Virgilio Sieni: PARADISE NOW#PRATO al Centro Pecci

0

Venerdì 23 luglio al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci si svolgerà PARADISE NOW#PRATO: una performance che coinvolge Prato e i suoi cittadini in un nuovo progetto dedicato alla relazione tra essere umano e natura.

PECCI SUMMER la rassegna che per tutto il mese di luglio porta incontri e concerti nel teatro all’aperto del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, venerdì 23 luglio alle ore 21 si chiuderà con la perfomance Paradise Now#Prato, nuovo progetto di Virgilio Sieni dedicato alla relazione tra essere umano e ambiente.

Paradise Now#Prato è un rito condiviso in cui la danza riconduce a forme di bellezza, comunità e solidarietà; la performance sarà il momento conclusivo di Scuola di vicinato un percorso di creazione collettiva ideato dall’artista per Prato e i suoi cittadini, che si è sviluppato in una serie di incontri al Centro Pecci tra maggio e luglio 2021, sulla consapevolezza del corpo e sulle qualità del gesto nella relazione con la natura.

Paradise Now è la costruzione di un giardino attraverso un continuo scambiarsi gesti e piante. Un processo di ricerca su nuove forme di vicinanza con la natura e con gli altri. Un gruppo di cittadini e di danzatori della Compagnia hanno praticato per un lungo periodo la vicinanza con le piante ricercando quella sensibilità che porta a nuovi gesti e posture, creando un gioco di prossimità, stabilendo nuove forme di contatto in cui sono le piante a dettare le regole. Lo spazio tattile generato da queste pratiche ha fatto emergere un modo condiviso di abitare il luogo.

Il movimento e le forme di consapevolezza legate al gesto – dice Virgilio Sienirappresentano una dimensione inclusiva cruciale per equilibrare e ridefinire la complessità dell’agire nell’individualità e nella collettività, stimolando processi percettivi e cognitivi che accrescono facoltà umane e sociali”.

Il progetto di Prato si inserisce in quello più ampio, ideato dal coreografo, di Territori del gesto: un inedito contesto nazionale di formazione, creazione e sensibilizzazione artistica, basato su un continuum di esperienze che accomunano artisti e persone di tutte le età, abilità e provenienza. Con Territori del gesto Sieni realizza interventi artistici partecipativi legati ai linguaggi del corpo e della danza, con l’obiettivo di sensibilizzare le comunità sui temi della cura e della connessione tra corpo e luogo.

Paradise Now#Prato: Venerdì 23 luglio, ore 21.00 – Teatro all’aperto del Centro Pecci; ingresso libero

Regia e coreografia: Virgilio Sieni

Collaborazione artistica e cura: Giulia Mureddu, Delfina Stella

Compagnia Virgilio Sieni: Jari Boldrini, Nicola Cisternino, Maurizio Giunti, Andrea Palumbo, Giulio Petrucci e con i partecipanti alla Scuola di vicinato

Musica eseguita dal vivo da: Lorenzo Faglioni, Giacomo Ferrigato, Andrea Lovo

Produzione: Elena Magini; assistente: Camilla Vuolato

Produzione 2021: Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci; Centro nazionale di produzione della danza Virgilio Sieni

Share.

About Author

Sono nata in un caldissimo agosto del 1991 a Firenze e mi sono innamorata dell’arte da bambina, guardando un poster di Mirò appeso nel mio salotto. Da allora non ho mai perso questa passione che mi ha portato a laurearmi in Arte Contemporanea prima e poi in Critica d’arte affascinata sempre di più dall’idea che l’arte sia un linguaggio tanto universale quanto soggettivo, capace più di ogni altro di raccontare il nostro tempo