Due chiacchiere con Lorenzo Baglioni

0

Lorenzo Baglioni: a Firenze e dintorni ormai tutti lo conoscono, ma che cosa sanno di lui? FUL lo ha intervistato e vi può dire con certezza che si sa molto poco di tutto quello che fa il Baglio.

baglioni-1

Ci sono i video su Youtube e il tormentone delle Ragazze di Firenze, ma dietro il sorriso e la battuta pronta c’ è soprattutto un giovane che sa il fatto suo e che ha saputo sfruttare la potenza del web per portare avanti le sue passioni.

Lorenzo e la sua famiglia sono di Grosseto ma quando lui aveva tre anni si sono trasferiti a Greve in Chianti. Il bambino è vivace e da piccolo sogna di fare l’attore, crescendo cambia idea e vuole diventare professore di educazione fisica (giornale aperto in grembo mentre i ragazzi giocano a pallone), poi chitarrista classico e dulcis in fundo matematico.

Quello del matematico potrebbe sembrare il sogno più bislacco e irrealizzabile ma invece è proprio la strada che segue. Diploma scientifico al Gobetti, università di Matematica a Firenze e poi vince un dottorato di ricerca in Matematica a Pisa durante il quale si dedica allo studio delle equazioni di Navier-Stokes impiegate nei modelli climatici e metereologici. La passione per i numeri è scoccata quando al liceo, a casa malato, si mise a studiare da solo la teoria dei limiti rimanendone affascinato.

baglioni_2Il professor Baglioni, che nel frattempo è andato a vivere a Firenze, comincia a insegnare alle scuole superiori, al Balducci a Pontassieve e a Poggio Imperiale. Ma la matematica deve convivere con la passione per la musica e l’impegno nella cover band dei Coldplay. Poi, per caso, nel periodo in cui ha vinto il dottorato, ha fatto il provino per un musical. Si è presentato alle audizioni di The Commitments, così tanto per provare, e invece ha ottenuto la parte di protagonista.

Lì la sua vita ha cominciato a scorrere su binari paralleli: da una parte la matematica e dall’altra la recitazione. E quest’ultima ha preso sempre più il sopravvento. Lorenzo e Michele (il fratello) decidono di scrivere il testo di uno spettacolo, Selfie, ispirato ai più famosi comici di stand-up comedy italiani e stranieri ma profondamente calato nella realtà di tutti i giorni. Lo portano in scena, all’inizio tra parenti e amici, poi con sempre maggior successo di pubblico. Fino a quando decidono di metterne un estratto online. La pagina Youtube di Lorenzo era praticamente vuota ma in pochi giorni il video su “come imbroccare in discoteca” è diventato virale. Un successo inaspettato che li ha portati a riflettere e capire che forse su quel canale c’era un pubblico interessato, che ama ridere guardando certe cose e che questo si poteva combinare benissimo con quello che gli piace fare.

Con il video delle Ragazze di Firenze è arrivata la consacrazione. La canzone si basa sullo stornello, un genere comunicativo che per Lorenzo, a livello comico, funziona molto meglio di altri. Lo stornello ha versi piani e chiude sempre con una battuta, è semplice e orecchiabile, inoltre si tratta di un remake della Lallera, la famosissima canzone di Marasco, ma con un nuovo testo che è attualizzato dall’abbinamento ragazze-locali fiorentini.

BaglioQuando Selfie è stato riproposto alle Murate il pubblico non era più solo quello di amici e conoscenti, erano migliaia di persone che hanno messo a dura prova la capacità della sala. La tourné tuttora prosegue tra teatri, locali e feste di paese con la mitica band composta da Pietro Guarracino, chitarrista e arrangiatore, Marco Caponi al sax, Lorenzo Furferi alle tastiere, Emanuele Bonechi alla batteria, infine Michele Baglioni al basso nonché coautore dei testi di video, spettacoli e canzoni.

Tutto questo è avvenuto in pochissimo tempo, durante il quale Lorenzo ha anche girato il film Sta per piovere, con la regia di Haider Rashid. Continua a essere presente sul web con i suoi video e in queste settimane sta lavorando a nuove canzoni. L’idea è quella di fare comicità unendola alla divulgazione scientifica. È già online il rap che spiega il teorema di Ruffini e a breve ne uscirà un altro sulla chimica. Lo troviamo sulle frequenze di Lady Radio ogni lunedì sera alle 19.30 con il programma Le Chiacchiere insieme a Gregory Eve. È in preparazione un nuovo spettacolo in cui Lorenzo reciterà e scriverà le musiche. Nel futuro prossimo una commedia ambientata a Firenze che riprende alcune delle situazioni di Selfie in collaborazione con Haider Rashid, e un altro film sul quale ha voluto mantenere il riserbo.

Insomma, un’attività incessante che lo vede protagonista su più fronti: dal piccolo al grande schermo, dai social ai teatri e al cinema.

E in esclusiva er FUL una video intervista nella quale Lorenzo ci racconta tutta la sua storia in un minuto! •

Annalisa Lottini

Share.