Rod Taylor a Firenze con Maggioreggae

0

maggioreggaeIl MaggioReggae torna venerdì 26 Febbraio al Full Music ospitando, per la prima volta sul proprio palco, un’artista giamaicano, Rod Taylor, che sarà affiancato da Ras Beppe dei Dubass Sound di Roma.
Apertura della serata affidata alle selezioni di One-ito Selectador, Mad In Tuscany ed alle liriche di Spliff Jo e Supa Gee della Geealadenjo Crew.

BIO ROD TAYLOR
Rod Taylor nasce a Trenchtown, Kingston, Jamaica il 2 marzo del 1957. Dopo audizioni per Coxsone e Joe Gibbs, inizia a cantare in una band chiamata The Aliens con Barry Brown, prima di registrare le sue canzoni di esordio per Ossie Hibbert.
Incoraggiato da Sugar Minott e Tony Tuff degli African Brothers Rod aumenta la sua popolarità, intorno alla fine degli anni 70 con una serie di classic tunes, tra cui Ethiopians Kings, In the righ way, che l’hanno portato ad una visibilità maggiore e gli hanno aperto la strada per le registrazioni con altri grandi produttori come Prince Far I, Prince Hammer e Mikey Dread con il quale registrerà la storica tune His Himperial Majesty.
Nel 1981 si esibirà al Jamaica Reggae Sunsplash per uno show storico, prima di registrare il favoloso album One In A Million per Plexie.
Rod Taylor insieme a Sugar Minott, Barry Brown e Barrington Levy, ha fatto parte della prima generazione di cantanti giamaicani che si sono fatti una reputazione esibendosi sui sound system.

Share.