FOLLONICA SUMMER FESTIVAL UN CARTELLONE DI GRANDE MUSICA, TEATRO E COMICITA’.

0

A tutti coloro che passeranno il loro agosto lungo le coste della Toscana, FUL consiglia di tenere d’occhio gli appuntamenti sonori e non del Follonica Summer Festival.

 

La grande estate della Maremma significa anche appuntamenti di spettacolo di qualità e di larga presa sul pubblico. Una grande estate che vede sicuramente al centro dell’attenzione e dell’offerta per il pubblico il “Follonica Summer Festival”. E’ la prima edizione di un appuntamento che si candida subito per ritagliarsi un ruolo di primissimo piano nell’ambito dei cartelloni della costa ma anche dell’intera regione. Al centro del progetto un personaggio che non ha bisogno di presentazioni: l’attore comico e conduttore Paolo Ruffini che ha voluto scommettere sulle potenzialità turistiche di una costa incantevole, trovando la sponda e l’entusiastica adesione dell’amministrazione comunale di Follonica.

Dieci appuntamenti senza un attimo di respiro, dal 13 al 23 agosto 2017 con spettacoli di vario genere e per tutti i gusti e la presenza di nomi cari al grande pubblico. Qualche star è già confermata, e si va da Max Gazzè ad Ermal Meta, da Elio e le Storie Tese al comico Pucci. Ma il cartellone deve essere ancora completato con la presenza di personaggi che porteranno nel Golfo il pubblico delle grandi occasioni.

COSA E’ IL FOLLONICA SUMMER FESTIVAL?
Prima edizione, si diceva, ma un inizio in grande. All’insegna del motto “Un festival per tutti”, “Un pop per tutti”. Anche perché la qualità può e deve abbinarsi alla proposta in grado di soddisfare tutte le esigenze del pubblico. Sin dall’ufficializzazione dei primi nomi dei protagonisti che saliranno sul palco di Follonica si capisce che il Festival sarà composto da eventi che interesseranno un pubblico eterogeneo, trasversale e di tutte le età. Si va dal musical, al pop tradizionale, agli artisti emergenti, alla comicità e anche a temi più impegnati che fanno riflettere.
LA LOCATION
Nel grande processo di trasformazione del tessuto urbano di Follonica, fortissimamente voluto dall’amministrazione comunale, c’è il Parco Centrale che ospiterà gli eventi. Un’arena verde di grande suggestione realizzata in quello che è stato l’ippodromo. Un “polmone” di dieci ettari, composto da 1.300 piante e diecimila arbusti con un capienza massima di 2.500 spettatori in cui ci si può divertire godendo il fresco delle serate estive a contatto di una natura incontaminata. Inoltre, particolare non secondario, l’area è centrale e facilmente raggiungibile, con una capiente area parcheggio. Il Parco Centrale è stato inaugurato nel marzo 2016 e, come sottolinea il sindaco Andrea Benini, “rappresenta un momento di passaggio e di trasformazione davvero epocale e una straordinaria opportunità per la città”.



GLI SPETTACOLI GIA’ IN CARTELLONE

Il battesimo del “Follonica Summer Festival” la sera del 13 agosto con “Mamma Mia! Il Musical”, l’evento spettacolare più significativo della saga degli Abba, il gruppo scandinavo che ha fatto ballare e divertire tre generazioni ed entusiasma anche i giovani d’oggi. L’allestimento è quello di Massimo Romeo Piparo, prodotto da Peep Arrow & Il Sistina. Oltre trenta persone in scena con i nomi più affermati del musical italiano e orchestra dal vivo capace di far ballare tutti sulle note senza tempo degli Abba.

La sera del 15 agosto un altro nome che infiamma la platea di giovani e non solo: Max Gazzè. Il cantautore romano, reduce dal successo del tour mondiale, presenta un nuovo progetto live, un concerto rock con sei elementi sul palco in uno show dove musica ed espressività vanno al di là del semplice motivo del brano proposto. Il 16 agosto al Follonica Summer Festival arriva la più bella novità del panorama musicale nazionale: Ermal Meta. Il Festival di Sanremo nelle ultime due edizioni lo ha consacrato per le sue qualità canore che lo hanno portato alla conquista del disco di platino con il brano “Vietato morire”. E’ noto al grande pubblico anche come giudice di ‘Amici’, il programma cult di Maria De Filippi.
Comicità e commozione, un happening estemporaneo capace di guidare il pubblico verso la sana opportunità di abbandonarsi al piacere del ridere, riflettere e commuoversi su monologhi, inframezzi musicali e improvvisazione. Questa la ricetta di “Un grande abbraccio” lo spettacolo che Paolo Ruffini proporrà il 17 agosto affiancato dai ragazzi della Compagnia livornese Mayor von Frinzius, composta da attori con disabilità.


Grandi musicisti che un’innata dose di travolgente simpatia riesce a far apprezzare, superando i tradizionali canoni e gli stereotipi della musica italiana. Non facile definire Elio e le Storie Tese, il gruppo che sarà di scena a Follonica il 18 agosto. Gli spettacoli di Elio e della sua eclettica band riservano ogni volta delle sorprese anche se i punti cardine dello show saranno i successi sanremesi e non, che hanno fatto grande questo gruppo di bravissimi interpreti.

Tra le date già fissate anche quella del 19 agosto dove la comicità, il non sense e il grottesco si misceleranno in un prodotto teatrale accattivante. Andrea Baccan, in arte Pucci, è stato scoperto dal grande pubblico grazie a Colorado Cafè come cabarettista e monologhista dopo essere stato animatore delle notti milanesi. Ma Pucci è anche attore e personaggio Tv che torna in quella Maremma dove nell’anno Duemila vinse il Festival di Grosseto. Un predestinato. Per la chiusura del 23 agosto ci sarà una graditissima sorpresa per il pubblico.
Sin qui le date finora già previste nel cartellone. Un programma che sarà completato nel giro di poche settimane, con l’ufficializzazione di altri nomi di grande qualità capaci di completare un ciclo esclusivo di appuntamenti no stop per undici giorni, con l’unica eccezione del 14 agosto, serata a Follonica tradizionalmente dedicata allo spettacolo pirotecnico di mezza estate.

 

Share.

About Author