La Versione di Enrica – Polpette di lampredotto

0

Chi di voi si è scontrato con amici e conoscenti su quale sia il miglior lampredotto di Firenze? Da “quello in piazza a Gavinana di fronte alla Coop” per arrivare a quello “accanto alla Lidl, vicino all’università”, tanti sono i punti nei quali è possibile mangiare il lampredotto a Firenze.

Questo tipico piatto fiorentino, preparato a partire da una parte delle quattro sezioni che compongono lo stomaco dei bovini, ossia l’adomaso, rappresenta il più comune fra i cibi di strada preparati da tempo immemore.

Nella nostra collaborazione con la blogger Enrica della Martira vi proponiamo un delizioso piatto a base di lampredotto: le polpette. Ad ispirare il suo piatto è stata l’Osteria Tripperia il Magazzino di Luca Cai.

Ecco gli ingredienti (per 4 persone):

400 gr di lampredotto lessato
2 patate bollite e sbucciate
1 ciuffo di prezzemolo tritato
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale
pepe
pan grattato
farina
2 uova
olio di semi di arachidi

Inserite nel bicchiere del mixer il lampredotto, il prezzemolo, le patate, un uovo, il parmigiano e una punta di sale e macinata di pepe. A questo punto frullate il tutto. Se il risultato vi sembrerà un po’ troppo umido vi basterà aggiungere un po’ di pan grattato per far assorbire il tutto.

Polpette di lampredotto - La versione di Enrica
Polpette di lampredotto – La versione di Enrica

Adesso è il momento di formare delle palline e di passarle prima nella farina, poi nel secondo uovo sbattuto e, infine, nel pan grattato. Friggete le polpette con un cucchiaio di olio di semi ben caldo, spolveratele di sele et voilà, la delizia è servita

Share.

About Author

Sacha Tellini

Mi sono laureato in Comunicazione, Media e Giornalismo, corso di laurea che ho svolto presso la facoltà di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" di Firenze. Successivamente, ho conseguito un diploma di master in Pubblicità Istituzionale, Comunicazione Multimediale e Creazione di Eventi presso la facoltà di Lettere e Filosofia, sempre a Firenze. Da appassionato di comunicazione -mio ambito lavorativo attuale- sono molto affascinato dalla scrittura. Amante della semplicità e animato da un forte spirito di condivisione, mi piace andare alla scoperta di novità che portino curiosità all'interno della mia vita.