La mia schiacciata toscana

0

C’è una cosa che mette d’accordi tutti i fiorentini, di qualsiasi generazione, più della Fiorentina: la bontà della schiacciata toscana.

Direttamente dal blog di Enrica della Martira, La Versione di Enrica, oggi vi presentiamo una rivisitazione della ricetta classica ma- siamo pronti a garantirlo- non meno gustosa.

Ecco quindi gli ingredienti:

300 gr di farina 0
100 gr di farina manitoba
1 gr di lievito secco
4 gr di sale fino
4 gr di zucchero
320 gr di acqua
60 ml circa di olio d’oliva

Pronti per divertirvi e sporcarvi un po’? Mettete in una ciotola farina, lievito, sale e zucchero. Aggiungete un po’ d’acqua e cominciate a mescolare con un cucchiaio, fino a quando tutti i materiali non saranno ben amalgamati. Il risultato è un impasto umido e appiccicoso? Perfetto, siete sulla strada giusta. Coprite adesso la ciotola con una pellicola e mettetela a riposo per circa 9/12 ore.

Riprendete il lavoro quando il composto ha raddoppiato le dimensioni e sulla superfice sono comparse delle bolle ben visibili. A questo punto, è il momento di rovesciare l’impasto su un tagliere cosparso di farina. Abbiate cura di ripiegare i bordi verso il centro prima di procedere ad aggiungere olio e sale grosso su tutta la superficie. Lasciate nuovamente lievitare per altre 2 ore circa. Ricordatevi di accendere il forno mezz’ora prima di infornare l’impasto, ad una temperatura di circa 260°.

La mia schiacciata toscana - La Versione di Enrica.
La mia schiacciata toscana – La Versione di Enrica

A questo punto è il momento di traslare il tutto in maniera delicata -molto delicata!- su una teglia da forno. Aggiungete quindi altro olio di oliva in modo uniforme su tutta la schiacciata et voilà, siete pronti per infornarla. Mi raccomando: 12-15 minuti al massimo, altrimenti rischierete di cuocerla troppo e di compromettere quanto fatto finora.

A questo punto, non resta che mangiare la schiacciata toscana appena sfornata. Buon appetito!

Share.

About Author

Giornalista pubblicista alla costante ricerca di storie da raccontare. Amante della semplicità e animato da un forte spirito di condivisione, mi piace andare alla scoperta di novità che portino curiosità all'interno della mia vita.