A Firenze arrivano gli alveari urbani

0

Coloro che si servono l’un l’altro, servono la comunità intera.  Questa è l’omelia avvincente che emana da un nuovo tipo di parrocchia a San Miniato al Monte a Firenze.  All’interno dell’adiacente storico Cimitero delle Porte Sante, sono stati eretti i nuovissimi alveari urbani di Firenze.

Venerdì 17 settembre, in concomitanza con il G20 dell’agricoltura 2021, l’iniziativa dell’alveare urbano di Firenze ha ricevuto la sua benedizione ed è ufficialmente partita. Si tratta di una collaborazione tra l’Associazione Bee the Ripple e l’Assessore del Comune di Firenze Cecilia del Re, Padre Bernardo Gianni alla Basilica San Miniato al Monte, Fior da Fiore Apicoltura Biologica e il Cimitero delle Porte Sante: un’importante e simbolica iniziativa che promuove la biodiversità della natura, l’apicoltura e la consapevolezza della fondamentale necessità delle api per la salute della città e del pianeta.

Bee the Ripple è un’associazione di beneficenza italiana di recentemente costituita da Laura Shadden e Allyson Volpe, due americane che hanno creato Lady Ripple LLC, un marchio di consapevolezza e lifestyle con la sostenibilità al centro. Sia con il loro marchio di gioielli artigianali fatti a mano che con la loro beneficenza, vogliono incoraggiare a vivere meglio, in equilibrio con la natura, promuovere la biodiversità ed evidenziare la grave situazione delle api.

Promuovere e organizzare gli alveari urbani è il loro modo per aiutare a migliorare la salute e la bellezza di una città che è già una delle più belle del mondo: l’obiettivo è portare un’ulteriormente consapevolezza alle moltitudini di turisti internazionali che passano da Firenze. Per Lady Ripple, il simbolo dell’ape racchiude la vita sostenibile per un moderno rinascimento che sta accadendo oggi a Firenze. Stabilire i loro alveari a San Miniato al Monte incoraggia dunque a chiedersi come potremmo tutti servirci e aiutarci meglio l’un l’altro e aiutare la natura stessa?

Con la splendida facciata degli alveari che rappresenta quella della Basilica di San Miniato al Monte del XII secolo, l’artista Sofia Volpe ha creato un ambiente suggestivo per i nuovi alveari. Un modo per celebrare la api e Firenze che, con l’Arno che la attraversa, i suoi parchi, giardini e le verdi colline circostanti, è il luogo ideale per stabilire alveari urbani, già presenti in altre città come Londra, Roma, Tokyo e New York. Insieme all’Associazione Bee the Ripple, gli Apicoltori Fior da Fiore si sono impegnati ad aiutare l’associazione benefica a mantenere gli alveari in modo organico e responsabile.

The Secret Life of Bees  Una giornata alla scoperta: l’apicoltura urbana nel “Giardino con vista EdV” Firenze. 

Per il suo primo evento di beneficenza, il Bee the Ripple sta collaborando con l’EdV Garden With A View, per offrire una giornata unica e speciale di esplorazione della vita segreta delle api in un luogo magico sopra Firenze. Domenica 17 ottobre dalle ore 10.00 alle 17.00, gli apicoltori Fior da Fiore saranno a disposizione per offrire ad adulti e bambini un’esperienza di apicoltura unica e rara e approfondimenti educativi sulla meraviglia delle api.

Ambientata all’interno degli splendidi terreni del giardino segreto EdV situato proprio sotto la Basilica di San Minato al Monte a Firenze, la giornata sarà dedicata all’apicoltura, alla biodiversità, all’arte e all’educazione e una meravigliosa opportunità per conoscere le api e i giardini. Saranno fornite tute complete per l’apicoltura per adulti e bambini e la massima sicurezza garantita per questa meravigliosa esperienza. È inoltre disponibile un’audioguida bilingue (utilizzando il proprio smartphone) che ti guida in un curioso tour alla scoperta delle varie installazioni artistiche disseminate nei giardini.

I tour di apicoltura saranno organizzati durante tutta la giornata ad intervalli di un’ora a partire dalle ore 10.00 con un massimo di 8 persone per tour. L’esperienza dura circa 50 minuti. Il numero di ingressi è limitato. Potete prenotare la visita agli alveari: info@ladyripple.com

Donazioni suggerite: ingresso solo ai giardini: 15 euro a persona

Ingresso giardino, tour delle api e merenda: 50 euro a persona

Sponsorizza un alveare urbano: 50 euro

Nelle prossime settimane, sarà inoltre possibile sintonizzarsi sul video in diretta streaming che andrà in onda sul sito del Comune di Firenze per osservare gli sforzi e il ronzio delle api. Per ulteriori informazioni, domande sull’adozione di un’ape o su come creare un proprio alveare, visitare il sito www.ladyripple.com o contattare info@ladyripple.com.

Share.

About Author

Sono nata in un caldissimo agosto del 1991 a Firenze e mi sono innamorata dell’arte da bambina, guardando un poster di Mirò appeso nel mio salotto. Da allora non ho mai perso questa passione che mi ha portato a laurearmi in Arte Contemporanea prima e poi in Critica d’arte affascinata sempre di più dall’idea che l’arte sia un linguaggio tanto universale quanto soggettivo, capace più di ogni altro di raccontare il nostro tempo