Talentikid, i campi solari sulla costa Toscana.

0

Come pensate la scuola del futuro? Ancora ancorata agli orari e alle materie classiche pensate per l’evoluzione dell’uomo durante il 19esimo e 20esimo secolo, oppure a qualcosa di diverso che consenta al vostro bambino di crescere al meglio in questa epoca di profondo cambiamento?

 

Il mondo sta cambiando a ritmi sempre più veloci. La famiglia, la scuola, il mondo del lavoro stanno evolvendo, assumendo nuove forme. Le tecnologie e le innovative prospettive che ne derivano, rendono determinante una rilettura di questi concetti per capire i cambiamenti che stanno ridisegnando il mondo come lo abbiamo sempre vissuto.

La scuola ha un ruolo centrale nella formazione e nella realizzazione dell’individuo. Responsabilità primaria della scuola è accompagnare i giovani nell’inserimento della società e del lavoro. Per farlo al meglio, oggi, è necessario che l’organizzazione dei curricoli, le materie oggetto dell’insegnamento, le competenze da sviluppare, le metodologie innovative da introdurre siano in linea con i tempi che stiamo vivendo.

L’avvento delle nuove tecnologie e lo sviluppo dell’intelligenza artificiale, l’avvento di un’economia sempre più condivisa, rende necessario lo sviluppo di competenze tipicamente umane, le soft skill per l’appunto.

In un mondo in cui le macchine hanno sempre più importanza e spazio di azione, la figura dell’uomo è strategica. La creatività e l’empatia, due tra le principali soft skills, rendono l’uomo unico nel suo genere e bussola necessaria per indirizzare il lavoro dell’intelligenza artificiale e della tecnologia in generale.

Il giovane oggi è, e lo sarà sempre di più, chiamato a prendere decisioni importanti per lui e per la società nella quale opera. Se preparato al cambiamento, dotato delle competenze giuste e di un’etica potrà realizzarsi e collaborare alla crescita del benessere proprio e della comunità in cui è inserito.

Se condividete questa idea di scuola e se durante l’estate avete in programma una vacanza sulla costa ovest della Toscana, vi consigliamo di prendere in considerazioni i campi solari organizzati da Talentika l’offerta formativa nata per sviluppare i talenti del futuro.

Fino al 10 agosto i bambini dai 4 agli 11 anni potranno vivere un’esperienza unica, alternando
giochi al mare e attività specifiche per la loro crescita.

 

I campi solari Talentikid propongono attività educative volte allo sviluppo del potenziale
artistico, matematico, scientifico e delle doti essenziali per il mondo del futuro,
che ogni bambino porta in sé.


Le attività proposte tratteranno argomenti quali il coding, ossia il linguaggio
con cui i bambini sviluppano il pensiero computazionale e l’attitudine a risolvere
problemi più o meno complessi, la robotica, attraverso lo studio del drone, l’arte,
declinata in tutte le sue sfaccettature, le soft skills, come l’empatia, il pensiero
laterale, la negoziazione, il pensiero critico.

I campi solari Talentikid si svolgeranno presso lo stabilimento balneare Tahiti, in
località la Mazzanta a Vada. Durante la mattina le attività si svolgeranno in
spiaggia, nel piccolo golfo con acqua molto bassa e cristallina. Le attività
pomeridiane, dopo il pranzo servito alla stabilimento, si svolgeranno nella pineta
alle spalle dello stabilimento.

Maggiori informazioni a questo link.

 

Share.