven.

– Dom. 9.00 – 22.00

www.kandiskycolorexperience.it 

Testo di Francesco Sani

Share.