Andar per mare? Si impara in città! Come ottenere la patente nautica a Firenze

0

I fiorentini amano dire che a Firenze manca solo il mare. Un modo di dire che fa ben capire quanto siano Firenze-centrici i fiorentini. E allora, se il fiorentino non va al mare, il mare va dal fiorentino. Prendere la patente nautica a Firenze non è un paradosso, è una realtà consolidata. Anzi, la sede fiorentina della Lega Navale Italiana è una delle più attive sul territorio nazionale.

 

Nella sede di viale Raffaello Sanzio, in zona Ponte alla Vittoria – via Pisana, si tengono iniziative tutte le settimane. Qualche esempio? Il 9 febbraio si parlerà di droni a guida autonoma per indagini in profondità, con una serie di esperti dell’Università di Firenze. Dal monitoraggio della scia del fuoco di Stromboli al ritrovamento di insediamenti neolitici sommersi, passando per il monitoraggio della Costa Concordia, gli ospiti d’onore parleranno delle tecnologie applicate alle ricerche subacquee.

La sezione di Firenze, oggi unificata con quella di Prato, è una delle più antiche della Lega Navale Italiana, con oltre un secolo di storia alle spalle. Qui dal 1899 si tengono corsi teorici per conseguire la patente nautica, a vela e a motore, sia entro le dodici miglia che senza limiti dalla costa.

I corsi per la patente nautica si svolgono due volte l’anno con inizio a febbraio e ottobre, sia nella sede di Firenze che a Prato. Sono tenuti da Esperti Velisti della LNI e accompagnano l’allievo in un articolato percorso, teorico e pratico, che termina con l’esame, presso la Capitaneria di Porto di Livorno.

Per chi si vuole avvicinare al mare, ci sono anche i corsi di prima vela (anche per under 18), i corsi regata base per i più esperti, quelli di canoa e kayak da mare e i corsi di sub. E anche il corso di meteorologia, perché si sa che con il meteo i marinai non scherzano.

Ma andar per mare può essere anche “terapeutico” e aiutare a gestire particolari patologie. Per questo la Lega Navale Italiana ha attivato una serie di progetti con associazioni locali che si occupano di disabilità. Non ultimo il progetto denominato “Magoo’s Special Sailors” che ha portato a costituire un’equipe multidisciplinare capace di rendere possibile un’esperienza come la vela, a persone dello spettro autistico, e non solo, verificando per ciascuno le specifiche attitudini e i rispettivi bisogni.

E poi ci sono i Gruppi Sportivi, che organizzano uscite giornaliere, escursioni di più giorni, eventi, incontri di approfondimento culturale e vacanze tra le onde. E’ inoltre disponibile per i soci che già dispongono di adeguate capacità marinare anche un’imbarcazione a vela: Barca Magoo, un 42 piedi progettato da Carlo Sciarrelli.

I porti di partenza per le attività in mare sono situati in Toscana (Livorno, Salivoli, Cecina, Punta Ala, Scarlino e Castiglione della Pescaia) e consentono di visitare con grande facilità tutte le Isole dell’arcipelago Toscano, assieme a Corsica e Sardegna.

Indirizzo
Lega Navale Italiana Firenze e Prato
Viale Raffaello Sanzio, 24
50124 Firenze

segreteria Ma- Ve 17-20
055 3245082
firenzeprato@leganavale.it
www.leganavale.it

Share.

About Author