Novo Modo: responsabilità di tutti

0

Novo Modo – Responsabilità di tutti è una “tre giorni” di dialogo ed elaborazione di pensieri e proposte per ridisegnare un futuro di equità e giustizia. Dal 21 al 23 ottobre all’Auditorium di Sant’Apollonia.

Giunta ormai alla terza edizione, Novo Modo è un’iniziativa culturale grazie alla qualche molte organizzazioni della società civile, dell’ambientalismo, della finanza etica e del mondo sindacale si incontreranno per discutere di disuguaglianze e delle necessarie azioni da intraprendere per contrastarle. L’organizzazione è della Fondazione Culturale Responsabilità Etica ed è promossa da: Acli, Arci, Banca Etica, Caritas Italiana, Cisl, Fairtrade Italia, CTM Altromercato, First Social Life, Fondazione Culturale Responsabilità Etica, Legambiente, Libera – Associazione, nomi e numeri contro le mafie, Made in World, Next Nuova economia per tutti, Scuola di Economia Civile, Polo Bonfanti Lionello, Con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Firenze. Nell’Auditorium di Sant’Apollonia tutte queste esperienze che cercano di coniugare l’economia e la finanza con la solidarietà, l’etica, l’ecologia, le relazioni, e cercano di superare la dicotomia tra un approccio profit e uno non profit, si troveranno a confronto in una serie di incontri, lectio, workshop e seminari rigorosamente a ingresso gratuito.
Si comincia venerdì con il seminario su diritti e giustizia in programma alle 9.30 a cui seguirà alle 12.30 la lectio su una società civile, con Tonio Dell’Olio di Libera. Sarà presente anche Vandana Shiva che alle 17.30 parlerà di suolo, beni comuni e futuro.
La giornata di sabato 24 si aprirà invece con un seminario su lavoro e reddito al quale parteciperà anche il segretario nazionale CISL Maurizio Bernava mentre a fine mattinata sarà presente il presidente di Libera, don Luigi Ciotti. Di disuguaglianze e povertà parleranno i rappresentanti di Caritas Italia e Oxfam Italia mentre clima e welfare saranno i temi di fine giornata, con la presenza tra gli altri di Ugo Biggeri, presidente di Banca Etica.
Tra gli appuntamenti della giornata conclusiva, la lectio sulle crescenti disuguaglianze nel nostro paese insieme alla sociologa Chiara Saraceno e quella su economia e politica civili che sarà tenuta dall’economista Stefano Zamagni.

Il programma completo nel sito: www.novomodo.org.

Share.