Insieme per la musica premia Firenze: primo posto per i Violet Blend

0

La campagna di crowdfunding promossa da Elio e Le Storie Tese, Trio Medusa e Cesvi per tornare a vivere la musica dal vivo

Voglia di primavera e di quello che porterà con sé quest’anno: Insiemeperlamusica, progetto dalle grandi aspettative e primo passo per ritornare a vivere i concerti.
A scendere in campo in nome della musica Elio e le Storie Tese e il Trio Medusa, promotori della campagna di crowdfunding a sostegno delle giovani band emergenti italiane duramente colpite dalla pandemia.In pochissimo tempo la partecipazione all’iniziativa si è fatta sentire superando le aspettative di partenza con una raccolta fondi di oltre 120.000 euro.
Per festeggiare questo risultato inaspettato gli Elii hanno deciso di tornare a suonare dal vivo e di partire da Bergamo, regalando alla città una grande festa e risollevarla a simbolo di rinascita.
Ad aver permesso la realizzazione di questo progetto anche il prezioso contributo di Cesvi, associazione umanitaria bergamasca attiva da oltre 35 anni e oggi in prima linea nella lotta contro il Covid. 

«Con Cesvi abbiamo attivato una raccolta fondi volta a sostenere le attività musicali pesantemente colpite dagli ultimi eventi.
Grazie a questo crowdfunding molte band potranno tornare a suonare e incidere i propri album, ma per farlo dovranno partecipare ad un bando. Più soldi raccoglieremo più progetti musicali potremo finanziare!
E noi Elii ci esibiremo dal vivo a Bergamo se, e solo se, riusciremo a raccogliere 100.000 euro
» dichiarano gli Elii.

Ad aggiudicarsi la vittoria i Violet Blend, gruppo alternative rock dalla dirompente carica made in Florence.

 Abiti viola per sfidare la scaramanzia e tonalità graffianti identificano lo stile e la musica della band composta da: Giada Celeste Chelli (voce), Daniele Cristellon (chitarra), Ferruccio Baroni (basso) e Michel Agostini (batteria).
Il progetto Violet Blend, inizialmente nato dall’incontro di Giada Celeste Chelli e Michel Agostini e dalla contaminazione del grunge e delle ritmiche metal, incontra successivamente il punk per poi muoversi in direzione dell’hard rock.
La band vanta numerosi premi tra cui il Brianza Rock Festival 2017, Stage Diving Contest, Classic Rock Italia Contest, il Premio discografico ET – Music a Sanremo Rock e il prestigioso riconoscimento di FI.PI Federazione Internazionale Proprietà Intellettuale come Band Rivelazione dell’Estate 2019.

I Violet Blend si sono inoltre esibiti in supporto ai concerti di Radiohead, Garbage, Bobo Rondelli, The Bastards Sons of Dioniso e della band britannica Antimatter e nel 2017 hanno avviato una serie di concerti in Italia e in Inghilterra con il ‘White Mask Tour.
Filo conduttore dell’album di debutto è la maschera intesa come metafora della distanza sociale che ci separa dall’altro, conseguenza dell’abuso tecnologico e della sua interposizione nella vita reale. Non a caso, ogni copia dell’album è stata simbolicamente accompagnata da una maschera e da una vera scatola di fiammiferi dall’invito chiaro e provocatorio: Burn Your Mask, bruciare la maschera per riappropriarsi del proprio volto.

Share.

About Author

⚡ Free magazine e sito web sulla vita a Firenze ⚡ instagram: @ful_magazine